Home Rai 4 Criminal Minds: Evolution su Rai 4: il cast, le anticipazioni delle puntate del 23 giugno

Criminal Minds: Evolution su Rai 4: il cast, le anticipazioni delle puntate del 23 giugno

Dieci puntate in onda in tv al ritmo di due a settimana e già disponibili su Disney+

23 Giugno 2024 09:03

Su Rai 4 c’è Criminal Minds: Evolution che può essere considerata sia come una nuova serie tv che come la sedicesima stagione di Criminal Minds cui viene aggiunto il sottotitolo “Evolution”. Siamo davanti a una vera e propria evoluzione della storica serie tv crime procedurale che si è sempre caratterizzata per raccontare storie criminali intense, capaci di trasportare il pubblico nella mente dei serial killer. Dieci puntate trasmesse su Rai 4 ogni domenica dal 2 giugno per 5 settimane con al centro un unico caso che coinvolge la BAU l’unità di analisi comportamentale dell’FBI e si intreccia con i vari casi di puntata.

Criminal Minds: Evolution, la trama

Criminal Minds Evolution
CRIMINAL MINDS: EVOLUTION Photo Credit: Paramount+

L’Unità di analisi comportamentale da fiore all’occhiello dell’FBI è stata messa in dubbio dall’agenzia, costretta a dimostrare la propria utilità in ogni occasione e a giustificare ogni spesa. Sono trascorsi tre anni dal finale della precedente stagione e in mezzo c’è stato il Covid-19 che ha sconvolto il mondo. L’unità di fatto è spacchettata: Prentiss è stata promossa alla guida di un’intera divisione dell’agenzia, Rossi è diventato teoricamente il capo dell’unità ma praticamente è sparito e fatica a superare il lutto, Alvez e JJ fanno consulenze in giro per il paese mentre Tara vive costantemente in trasferta.

Proprio Tara si imbatte in sedici cadaveri in un container apparentemente uccisi tra il 2005 e il 2020. Prentiss vorrebbe seguire il caso ma per il nuovo vice direttore Douglas Bailey giovane, rampante burocrate, l’unità dovrebbe occuparsi soprattutto di terrorismo interno e nega le risorse. Mentre si trovano ad affrontare vari casi, puntata dopo puntata i membri dell’unità si accorgono che emerge una sorta di schema, una rete di serial killer che attraversa tutti gli Stati Uniti e che sembra avere un’unica mente alle spalle.

Le puntate di domenica 23 giugno

16×07 Quello che non uccide: le indagini sul misterioso Sicarius sembrano bloccate, la squadra della BAU non riesce a trovare nuovi indizi e così si dedica a un caso nel West Virginia dove uno psicopatico sta compiendo una terribile vendetta prendendo ispirazione all’Antico Testamento.

16×08 La rabbia in corpo: la procuratrice ha ufficialmente chiuso il caso Sicarius ma l’ossessione di Rossi fa scoprire importanti indizi e lo porta molto vicino alla verità.

Le puntate di domenica 16 giugno

16×05 Morsi selvaggi: due donne che lavorano in un ufficio pubblico di Washington vengono trovate morte con diversi morsi. Durante le indagini la squadra scopre che potrebbe essere coinvolto il figlio di un importante senatore. Garcia e Tyler Green si scontrano per il caso Sicarius.

16×06 Una condanna a vita: dopo quanto successo c’è il rischio che l’indagine venga chiusa, quindi la squadra deve trovare degli indizi per mantenere il caso aperto.

Le puntate di domenica 9 giugno

16×03 I kit della morte: JJ e Alvez stanno inseguendo uno dei seguaci di quello che hanno ribattezzato Sicarius, ma l’uomo si suicida nella propria auto. Elias Voit scopre che i suoi conti sono in rosso, Garcia scopre i codici del sito usato da Sicarius per comunicare e prova a capire chi le ha mandato in forma anonima i codici del transponder con cui hanno recuperato 10 dei 13 “kit da killer”.

