Eurovision Song Contest Italian Party, su RaiPlay l’ESC 2021 canta italiano

Su Raiplay una raccolta di clip per presentare i cantanti in gara all’Eurovision Song Contest 2021: e loro omaggiano la musica italiana.

L’Eurovision Song Contest 2021 si avvicina a larghi passi: la prossima settimana, infatti, si terranno le due semifinali – martedì 18 e giovedì 20, con diretta su Rai 4 – e la Finale di sabato 22, in prima serata su Rai 1 col commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. Per prepararsi all’evento musicale che più di altri avvicina l’Europa – e che finalmente la Rai sembra aver imparato davvero ad affrontare – scende in campo RaiPlay che sta pubblicando una serie di clip con le quali presenta gli artisti in gara e ai quali fa cantare alcune strofe di brani che hanno partecipato alle scorse edizioni. Un ‘Italian Party’ per l’Eurovision Song Contest che vede uno dei paesi fondatori dell’evento partecipare in maniera sempre più attiva alla ‘kermesse’ più unificante dell’Europa (e non solo) tv.

Brevi clip di presentazione, della durata variabile da 1 a 4 minuti, con un primo estratto della canzone in gara e un commento dei conduttori delle semifinali, ovvero Saverio Raimondo ed Ema Stokholma, che vedremo all’opera dalle 20.30 di martedì 18 e giovedì 20 su Rai 4 (DTT, 21). C’è chi intona Non ho l’età, come Eden Adele, in gara per Israele, chi punta su Grande Amore de Il Volo in gara nel 2015 (che vinse il televoto, ma si piazzò seconda dietro la Svezia) e chi preferisce Soldi, di Mahmood, in gara all’Eurovision Song Contest 2019 e arrivato davvero a un passo dalla vittoria, ottenuta invece dall’Olanda con un rush finale che sorprese ma che vide un riavvicinamento tra Italia e Svezia dopo quasi un decennio di faida sotterranea. E diciamo anche che, col senno di poi, la vittoria di Mahmood a ESC 2019 avrebbe visto la Rai impegnata per due anni nell’organizzazione dell’Eurovision Song Contest con non poche ripercussioni sulle casse dell’Azienda, peraltro in Pandemia…

In ogni caso, come notano i colleghi di EurovisionIn, la presenza di contenuti esclusivi per RaiPlay evidenzia l’interesse dell’azienda per l’ESC, che può contare – sempre più anche in Italia – su uno zoccolo duro di appassionati per un evento non solo (o non tanto) musicale, quanto culturale nella sua accezione più vasta. Uno dei momenti più partecipati di ‘unione europea’, cui partecipano anche paesi extra EBU, ma da tempo ‘innamorati’ del progetto e dell’evento, come Israele e l’Australia, la cui rappresentante non potrà essere presente all’Ahoy Arena di Rotterdam, dove si svolgeranno finalmente le fasi finali della gara peraltro col pubblico in presenza, almeno stando alle decisioni finora prese dal governo olandese.

In attesa delle dirette tv, però, c’è modo di prendere confidenza con i protagonisti dell’ESC 2021 visitando la sezione dedicata di RaiPlay. Poi ci sarà tempo per capire chi sarà in finale con i Paesi fondatori, tra cui proprio l’Italia, in gara con i Maneskin, vincitori di Sanremo 2021, con Zitti e Buoni. Ricordate che noi non possiamo televotarli, ma delle ‘regole di ingaggio’ per il televoto avremo modo di parlare.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Eurovision Song Contest

Eurovision Song Contest: nel 2013 sarà organizzato dalla Svezia.

Tutto su Eurovision Song Contest →