His Dark Materials 2, su Sky Atlantic e Now Tv la seconda stagione (più corta causa pandemia)

Lyra conosce Will, giovane che arriva dal nostro mondo. I due sono legati ad una profezia…

Appuntamento ormai fisso dell’autunno/inverno inglese ed italiano, His Dark Materials-Queste oscure materie torna su Sky Atlantic con gli episodi della seconda stagione, da oggi, 21 dicembre 2020, in streaming anche su Now Tv. La fonte letteraria è sempre quella di Philip Pullman, nello specifico il volume “La lama sottile”, secondo libro della trilogia pubblicata dall’autore tra il 1995 ed il 2000.

Lyra e Will, due mondi che si incontrano

1

La seconda stagione vede ancora una volta protagonista Lyra Belacqua (Dafne Keen), la giovane che accompagnata dal suo daimon Pan si è ritrovata nel mezzo di un’avventura ricca di pericoli, misteri e sensazionali scoperte che potrebbero cambiare per sempre il mondo in cui vive, dominato dalle regole del temibile Magistero.

Lyra è ancora sconvolta per la morte di Roger (Lewin Lloyd), l’amico la cui ricerca ha dato il via al suo viaggio: il giovane è stato sacrificato per permettere a Lord Asriel (James McAvoy) di aprire una porta verso un nuovo mondo, con l’obiettivo di creare una nuova Repubblica e sconfiggere una volta per tutte l’Autorità.

His Dark Materials 2
© Simon Ridgway

Nel finale della prima stagione, però, abbiamo anche fatto conoscenza di un nuovo personaggio, Will (Amir Wilson), appartenente al nostro mondo. Will, il cui padre John Parry (Andrew Scott) è scomparso da tempo, si prende da solo cura della madre ed ha un passato turbolento a dir poco. Sia lui che Lyra si ritrovano a Cittàgazze, una misteriosa città abbandonata che fa paura a non poche persone.

La collaborazione tra i due non sarà immediata, considerato anche che Will, non avendo un daimon, ispira più scetticismo che fiducia da parte di Lyra. Eppure, il loro destino è legato da una profezia, secondo cui il mondo sarà salvato da un ragazzo e da una ragazza.

Così, il loro tentativo di mettersi in salvo s’intreccia da una parte alla fuga dal Magistero e dalla signora Coulter (Ruth Wilson), determinata a trovare Lyra e riportarla a casa, e dall’altra al ritrovamento di un oggetto, la lama sottile che dà il titolo al volume da cui la stagione è tratta, che permette di aprire finestre verso nuovi mondi.

His Dark Materials 2, il fantasy accorciato dalla realtà

La seconda stagione di His Dark Materials conferma gran parte del cast della prima (ritroviamo, tra gli altri anche Lin-Manuel Miranda nei panni di Lee Scoresby). Una stagione che è stata confermata prima ancora della messa in onda della prima, a conferma delle intenzioni della Bbc One e della Hbo (che la manda in onda negli Stati Uniti e si occupa della distribuzione internazionale) di portare sul piccolo schermo tutta la trilogia di Pullman.

I nuovi episodi sarebbero dovuti essere otto, tanti quanto quelli che hanno composto la prima stagione, ma di mezzo ci si è messa la pandemia: fortunatamente, prima del lockdown gran parte delle puntate erano state completate, ad eccezione di una che avrebbe dovuto soffermarsi sul personaggio di Lord Asriel.

Per questo motivo, His Dark Materials 2 è composta da solo sette episodi, e sempre per questo motivo la presenza di McAvoy è ridotta rispetto alla prima stagione. L’ideatore della serie Jack Thorne e la produzione sta già lavorando alla terza stagione, che dovrebbe essere composta da otto episodi e che chiuderà la trilogia, prendendo ispirazione dal terzo libro della saga, ovvero “Il cannocchiale d’ambra”.

La nuova trilogia di Pullman

His Dark Materials 2
© Simon Ridgway

Gli appassionati di “Queste oscure materie” saranno già al corrente che Pullman ha dato il via tre anni fa ad una nuova trilogia, ambientata sempre nel mondo che già conoscono e che vede ancora una volta come protagonista Lyra. Nota come “Il libro della polvere”, la trilogia è ora composta da due libri, entrambi editi in Italia da Salani Editore.

Il primo, “Le belle sauvage”, è un prequel delle vicende de “La bussola d’oro”, mentre il secondo, “Il Regno Segreto” (uscito in Italia il 5 novembre scorso), vede Lyra alle prese con nuovi segreti dieci anni dopo gli eventi raccontati nella prima trilogia. L’autore, però, ha voluto specificare che i tre nuovi libri non rappresentano un vero e proprio seguito, ma una storia parallela ambientata nello stesso mondo già noto ai lettori.

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →