Fabio Fazio rinnova con la Rai per due anni e si riduce il compenso: percepirà 1,9 milioni di euro a stagione

Dopo la cessione delle quote de L’Officina, sarebbe stato raggiunto l’accordo fra Fabio Fazio e la Rai per un rinnovo biennale del contratto del conduttore

Un contratto in scadenza da rinnovare, una società di produzione che produce il proprio show: diverse erano le questioni sul tavolo fra Fabio Fazio e la Rai in questo finale di stagione. Che Tempo Che Fa, come vi avevamo anticipato, tornerà nella prossima stagione televisiva, forte del successo e di un rinnovato consolidamento, se mai ce ne fosse bisogno, con il ritorno su Rai 3.

Per permettere il ritorno però del talk show domenicale, in cui quest’anno fra gli altri hanno partecipato, in collegamento, personalità di grande calibro, come Barack Obama e Pelé, attori internazionali come George Clooney, Matthew McConaughey e Sharon Stone, è stato però necessario appunto trovare una soluzione alle due questioni indicate sopra, entrambe collegate fra loro. Con l’introduzione della norma che stabilisce che un conduttore non possa produrre attraverso una propria casa di produzione un proprio programma, in vista della scadenza del contratto che lega Fabio Fazio alla Rai, era necessario trovare una soluzione che permettesse il rinnovo.

Fazio è stato quindi costretto a cedere le proprie quote a Banijay, che deteneva già l’altro 50%: la cessione è valsa al conduttore ligure la cifra di 931 mila euro, secondo quanto riportato ieri da Claudio Plazzotta su ItaliaOggi. Il conduttore di Che Tempo Che Fa resterà comunque titolare del format e per il momento ha assicurato a Banijay che cederà a L’Officina, la società da cui lui è uscito, la licenza per il proprio programma.

Fabio Fazio ora sarebbe pronto a firmare il rinnovo biennale con la Rai, con una riduzione del compenso rispetto a quanto percepito ora: si passerebbe dai 2.240.000 milioni di euro lordi all’anno previsti dall’attuale contratto, frutto del rinnovo nel 2017, quando poi Che Tempo Che Fa si trasferì per due stagioni su Rai 1, a 1,9 milioni di euro, con una sforbiciata pari al 15%. La casa televisiva di Fazio resta dunque, anche per i prossimi due anni, la Rai.

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →