• Tv

Concerto di Capodanno 2021 in diretta su Rai 1 dalla Fenice di Venezia: tutti i Concerti del Primo dell’Anno

Il Concerto di Capodanno dalla Fenice su Rai 1, quello da Vienna su Rai 2, ma anche lirica su Rai 5: il menu musicale del 31 dicembre e del 1 gennaio.

Capodanno 2021 in musica, come vuole la tradizione, anche in piena pandemia da Coronavirus. Nonostante le restrizioni da DPCM e un andamento del contagio affatto rassicurante, Rai e Mediaset hanno confermato i principali eventi musicali a cavallo tra il 31 dicembre e il 1° gennaio, anche se senza pubblico e nel rispetto della normativa vigente anti-Covid. E così il tradizionale Veglione della Rai, L’anno che verrà, si svolgerà in studio e senza assembramenti, mentre l’ultimo dell’anno Mediaset ha come location il set blindato del Grande Fratello Vip.

Ci si sposta, invece, nei teatri per i Concerti di Capodanno, anche se realizzati a porte chiuse.

Concerto di Capodanno dalla Fenice di Venezia – Rai 1 | Programma

Rai 1 non rinuncia alla tradizione del Concerto di Capodanno in diretta dalla Fenice di Venezia, in onda alle 12.20 di venerdì 1° gennaio 2021. Nessuna sfilata di autorità tra i palchi, niente jet set in platea e neanche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sul Palco Reale: il teatro sarà riservato all’Orchestra diretta dal maestro Daniel Harding e al Coro, guidato dal M° Claudio Marino Moretti; le voci sono quelle della soprano Rosa Feola e del tenore Xabier Anduaga.

Il concerto sarà poi replicato sempre il 1° gennaio alle 18.30 su Rai 5 (che lo ritrasmetterà anche l’11 febbraio alle 20.30) e alle 20.30 su Rai Radio 3. La regia tv è di Fabrizio Guttuso Alaimo.

Come vuole la tradizione della Fenice, la prima parte del programma è esclusivamente orchestrale (e quest’anno celebra Beethoven), mentre la seconda è dedicata al melodramma, con una carrellata di arie, duetti e passi corali interpretati da solisti d’eccezione e dal Coro del Teatro La Fenice; la chiusura è affidata, come sempre, a Verdi con il Coro «Va’ pensiero sull’ali dorate» da Nabucco e il brindisi «Libiam ne’ lieti calici» da La traviata.

L’hashtag è #CapodannoFenice

Programma Concerto Capodanno 2021 Venezia

prima parte
Beethoven – Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60

seconda parte
Mozart Le nozze di Figaro Ouverture
Verdi Rigoletto La donna è mobile
Verdi Il trovatore Chi del gitano i giorni abbella?
Gounod Romeo et Juliette Je veux vivre dans le rêve
Offenbach Le contes d’Hoffmann Barcarolle
Donizetti La fille du régiment A mes amis
Mascagni Cavalleria rusticana Intermezzo
Verdi La traviata E’ strano… è strano… Sempre libera degg’io

Verdi Nabucco Va pensiero
Verdi La traviata Libiam ne’ lieti calici

 

Concerto di Capodanno da Vienna – Rai 2 | Programma

Rai 2 trasmette in differita il Concerto di Capodanno 2021 della Vienna Philharmonic Orchestra: alle 13.30, infatti, si potrà assistere al concerto trasmesso dalla sala del Musikverein, che ritrova per la sesta volta sul podio il M° Riccardo Muti. La sua ultima volta al Concerto di Capodanno di Vienna risale al recente 2018: prima di allora aveva diretto la Filarmonica nel 1993, 1997, 2000 e 2004. Il concerto, al via alle 11.15 in patria, ha come sempre un programma che attinge alla produzione della famiglia Strauss, tra valzer, polke e marce.