16×04 Delitti senza volto: la BAU deve fare i conti con una squadra di aggressori armati. Alvez e Garcia convincono Tyler Green a sottoporsi a un colloquio per sbloccare i suoi ricordi che riguardano Sicarius.

Criminal Minds: Evolution, il cast chi torna e chi manca

Gran parte del cast di Criminal Minds ha ripreso il proprio ruolo per questi dieci episodi di Evolution (e per la successiva stagione), ritroviamo quindi Joe Mantegna, A.J. Cook, Kirsten Vangsness, Aisha Tyler, Adam Rodriguez e Paget Brewster. L’assenza più significativa è quella di Matthew Gray Gubler che per 15 stagioni ha vestito i panni di Spencer Reid. Erica Messer, showrunner e autrice della serie, ha ribadito più volte che le porte sono sempre aperte per tutti ed è quindi sempre possibile che vecchi attori della serie possano tornare nel cast. Novità di stagione sono Zach Gilford e Nicholas D’Agosto.

Criminal Minds: Evolution, il commento

Poteva sembrare assurdo riaprire il mondo di Criminal Minds appena due anni dopo averlo chiuso. Eppure Erica Messer e i produttori hanno trovato la soluzione ideale per portare avanti la tradizione e i personaggi storici della serie e al tempo stesso “evolvendo” la serie (un sottotitolo più azzeccato era difficile da trovare). In questi dieci episodi Criminal Minds trova una compattezza narrativa che raramente aveva avuto in passato, approfondendo ancora di più le dinamiche psicologiche legate ai serial killer e introducendo alcuni elementi di realtà che in passato erano più blandi.

L’onnipotente unità di analisi comportamentale dell’FBI deve scontrarsi con un presente in cui tutto è messo in dubbio nell’agone dei social, in cui il ruolo della stessa agenzia viene contestato da una parte dei cittadini e come conseguenza dagli stessi politici che tagliano i fondi e contestano le richieste degli agenti.

Criminal Minds Evolution
CRIMINAL MINDS: EVOLUTION Photo Credit: Michael Yarish /Paramount+

L’evoluzione dei singoli protagonisti è coerente rispetto a quello che conoscevamo prima e questa nuova formula permette di approfondire ulteriormente i diversi caratteri. Perfetta la gestione del personaggio di Penelope Garcia, la sua reazione a quanto subito in passato e al periodo della pandemia. Il caso elaborato al centro della stagione, non solo funziona ma è incarnato da un “nemico” perfettamente adatto al ruolo e inquietante al punto giusto.

Se nelle ultime stagioni la storica serie sembrava aver perso mordente, imbrigliata in una formula ripetitiva da oltre 300 puntate, con Evolution Criminal Minds è davvero rinata. La scelta di non fare un revival o un reboot della serie ma di evolvere il racconto sfruttando anche il passaggio a un mezzo diverso (dalla tv generalista alla piattaforma di streaming), è stata l’ideale per una serie tv che sembrava quasi costretta a nascondere tutte queste potenzialità sotto il tappeto del procedurale classico.

Criminal Minds: Evolution, quanti episodi sono?

La serie tv è composta da 10 episodi rilasciati al ritmo di 2 a settimana per 5 settimane su Rai 4 in prima serata, a partire dal 2 giugno.

Criminal Minds: Evolution, in streaming

Negli Stati Uniti la serie tv da CBS si è spostata su Paramount+. In Italia Criminal Minds: Evolution è arrivata a gennaio 2023 in prima visione su Disney+ (in passato era su Fox Crime). La serie è da sempre una produzione di ABC Signature (Disney) con CBS Studios/Paramount. Su Paramount+ in Italia attualmente non è presente la serie, che sarà su RaiPlay in parallelo al rilascio su Rai 4, ed è disponibile su Disney+ dove dal 26 giugno arriverà anche la nuova stagione.

Criminal Minds: Evolution, rinnovo

Si, Paramount+ ha rinnovato la serie per la diciassettesima stagione o seconda di Evolution, in base ai punti di vista appena iniziata negli Usa, e anche per una successiva terza (o diciottesima).

Disney+Rai 4