Emanule Filiberto produce una serie tv sulla nonna Maria Josè con la regista cinese Yi Zhou

L’ultima Regina d’Italia al centro di un film e di una serie tv.

Non solo giudice ad Amici di Maria De Filippi, Emanuele Filiberto diventa produttore di serie tv. La notizia arriva dal sempre ben informato deadline che rivela come il principe starebbe lavorando con la regista Yi Zhou a una progetto dedicato alla nonna la Regina Maria – Josè del Belgio.

Marie Josè Carlotta Sofia Amelia Enrichetta Gabriella di Sassonia Coburgo Gotha, questo il suo nome completo, morta nel 2001, è stata l’ultima Regina d’Italia, nota anche come la Regina di Maggio l’unico mese in cui regnò insieme al marito Re Umberto, prima del passaggio dell’Italia alla Repubblica. La donna è stata anche al centro della miniserie Maria Josè – L’ultima regina realizzata nel 2002 dalla Rai, in cui è stata interpretata da Barbora Bobulova.

I contorni del progetto della regista cinese non sono ancora molto chiari. Insieme a Emanuele Filiberto, la regista starebbe preparando sia un film che una serie. Zhou nasce a Shangai, ma cresce a Roma e studia a Londra e Parigi, ha all’attivo proiezioni a festival importanti come il Sundance e la Biennale di Venezia. Attualmente sta lavorando al suo primo film Stars and Scars girato in inglese e ambientato nel 2050 in cui si avvale della collaborazione dei premi Oscar Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo e di Vittorio Storaro per la fotografia. Le riprese di questo film dovrebbero iniziare a maggio, quindi i progetti legati a Maria Josè sono sul lungo periodo.

La storia della Regina Maria – José ha elementi epici, è percorsa da elementi drammatici, ricca di colpi di scena e di collegamenti con la storia. Si tratta di uno di quei casi in cui la realtà supera la fiction e per questo sono decisa a raccontare la sua storia sia in televisione come serie tv e film tra loro collegate.

Così ha commentato la regista Zhou il progetto che ha poi sottolineato come le storie delle dinastie reali affascinano da sempre il pubblico come dimostrano i recenti casi di The Crown e Vittoria. Entusiasta Emanuele Filiberto “Yi è una straordinaria narratrice e restituirà al meglio la storia di mia nonna, non vediamo l’ora di dar vita a una storia unica per il pubblico di tutto il mondo“.

La Regina, nata in Belgio e destinata fin da piccola a sposare il futuro Re d’Italia Umberto, si ritrovò regina senza regno, costretta a vivere in esilio dopo la proclamazione della Repubblica. Una donna caparbia che contrastò il regime fascista con una vita lunga e tormentata. Il progetto di Zhou ed Emanuele Filiberto è prodotto da Into the Sun Films divisione italiana della Into the Sun Entertainment con sede a Los Angeles. Non è stato ancora specificato il canale o piattaforma di streaming su cui saranno distribuiti film e serie tv.

Nel frattempo è in fase di sviluppo anche una serie tv dedicata ai Savoia ma ambientata tra il XVII e il XVIII secolo.