Doc 2 – Nelle tue mani: ultima puntata, cast, puntate e location della seconda stagione

Luca Argentero torna nei panni di Andrea Fanti, il medico che deve ricostruire la sua vita dopo aver perso la memoria degli ultimi dodici anni: le novità

La serie italiana più attesa di questa stagione televisiva è pronta a tornare in onda ed ad emozionare ancora una volta i milioni di telespettatori che l’hanno seguita nel 2020, regalandole il primato di fiction più vista dell’anno. Parliamo, ovviamente, di Doc 2 – Nelle tue mani, seconda stagione del medical drama di Raiuno ispirato ad una storia realmente accaduta e con protagonista Luca Argentero. E’ tutto molto top secret sui nuovi episodi, ma qualcosa ve lo possiamo dire: non vi resta che proseguire nella lettura!

Doc 2, puntate

Prima puntata, 13 gennaio 2022

Nel primo episodio, “Una vita nuova”, Doc deve affrontare una serie di cambiamenti in arrivo: Giulia ha chiesto il trasferimento a Genova, Lorenzo vuole lasciare la medicina, Gabriel partirà per l’Etiopia ed anche Elisa potrebbe lasciare il reparto. Anche Carolina, in procinto di laurearsi, non vuole specializzarsi in Medicina Interna, con grande dispiacere del padre. Fanti, intanto, continua la sua opera di riavvicinamento ad Agnese. La notizia dell’arrivo di un nuovo virus dalla Cina, però, cambia i piani di tutti.

Nel secondo episodio, “La guerra è finita”, la pandemia si è conclusa, ma ha lasciato delle profonde ferite nei medici. Soprattutto in Fanti, che è deciso a lasciare tutto, rifiutandosi anche di curare l’infermiere Giacomo (Giacomo Poretti). In reparto intanto, arriva il nuovo internista Damiano Cesconi e l’infettivologa Cecilia Tedeschi. Ma soprattutto, viene nominato il nuovo Primario, intenzionato a cambiare le carte in tavola. Agnese finisce nell’occhio del ciclone per quanto riguarda le responsabilità relative ai problemi dell’ospedale durante l’emergenza sanitaria: Doc, che con gli altri nasconde un segreti legato a quel periodo, pur di salvare Agnese prende una decisione coraggiosa ed inaspettata.

Seconda puntata, 20 gennaio 2022

Nel primo episodio, “Sfide”, scopriamo qualcosa di più su cosa accaduto in reparto durante l’emergenza pandemica, mentre nel presente Caruso continua con la sua indagine. Andrea, intanto, deve affrontare dei test per riottenere il Primariato, ma se fallisce non potrà più fare il medico. Carolina si lega a Riccardo e vorrebbe qualcosa di più di un’amicizia; Gabriel inizia a sviluppare degli strani disagi ed Elisa, allontanatasi da lui, inizia a frequentare un altro uomo, che sembra nasconderle qualcosa.

Nel secondo episodio, “Quello che sei”, Andrea si chiede se valga la pena diventare Primario e non essere più “Doc”, nel momento in cui si deve occupare di un fenomeno del tennis. Carolina, intanto, soffre nel vedere Riccardo con Alba e Gabriel si rifiuta di seguire il consiglio di Enrico di andare dalla nuova psicologa dell’ospedale, Lucia Ferrari. Proprio Enrico, durante i mesi della pandemia, ha intrecciato una relazione con qualcuno.

Terza puntata, 27 gennaio 2022

Nel primo episodio, “L’attenzione”, Doc, per dimostrare di essere all’altezza del primariato, segue due casi contemporaneamente, seguito da Agnese che, però, segnata dalla pandemia (è stata costretta a lasciare l’incarico di direttore sanitario) e dal difficile rapporto con il figlio in affido, fatica a rapportarsi con i pazienti. Carolina, intanto, si scontra con i genitori ed è sempre più affascinata dal Dr. Valenti, tanto da pensare di entrare a fare parte del suo reparto, quello di Chirurgia. Damiano, invece, invita Giulia ad un vernissage.

Nel secondo episodio, “Il gusto di vivere”, tra Doc e Valenti scoppia una piccola guerra a causa di Carolina, mentre in reparto arriva un giovane oppresso dai genitori che mettono alla prova Fanti anche come padre. Gabriel ed Elisa, intanto, seguono il caso di uno chef stellato diventato troppo aggressivo, occasione che permette loro di affrontare il passato che hanno avuto. Alba, invece, si sente esclusa dal gruppo ed accetta un incarico da Cecilia: Riccardo teme di perderla.

