• Tv

DAZN trasmette per errore la diretta di Canale 5 nell’amichevole Juventus – Alessandria

Ennesimo pasticcio tecnico per DAZN, l’amichevole fra Juventus e Alessandria parte addirittura 13 minuti dopo il calcio d’inizio.

L’AgCom recentemente ha bacchettato DAZN, ordinando alla piattaforma che detiene la quasi totalità dei diritti calcistici per la trasmissione della Serie A di adottare ogni comportamento rispettoso dei diritti degli utenti che hanno dovuto fare i conti con i malfunzionamenti dovuti agli streaming spesso problematici. L’azienda ha replicato promettendo miglioramenti al servizio e all’esperienza di visione degli eventi sportivi.

Evidentemente la promessa deve essere ancora messa in atto, dato che proprio oggi, sabato 9 ottobre 2021, DAZN è incappata in un nuovo disservizio ai danni dei suoi utenti. A partire dalle 11 la piattaforma avrebbe dovuto seguire sin dai primi minuti la partita amichevole fra la Juventus di Massimiliano Allegri e l’Alessandria, un match che fa da ‘tappo’ alla mancanza della Serie A, in questi giorni ferma per la sosta della Nazionale impegnata domani pomeriggio per la finalina di Nations League. I tifosi Juventini e Alessandrini però non si aspettavano di ritrovarsi davanti un altro tipo di match, quello tra i due contendenti di Forum.

Avete capito bene, all’interno dello streaming di Juventus – Alessandria, DAZN ha trasmesso per sbaglio Canale 5. Non si è trattato di una sbadataggine della durata di qualche istante, bensì di ben 28 minuti di streaming. Chiaramente (manco a dirlo) su twitter gli appassionati si sono subito scatenati al suono di “Vergogna!” e ironici ‘complimenti’ per usare un eufemismo. Tutto comprensibile se si pensa che questo errore è costata la perdita clamorosa di quasi un quarto d’ora della partita, la diretta di Juventus – Alessandria infatti inizia dal minuto 13:40 di gioco.

Siamo al lavoro e siamo a disposizione dell’Autorità per sederci attorno a un tavolo per trovare soluzioni ancora più efficaci, eque e condivise nel breve periodo” ha sottolineato DAZN nella risposta all’AgCom, i tifosi a casa intanto perdono la pazienza una settimana sì e l’altra pure. Quando terminerà il loro calvario?