• Tv

Fratelli di Crozza, Andrea Zalone torna in studio dopo la positività. Il comico: “Si è arruolato a Mariupol?”

L’assenza della storica spalla di Maurizio Crozza diventa il pretesto per una Maratona Mentana.

“Un’altra settimana senza Zalone. Seppur avea detto ‘Adesso arrivo!’. Nefasto fu l’esito di quel tampone mirando la sedia dello schivo torinese un’altra puntata col magone, speriam di averlo il prossimo mese. Ora basta, torna, cxxxne!“. Così Maurizio Crozza ha annunciato il ritorno di Andrea Zalone a Fratelli di Crozza, dopo una settimana dalla positività al Covid.

Ma dov’è Andrea Zalone? Si è arruolato a Mariupol? Ha limonato con Draghi?“. Si era chiesto una settimana fa nel suo one man show su Nove,ritrovandosi senza la sua storica spalla. Il genovese aveva chiamato sul palco un altro dei suoi autori per chiedere lumi, Francesco Freyrie, ma non era chiaro se si fosse trattato di una gag o meno.

A spiegare i motivi della sua assenza era stato lo stesso comico:

“Andrea Zalone è a casa, positivo. Pare ci sia in giro questa pandemia, io non ne sapevo niente, non credo che sia importante altrimenti credo che ne avrebbero parlato anche i giornali”.

Poi si era rivolto al suo autore:

“Andre, noi ti salutiamo da casa. Starnutisci responsabilmente, mi raccomando. In ogni caso andiamo avanti, cioè, dal momento che non mi hanno dato uno Zalone di cortesia per sostituirlo, allora vi dico subito che tutte le volte che sentirete la voce di Andrea Zalone è perché l’abbiamo registrata ieri. Tutti i personaggi sono registrati con lui al telefono. Sai come quelle cose anni Settanta come Radio Libera, Radio Crozza International, no?”.

Lo showman, che nell’ultimo anno e mezzo aveva un po’ sofferto la mancanza del pubblico, aveva raccontato tuttavia di un inconveniente:

“Però ogni tanto cade la linea, capisci? Ieri è caduta tante volte la linea. E io sono stato qui a ripetere, ripetere”.

Infine si era rivolto al pubblico:

“Quindi io chiedo scusa a tutti voi. In tanti anni siamo sempre stati qui in presenza. Spero che capirete. Se durante la trasmissione doveste sentire dei rumori tipo un frullino, gli sciacquoni, cani che abbaiano, ora sapete di chi è la colpa”.