Frasier Paramount+ sta lavorando a una nuova stagione revival con il cast originale

Kelsey Grammer sarebbe pronto a riprendere il ruolo di Frasier insieme allo storico cast per nuovi episodi per la piattaforma Paramount+

La storica sitcom Frasier potrebbe presto aggiungersi alla lista dei tanti revival di vecchie serie tv pronti a tornare alla ribalta riunendo il cast originale. Il progetto è in lavorazione ormai da diverso tempo con il suo protagonista e produttore esecutivo Kelsey Grammer che in più occasioni aveva accennato all’idea di riprendere il vecchio personaggio.

Dopodue anni e mezzo di tentativi Grammer sarebbe riuscito a convincere CBS Studios con Paramount+ che ordinerebbe 10 episodi per una nuova stagione revival della storica serie. Paramount+, infatti, è la piattaforma di streaming del gruppo ViacomCBS, nuovo nome di CBS All Access, che riunisce film e serie tv di canali come CBS, MTV, Paramount e molto altro ancora.

I nuovi episodi di Frasier, accompagnati dai vecchi episodi, potrebbero essere usati per accompagnare il lancio internazionale della piattaforma di streaming che dagli USA nel giro dei prossimi 1 o 2 anni dovrebbe approdare anche nel resto del mondo. Le piattaforme di streaming per catturare il pubblico sembrano dover pagare una sorta di “tassa revival”, da Sex and the City a Bayside School, da Gossip Girl a Una Mamma per amica, sequel, reboot e revival sono ormai una parte fondamentale dei cataloghi, utili per riportare l’attenzione sui titoli d’archivio.

Secondo quanto riporta deadline, ampliando l’anticipazione di Tvline, Davide Hyde Pierce che interpretava Niels il fratello di Frasier (Grammer), sarebbe già stato contattato per riprendere il ruolo. I nuovi episodi, però, anche in caso di riscontro positivo di tutti gli attori e i produttori, non dovrebbero entrare in produzione prima del 2022 visto che Kelsey Grammer sarà il protagonista della comedy ABC con Alec Baldwin ancora senza titolo e Pierce sarà il protagonista di Julia di HBO. 

Ci vorrà quindi ancora un po’ di tempo prima di incastrare tutte le tessere del mosaico, sviluppare la giusta sceneggiatura e trovare il momento giusto in cui far coincidere tutte le disponibilità dei vari attori. Grammer si sarebbe già incontrato con diversi sceneggiatori per parlare della trama del possibile seguito di Frasier con Joe Cristalli e Chris Harris che sarebbero i prescelti.

La serie originale è andata in onda tra il 1993 e il 2004 su NBC ma prodotta da CBS Tv Studios, ottenendo il record di 37 Emmy vinti tra cui 5 consecutivi come miglior comedy. Nata come spinoff di Cin-Cin, vede al centro lo psicologo radiofonico Frasier che vive con il fratello e il padre, una serie dallo stile rapido e sarcastico che sarebbe perfetta anche oggi. Peccato che al momento non è in streaming su nessuna piattaforma in Italia, probabilmente bisognerà aspettare l’arrivo di Paramount+.

I Video di TvBlog