Quarta puntata, 10 febbraio 2022

Nel primo episodio, “Fare una scelta”, il caso di Silvia, ex specializzanda di Andrea, coinvolge anche Enrico, sul cui passato scopriamo qualcosa di più. Caruso continua a mettere in difficoltà Doc, mentre Cecilia si avvicina al segreto che lega la squadra. Giulia entra sempre più in confidenza con Damiano, aprendo una porta sul suo passato.

Nel secondo episodio, “Cane blu”, si torna indietro nel tempo, fino alla prima ondata della pandemia. Un episodio, speciale, che vuole anche rendere onore a tutto il personale sanitario impegnato nella lotta al Covid-19, ma che svelerà anche il segreto della squadra ed il motivo per cui il rapporto tra Carolina e suo padre si sia incrinato. Non solo: finalmente scopriamo il significato di “Cane blu”, l’espressione che il protagonista ed i suoi colleghi ripetono continuamente per trovare la forza per andare avanti.

Quinta puntata, 17 febbraio 2022

Nel primo episodio, “Streghe”, Doc si mette contro i pregiudizi di tutto l’ospedale nel momento in cui deve curare una madre in carcere con l’accusa di aver ucciso la figlia. Una situazione in cui Fanti ed Agnese si ritrovano ad essere vicini, mentre Damiano ha scoperto qualcosa di compromettente su Doc ed il resto della squadra deve decidere da che parte schierarsi. Gabriel è pronto a partire, ma qualcosa non smette di tormentarlo.

Nel secondo episodio, “Padri”, il reparto si deve occupare di un paziente che mai avrebbero voluto avere, mentre tra Doc e Carolina la frattura si allarga sempre di più ed il protagonista deve fare i conti con se stesso. Riccardo riesce finalmente a portare Alba ad una gita fuori porta, ma non va tutto secondo i suoi piani. Damiano torna a Roma per aiutare il padre, finito in una situazione difficile: è Caruso ad offrirgli un aiuto, non senza chiedergli qualcosa in cambio.

Sesta puntata, 3 marzo 2022

Nel primo episodio, “Ragioni e conseguenze”, in ospedale arriva la madre di Manuel, il ragazzino che Agnese e Davide hanno in affidamento. La cosa crea ancora più tensione tra la dottoressa ed il marito, mentre Fanti cerca di stare ancora più vicino all’ex moglie. Le scelte di Damiano, intanto, creano una frattura sempre più insanabile tra lui e Giulia, mentre Gabriel decide finalmente di aprirsi con la psicologa.

Nel secondo episodio, “Gold standard”, Andrea rimette il camice per affrontare la simulazione di primariato: ma un blackout al sistema informatico dell’ospedale rende tutto più difficile. Gabriel confessa al reparto una verità dolorosa, ma il caso di una paziente speciale cambierà le carte in tavola. Alba è sempre più in difficoltà con Riccardo, mentre tra Doc e Cecilia si crea una sintonia particolare.

Settima puntata, 10 marzo 2022

Nel primo episodio, “Così lontani, così vicini”, mentre i medici devono curare un ragazzo sordocieco, Cecilia fa un’inaspettata proposta a Doc, scatenando le gelosie di Agnese e Giulia. Riccardo scopre un segreto di Fanti, e Gabriel fa una proposta ad Elisa che mette la dottoressa in una posizione difficile. Quando la figlia di Teresa viene ricoverata la donna inizia a mettere in dubbio il suo desiderio di costruirsi una nuova famiglia.

Nel secondo episodio, “Senza nome”, Giulia deve confrontarsi con l’ingombrante madre quando il compagno di lei viene ricoverato con un’inspiegabile sindrome. Doc sembra essere in procinto di tornare primario, ma Cecilia fa una scoperta che potrebbe compromettere il tutto. Il caso di una pazienza con una malattia senza nome spinge Riccardo oltre i suoi limiti, tanto da mettere in discussione la sua vocazione di medico.

Ottava ed ultima puntata, 17 marzo 2022

Nel primo episodio, “Stigma”, Doc ad un passo dal riottenere il primariato è costretto ad una dolorosa confessione davanti a tutto il suo reparto, mentre gli altri medici devono lavorare sul caso di un militare con sintomi inspiegabili. Agnese inizia ad indagare su Caruso, ma le priorità di tutti cambiano quando un batterio molto aggressivo si diffonde per il reparto.

