Django, il trailer e la data di uscita della nuova serie western Sky e NOW

Dieci episodi, girati in Romania, per riportare in tv il genere western

A trenta giorni esatti dal suo debutto televisivo, Sky Italia svela il trailer ufficiale della sua prossima avventura seriale: parliamo di Django, attesa rivisitazione della pellicola cult di Sergio Corbucci, di cui la pay tv ha annunciata la data di uscita, ovvero venerdì 17 febbraio 2023.

In barba alla scaramanzia, dunque, Sky offrirà ai propri abbonati (ma anche agli abbonati alla piattaforma streaming NOW) un omaggio al classico del genere western, portando in tv una storia di vendetta, riunione e redenzione. Dieci gli episodi della durata di 60 minuti l’uno, di cui i primi quattro diretti da Francesca Comencini (che del progetto è direttrice artistica) ed i restanti da David Evans (Downton Abbey) e da Enrico Maria Artale (Romulus).

Una co-produzione internazionale, che vede Sky affiancata da CANAL+, da Cattleya e da Atlantique Productions (parte di Mediawan), con la co-produzione di Sky Studios e CANAL+, in collaborazione con Studiocanal e Odeon Fiction e con il sostegno del Ministero della Cultura italiano e del governo rumeno.

A scrivere la sceneggiatura, invece, Leonardo Fasoli (Gomorra – La Serie, ZeroZeroZero) e Maddalena Ravagli (Gomorra – La Serie), entrambi anche co-autori del soggetto di serie insieme a Francesco Cenni e Michele Pellegrini. Completa il team di scrittura Max Hurwitz (ZeroZeroZero, Manhunt), che firma due sceneggiature.

Proprio in Romania (tra Racos, Bucharest e l’area del Danubio), tra la primavera e l’estate scorsi, sono stati girati gli episodi, tutti interamente in lingua inglese: una scelta, questa, che ne favorirà la distribuzione (a cura di Studiocanal), dal momento che Django nei prossimi mesi sarà disponibile in tutti i Paesi in cui Sky opera (Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria) e su CANAL+ in Francia, Polonia, Svizzera e Africa (e attraverso M7 nei Paesi Bassi, in Belgio, in Lussemburgo, Ungheria, Romania, Repubblica Ceca e Repubblica Slovacca).

In questo libero adattamento del film di Corbucci, Django (Matthias Schoenaerts) è un uomo che, partito in cerca di vendetta, finirà per lottare per qualcosa di più grande. In Texas, a fine 1800, il protagonista raggiunge una città riarsa, sul fondo di un cratere: è New Babylon.

Cerca gli uomini che hanno assassinato la sua famiglia, ma scopre che sua figlia Sarah (Lisa Vicari) è sopravvissuta e si trova sul posto. Ha ormai vent’anni e si appresta a sposare John Ellis (Nicholas Pinnock), che di New Babylon è il fondatore; e in più, lei non vuole Django tra i piedi.

Ma Django non è uomo da arrendersi, e non lascerà nulla d’intentato pur di avere un’altra possibilità con sua figlia. In ogni caso, i tre –Django, Sarah e John– sono avviluppati in un groviglio di sinistri segreti destinati a venire in superficie.

Nel cast, oltre ai nomi già citati, anche Noomi Rapace nel ruolo della potente e spietata nemica di Ellis, Elizabeth Thurmann; Jyuddah Jaymes, Benny O. Arthur e Eric Kole nei panni dei figli di John Ellis, e Tom Austen in quelli del cowboy Eljiah Turner.

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →