Da grande con Alessandro Cattelan si sposta, in onda di domenica a settembre su Rai1

Cambio di programmazione per Da grande, lo spettacolo di varietà che segnerà il debutto di Alessandro Cattelan nella televisione pubblica

di Hit

Lo avevamo in qualche modo paventato da queste colonne alcuni giorni fa. Da grande, il nuovo spettacolo di varietà di Rai1 si sposta. La prima puntata di questo programma che sancisce l’ingresso di Alessandro Cattelan sui teleschermi della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo dunque abbandona la collocazione del sabato sera, almeno nella sua premiere. Questo programma infatti era stato collocato nella più prestigiosa serata della settimana, quella del sabato e la prima puntata sarebbe dovuta andare in onda il 18 settembre 2021.

Da queste colonne in sede di lancio della prima puntata dello show campione di ascolti del sabato sera di Canale 5 Tu si que vales, prima emissione prevista proprio da sabato 18 settembre 2021, avevamo avanzato l’ipotesi che la prima di Da grande potesse essere spostata. Così pare sarà. Secondo quanto apprendiamo, per tutelare al massimo questo nuovo programma, è stato deciso di spostarne l’inizio. La prima puntata di Da grande, in diretta dagli studi milanesi della Rai, dovrebbe andare in onda domenica 19 settembre, sempre in prima serata su Rai1.

La seconda puntata di questa nuova trasmissione prodotta in collaborazione con la Fremantle dovrebbe invece andare in onda sette giorni dopo. Questa al momento è la programmazione di questo nuovo prodotto condotto da Alessandro Cattelan. Giova ricordare che in un primissimo momento la collocazione pensata per questo nuovo prodotto televisivo era stata quella del mercoledì sera, poi si è pensato di metterlo nella prestigiosa serata del sabato, quindi ecco la decisione, che per altro non è ancora definitiva, di posizionarlo, almeno per quel che riguarda la sua prima puntata, di domenica, precisamente nella giornata del prossimo 19 settembre 2021. Il programma, come ricorderete, sarà una specie di viaggio alla ricerca dei piccoli, grandi momenti di felicità. Attimi personalissimi, condivisi, ma anche strettamente personali di persone e personaggi che hanno qualche anno in più, ma non ancora abbastanza per fare un bilancio della propria vita.

Questa sarà la sua collocazione definitiva? Lo scopriremo solamente vivendo, direbbe il grande Lucio Battisti.