• Tv

Cosa possiamo fare a Natale 2020? Conte illustra il DPCM del 3 dicembre in diretta tv

Il Premier illustra in diretta FB e tv le misure del Decreto Natale 2020 contenute del DPCM del 3 dicembre (incredibilmente) già in vigore.

UPDATE: pubblicata la card ufficiale sul profilo del Premier. La diretta avrà inizio alle 20.15 ed è annunciata come conferenza stampa.

Questa sera conferenza stampa in diretta da Palazzo Chigi.

Posted by Giuseppe Conte on Thursday, December 3, 2020

*****

Il DPCM del 2 dicembre 2020, ormai noto anche come il Decreto Natale (qui i contenuti), era atteso da tempo ed è arrivato il momento di capire cosa sarà permesso fare in questo Natale 2020 in epoca COVID. E come ormai tradizione, il Premier Giuseppe Conte ha previsto una ‘diretta Facebook di presentazione’  del DPCM che sarà rilanciata poi dalla tv. La diretta di Conte per il Decreto Natale 2020 è al momento prevista alle 20.20 di questa sera, giovedì 3 dicembre, almeno stando alle anticipazioni offerte dall’ufficio comunicazione del Governo. L’orario sarebbe utile per evitare di sovrapporsi all’access prime time e per rientrare in coda all’edizione serale del Tg1. Ma siamo in attesa della pubblicazione di una card ufficiale sulla pagina FB (personale) del Premier Conte con l’orario ‘definitivo’, sempre pronti a vedere lunghe code dei Tg in onda in attesa che si materializzi il collegamento con Palazzo Chigi via Facebook, ovviamente.

La diretta servirà, quindi, a spiegare le misure del nuovo Decreto, frutto di una lunga contrattazione interna al Governo, tra posizioni più rigide – come quelle del Ministro della Salute Speranza – e chi spinge ancora per l’apertura delle scuole prima della pausa natalizia, e frutto di un tira e molla con le Regioni (o almeno si spera, visto che puntualmente arrivano le proteste dei Governatori per decisioni prese, a detta loro, in maniera sostanzialmente arbitraria). Inutile aggiungere che le principali misure per il Natale 2020 sono state ormai anticipate dai principali mezzi di informazione seguendo ormai la prassi consolidata dell’esca via whatsapp ‘per vedere l’effetto che fa’, anche se dalle prime interviste fatte ai membri del Governo (come quella di questa mattina di Alessandra Sardoni alla Sottosegretaria alla Salute Zampa) mostrano ancora delle incongruenze tra il testo anticipato e il testo pubblicato.

Eh sì, perché questa volta c’è una novità sostanziale rispetto al passato: il Decreto Natale 2020, infatti, è stato già pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è già in vigore da oggi (a breve disponibile sul sito del Governo).

Giuseppe Conte, e il suo ufficio Comunicazione, hanno quindi scientemente scelto l’access prime time per raggiungere il maggior numero di persone e di rientrare nella coda dei principali tg della sera. Verrebbe da immaginare che si tratti, quindi, di una comunicazione, di un messaggio confezionato e non di una conferenza stampa che finirebbe per ‘esondare’ sul piano della programmazione televisiva. In quel caso sarebbe magari più utile una collocazione preserale. Ma si sa, la comunicazione del Governo in epoca Covid non ha mai avuto un gran rispetto per la tv, pretendendo però di esserne inseguita: il web ha la priorità, nonostante il medium prevalente per l’informazione sia la tv. Ma questo è un altro discorso. Intanto siamo pronti a seguire il discorso del Premier Conte sul Decreto Natale 2020. E immaginiamo che il claim sia sempre lo stesso: stare distanti adesso, per stringerci più forti domani…

I Video di TvBlog