Proprio il gran finale del Concerto di Capodanno di Vienna è sempre stato caratterizzato dalla diretta partecipazione del pubblico in sala, per il divertimento degli astanti, il sorriso dei telespettatori e la giocosa collaborazione di orchestrali e direttore. Col Covid sarà ovviamente impossibile avere la sala piena: non si esclude però la presenza di una sparuta rappresentanza di pubblico. Ma per ovviare al gelo del silenzio soprattutto nel momento più coinvolgente, divertente e benaugurante del live, la rete tv ORF ha pensato a un sistema di registrazione online per il pubblico che potrà partecipare da casa, facendo sentire il proprio calore e i propri applausi anche a casa. Chi vorrà, infatti, può registrarsi sull’apposita pagina aperta dalla ORF, inviare una foto che ritrae la propria famiglia indicando anche la città di provenienza, e poter così entrare a far parte del pubblico virtuale in collegamento col Musikverein. Le foto saranno usate nel corso della diretta, mentre gli applausi accompagneranno l’esibizione dell’Orchestra.

Il concerto sarà replicato su Rai 5 alle 17.30.

Programma Concerto Capodanno 2021 Vienna

Franz von Suppè Fatinitza March
Johann Strauß II. Schallwellen (Sound Waves), Waltz, op. 148
Johann Strauß II. Niko Polka, op. 228
Josef Strauß Ohne Sorgen (Without a Care), Fast Polka, op. 271
Carl Zeller Grubenlichter (Davy Lamps), Waltz
Carl Millöcker In Saus und Braus (Living It Up), Galop
Intermezzo
Franz von Suppè Overture to “Poet and Peasant”
Karl Komzák Bad’ner Mad’ln (Girls of Baden), Waltz, op. 257
Josef Strauß Margherita Polka, op. 244
Johann Strauß I. Venetian Galop, op. 74
Johann Strauß II. Frühlingsstimmen (Voices of Spring), Waltz, op. 410
Johann Strauß II. In the Krapfenwaldl, Polka française, op. 336
Johann Strauß II. New Melodies Quadrille. op. 254
Johann Strauß II. Emperor Waltz, op. 437
Johann Strauß II. Tempestuous in Love and Dance, Fast Polka, op. 393

Non compare nel programma la tradizionale marcia di Radetsky: ricordiamo che dal 2020 ne viene eseguita una versione rieditata e più vicina all’originale.

Concerto dell’Epifania 2021

Continuiamo con i Concerti, segnalando quello dell’Epifania in onda il 5 gennaio alle 23.15 su Rai 1, con la regia di Barbara Napolitano. Registrato nel complesso monumentale di Santa Maria La Nova, a Napoli, il concerto vede protagonista l’Orchestra Partenopea diretta dal Maestro Adriano Pennino su un programma a base di brani della tradizione. Il tema scelto per questa 26esima edizione è “Abbracciami!”. E il richiamo ad “Abbracciame” di Andrea Sannino, diventato un po’ ‘l’inno’ del lockdown sotto il Vesuvio sembra difficile da evitare.

Lirica d’autore su Rai 5

La proposta musicale della Rai per gli ultimi giorni dell’anno attinge da alcune produzioni di alto profilo già trasmesse e ora riproposte come Strenne su Rai 5.

Mercoledì 30 dicembre, alle 21.15, va in onda il Rigoletto diretto da John Turturro, al suo debutto alla regia d’opera. Un allestimento innovativo, realizzato al Teatro Massimo di Palermo in coproduzione con il Teatro Regio di Torino, l’Opéra Royal de Wallonie-Liègee, la Shaanxi Opera House, con le scene di Francesco Frigeri, i costumi di Marco Piemontese,
le luci di Alessandro Carletti e la coreografia di Giuseppe Bonanno. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del Teatro Massimo il M° Stefano Ranzani, sul palco George Petean (Rigoletto), Ivan Ayon Rivas (Duca di Mantova), Maria Grazia Schiavo (Gilda) e Luca Tittoto (Sparafucile).

Il 31 dicembre alle 21.15, invece, si replica Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, diretto sul palco e in tv da Mario Martone e sul podio da Daniele Gatti. Si tratta di una produzione originale di Rai Cultura che ha aperto la stagione 2020/2021 dell’Opera di Roma. Un vero e proprio evento tv eccezionale, frutto della stretta collaborazione con il Teatro Costanzi, nell’ambito della collaborazione tra Rai e Teatro.

I Video di TvBlog