• Tv

Cara Rai, perchè non una serata a Gino Paoli?

Una serata con protagonista Gino Paoli su Rai1 dedicata alla sua carriera, alle sue canzoni colonna sonora del nostro paese

di Hit

Ci sono artisti che sono immortali. Ci sono artisti che vanno oltre, oltre a tutto, perchè essi vivono tutti i giorni, tutte le ore, tutti i minuti in cui risuonano nell’aria le loro canzoni, immortali. Certamente uno di essi è Gino Paoli. Devo fare per forza l’elenco dei suoi tanti successi che hanno punteggiato il repertorio musical-leggero della canzone italiana? Ah si, google lo desidera, allora lo accontentiamo. Dalla mitica “Sapore di sale” al “Cielo in una stanza“, da “Averti addosso” alla “Gatta“, da “Una lunga storia d’amore” a “Ti lascio una canzone“. Ma google devo andare avanti o ti basta? Va bene, ne aggiungo altre due che forse non sono conosciutissime, ma sono bellissime, “Vivere ancora” e “Fingere di te“.

Insomma Paoli è un autore, un cantante, un cantautore che ha scritto delle bellissime pagine della musica leggera italiana. Non solo, Paoli è anche una testa pensante, uno che spesso si è schierato, uno che non le manda a dire, un testimone,  insomma un personaggio che ha sempre detto quello che pensa e dice quelle cose, rigorosamente non scritte in scaletta,  che fanno sudare freddo spesso i conduttori televisivi dei programmi in diretta. Ma proprio per questo è uno autentico. Una persona che ha viaggiato nella storia della musica italiana, parallelamente a quella del nostro paese. Uno che forse non ha i tempi televisivi, ma certamente ha quelli del nostro paese e della gente che lo vive e lo ha vissuto.

Ieri sera abbiamo visto la serata che Rai1 ha dedicato a Gigi D’Alessio, per altro baciata dal successo in termini di ascolti, perchè non fare una serata, sempre su Rai1, dedicata a Gino Paoli, con protagonista lo stesso Gino Paoli. Il sottoscritto ne parlava anni fa con il grande Bibi Ballandi e lui si diceva entusiasta di questa idea, poi Bibi purtroppo se ne andò. Ora riproponiamo l’idea alla Rai di oggi. Una serata con Gino Paoli in cui si ripercorra la storia del nostro paese, magari con la complicità di un grande giornalista contemporaneo, punteggiata dai grandi successi del grande Gino. Il tutto confezionato magari dalla sua città d’adozione, ovvero Genova, insieme ai suoi amici e colleghi, prima fra tutti ovviamente Ornella Vanoni.

Una serata insieme al suo grande amico Danilo Rea, con cui ha fatto una delle sue più belle raccolte musicali. Cara Rai dunque, perchè non una serata con Gino Paoli su Rai1?

 

Ancora, vivere ancora….

E poi restare
Vicini ad occhi aperti
Ad aspettare che
Dalla finestra giunga la luce
Di un giorno che ci veda
Stretti abbracciati
Con gli occhi dentro agli occhi….