Nel secondo episodio, “Mutazioni”, i protagonisti sono di nuovo alle prese con una quarantena, questa volta per colpa del batterio multiresistente che li ha contagiati tutti. Doc propone una mossa rischiosa, ma tocca a Giulia prendere una decisione: fidarsi di lui vorrebbe dire assumersene le conseguenze. Agnese e Cecilia, infine, sono ad un bivio: collaborare o lasciare che le loro differenza prevalgano.

Doc 2, quando esce?

DOC Nelle Tue Mani 2 – Promo da Gennaio

"È arrivato il momento di tornare ad occuparci delle persone a cui teniamo." Il reparto di medicina generale sembra essere sotto tiro: cosa succederà in questa seconda stagione? ?? ?A proposito, avete notato uno special guest in questo nuovo promo? ?? ? ?Giovedì, 21:25. Rai1. Non mancate.#DOCNelleTueMani2 #DOC2 Luca Argentero Matilde Gioli Sara Lazzaro #PierpaoloSpollon Giovanni Scifoni #AlbertoMalanchino #BeatriceGranno Elisa Di Eusanio's page Silvia Mazzieri Simona Tabasco Gianmarco Saurino Lux Vide

Posted by DOC – Nelle tue mani on Saturday, January 8, 2022

La seconda stagione di Doc è stata scelta da Raiuno per comparire tra le prime serie che inaugurano l’anno nuovo. Ritroveremo, quindi, Andrea Fanti (Argentero) e tutti gli altri personaggi che abbiamo conosciuto nella prima stagione a partire da giovedì 13 gennaio 2022.

Doc 2, anticipazioni trama

Come detto, la produzione ha fatto trapelare poche informazioni sulla trama della seconda stagione. Quello che sappiamo è che anche il reparto di Medicina Interna del Policlinico Ambrosiano, dov’è ambientata la fiction, deve affrontare l’emergenza Covid-19.

Fanti, Giulia (Matilde Gioli), Agnese (Sara Lazzaro) e tutti i loro colleghi sono alle prese con un’emergenza mai affrontata prima d’ora, la pandemia più grave che si sia mai verificata negli ultimi cento anni. La serie, però, si soffermerà non tanto sullo scoppio dell’emergenza, quanto sulle sue conseguenze su più livelli, rivelando nuovi aspetti dei personaggi che già abbiamo incontrato e che, ora, vedono le proprie vite stravolte.

Doc 2, cast

Squadra che vince non si cambia, e Doc 2 vede confermato praticamente tutto il cast che ha contribuito a portare la serie al successo durante la prima stagione. Oltre ai già citati Argentero, Gioli e Lazzaro, quindi, rivedremo Simona Tabasco, Gianmarco Saurino, Pierpaolo Spollon, Alberto Malanchino, Beatrice Grannò, Silvia Mazzieri, Giovanni Scifoni, Elisa Di Eusanio e Pia Lanciotti.

Luca Argentero: Andrea Fanti
Matilde Gioli: Giulia Giordano
Sara Lazzaro: Agnese Tiberi
Simona Tabasco: Elisa Russo
Alberto Malanchino: Gabriel Kidane
Pierpaolo Spollon: Riccardo Bonvegna
Silvia Mazzieri: Alba Patrizi
Giovanni Scifoni: Enrico Sandri
Gianmarco Saurino: Lorenzo Lazzarini
Beatrice Grannò: Carolina Fanti
Elisa Di Eusanio: Teresa Maraldi
Pia Lanciotti: Teresa Martelli

Doc 2, cast: nuovi personaggi

Oltre a loro, però, la seconda stagione aggiunge dei nuovi personaggi, di cui si sa ancora poco, ma che saranno fondamentali per lo sviluppo delle trame e l’evoluzione dei protagonisti.

Giusy Buscemi è Lucia Ferrari: psicologa collaboratrice di Sandri, viene assunta per seguire i medici nel post-pandemia e curare il loro disturbo da stress post-tramuatico. Sa che i pazienti devono essere ascoltati e protetti, e lei stessa ne ha bisogno, avendo un passato traumatico alle spalle. Sarà Gabriel, che prende in cura, ad aiutarla a ricominciare a voler bene a se stessa.

