Eurovision Song Contest 2022, Cristiano Malgioglio veste i colori dell’Ucraina per la finale

Cristiano Malgioglio per la finale dell’Eurovision Song Contest 2022 veste i colori della bandiera ucraina: “Sono colori importanti”.

Con una scelta che non sarà certamente passata inosservata ai telespettatori di Rai1, Cristiano Malgioglio ha deciso di presentarsi nel glass studio fuori dal Pala Alpitour di Torino, per il commento della finale indossando un outfit con due colori facilmente riconducibili alla bandiera dell’Ucraina.

Il paese, che da due mesi e mezzo vive il conflitto con la Federazione Russa, è questa sera rappresentato nella finale dell’Eurovision Song Contest dalla Kalush Orchestra con il brano Stefania e si presenta come il favorito alla vittoria finale, che sarà proclamata a 00:40 da Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika.

Cristiano Malgioglio, di fronte all’osservazione fattagli da Carolina Di Domenico circa il look scelto per l’occasione, ha così spiegato:

Sono dei colori molto importanti, che io amo indossare.

Un gesto di solidarietà e sostegno al popolo ucraino, che fra poche ore potrebbe trasformarsi nell’indossare i colori del paese che potrebbe vincere nuovamente l’Eurovision Song Contest – in questi giorni anche Martin Osterdahl è stato interpellato su quanto potrebbe avvenire nel caso di vittoria dell’Ucraina, data la situazione di guerra in cui attualmente si trova.

Involontariamente (o non) il gesto potrebbe assumere anche i connotati di un endorsement al gruppo ucraino e quindi potrebbe suscitare anche alcune polemiche, nonostante non se ne senta il bisogno in questo caso, anche perché pare difficile immaginare che il solo risultato del televoto italiano, sempre che possa essere condizionato dalla giacca e dalla gonna di Cristiano Malgioglio, possa condizionare le sorti del contest europeo.

Ultime notizie su Eurovision Song Contest

Eurovision Song Contest: nel 2013 sarà organizzato dalla Svezia.

Tutto su Eurovision Song Contest →