Alice Arcuri è Cecilia Tedeschi: medico brillante, infettivologa che conosce Fanti ed Agnese da tempo, essendo stata loro amica e compagna di corso ai tempi dell’Università. Sia lei che Agnese erano innamorate di Andrea; quando lui ha scelto Agnese lei ha cercato di dimenticarlo. Ma rivederlo potrebbe riaprire quella vicenda;

Marco Rossetti è Damiano Cesconi: nuovo strutturato che arriva dallo Spallanzani di Roma dopo la pandemia. Per lui il lavoro del medico richiede il tempo di un lavoro qualsiasi, quindi non dà neanche troppo peso alla diffidenza che riceve dai colleghi. Ma vedere Giulia al lavoro gli permette di cambiare idea;

Gaetano Bruno è Edoardo Valenti: chirurgo che si è formato sotto la guida della madre di Alba. Preciso e professionale, la pandemia gli lascia dei brutti segni, per cui dovrà trovare nuovi modo per riacquisire la sicurezza che aveva un tempo. Per lui fare il chirurgo vuol dire salvare corpi, cosa che affascinerà Carolina;

Massimo Rigo è Umberto Caruso: avvocato, viene chiamato per fare luce su quanto accaduto durante i mesi dell’emergenza, dimostrando di sapere fare il suo lavoro. Molto vicino al modo di lavorare di Cecilia, resta spiazzato quando Fanti chiede di riavere il primariato. Tanto che, per motivi che scopriremo più avanti, cercherà di ostacolarlo ad ogni costo:

Lorenzo Frediani è Massimo Gentile: paziente di Elisa, che ha conosciuto durante la pandemia. I due, però, non si sono mai incontrati. Le visite sono sempre state fatte in videochiamata, ma ora Elisa, che con lui ha stretto un rapporto di amicizia e forse qualcosa di più, vuole incontrarlo. Massimo, però, è sempre sfuggente, come se stesse nascondendo qualcosa.

Doc 2, registi e sceneggiatori

A dirigere gli attori dietro la macchina da presa c’è un cambio: dopo Jan Michelini e Ciro Visco, registi della prima stagione, per la seconda ci sono Beniamino Catena (per i primi otto episodi) e Giacomo Martelli (per i restanti otto). Il soggetto di serie è di Francesco Arlanch e Viola Rispoli, che hanno anche supervisionato le sceneggiature. La story editor è Giulia Cavazza. La serie è una produzione Lux Vide, in collaborazione con Rai Fiction, prodotta da Luca e Matilde Bernabei.

Doc 2, quante puntate sono?

Anche gli episodi della seconda stagione di Doc-Nelle tue mani sono sedici (ciascuno della durata di circa cinquanta minuti), in onda due per volta, per otto prime serate. Il finale della seconda stagione dovrebbe andare in onda il 3 marzo 2022: considerato però che giovedì 3 febbraio la serie non andrà in onda per fare spazio al Festival di Sanremo, è possibile che Raiuno proponga un doppio appuntamento settimanale per recuperare.

Doc 2, location

Rispetto alla prima stagione, le location non sono cambiate: la serie è stata girata tra Milano (città in cui è ambientata la serie), Roma e negli studi di Lux Vide di Formello. Inoltre, il Policlinico Universitario Bio-Medico e l’Università Campus Bio-Medico di Roma hanno messo a disposizione spazi e tecnologie per effettuare le riprese.

Doc 2, storia vera

La prima stagione prendeva spunto da un fatto di cronaca realmente accaduto, che ha avuto come protagonista il Dott. Pierdante Piccioni, raccontato nel libro “Meno dodici”. Piccioni, nel 2013, dopo un incidente stradale è andato in coma ed al suo risveglio si è reso conto di non aver ricordi degli ultimi dodici anni di vita, trovando così costretto a ricominciare da capo sia professionalmente che nei rapporti personali. Il medico oltre a “Meno dodici”, ha anche scritto -sempre con Pierangelo Sapegno- i libri “Pronto Soccorso” e “Colpevole di amnesia”.

Doc 2, dove vederlo?

E’ possibile vedere Doc 2 in tv, durante la sua messa in onda su Raiuno, ma anche in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre dal giorno successivo si potrà vedere in Guida Tv/Replay. A questo link la pagina ufficiale della serie, dov’è possibile vedere la prima stagione.