Brian Boitano – La mia casa in Italia: chi è il campione Olimpionico di HGTV

Brian Boitano non è soltanto un campione Olimpionico per gli States, ma anche il volto di un nuovo show per HGTV. Cosa sappiamo di lui?

Si chiama Brian Boitano ed ha dato nome ad un omonimo docu-reality, Brian Boitano – La mia casa in Italia – approdato di recente sul canale HGTV Brian Boitano, campione olimpionico di pattinaggio sul ghiaccio arrivato sul podio per gli Stati Uniti nelle Olimpiadi in Russia di Sochi del 2014.

Lo sportivo, anche conduttore di un format per HGTV, è da poco approdato anche in Italia con un intero docu-reality capace di raccontare l’incredibile trasformazione della sua dimora in Itali. Brian Boitano, infatti, con La mia casa in Italia, ha voluto condividere l’emozione di acquistare un vecchio podere nel nostro Bel Paese per ristrutturarlo e farne una villa da sogno. Come vedremo dunque proprio all’interno dello show, ora Boitano sarebbe il proprietario di una splendida residenza a Favale di Malvaro, nel Nord Italia.

Secondo quanto riportato dal magazine americano The Cut Brian Boitano sarebbe divenuto celebre come conduttore per il canale HGTV negli States proprio a seguito della sua partecipazione alle Olimpiadi di Sochi, scelto personalmente dall’allora Presidente Barack Obama per rappresentare la Nazionale di Pattinaggio Artistico in Russia. Lo sportivo all’epoca ancora all’apice della sua carriera, solo una volta di ritorno da Sochi avrebbe acquistato il podere completamente da ristrutturare in Italia.

L’investimento gli sarebbe costato soltanto 30,000 dollari – cifra decisamente proporzionata per il mercato italiano all’acquisto di un rudere molto antico. La sua passione per il design e l’arredamento, dunque, sarebbe nata proprio a seguito del podere su suolo italiano. In una vecchia intervista rilasciata a The Cut, Brian Boitano spiegava infatti come fosse nata la sua carriera televisiva in veste di conduttore per HGTV. A tal proposito, al magazine statunitense aveva spiegato che l’idea de La mia casa in Italia fosse venuta, quasi per caso, ad un autore della rete che lo aveva contattato dopo aver saputo dai giornali del suo acquisto nel nostro Stivale.

Da lì, il sogno de La mia casa in Italia è divenuto realtà; su Brian Boitano e sul suo processo di ristrutturazione dell’antico podere è stato cucito un format su misura, adatto a lui e davvero intrigante per il pubblico, specialmente quello americano e sempre entusiasta all’idea di potersi trasferire un giorno nel Paese più bello del mondo, il nostro.

Da qui, la carriera dello skater non si è più arrestata. Se in Italia e in particolar modo sulla piattaforma Discovery+ lo vediamo ancora oggi con il suo show La mia casa in Italia, è in America che invece ha fatto faville. Lo sportivo è stato anche protagonista, infatti, di What Would Brian Boitano Make?, show di cucina su Food Network USA al quale era stato anche dedicato un episodio del cartone animato irriverente South Park, dal titolo What Would Brian Boitano Do?

Ad oggi, il volto di HGTV non vivrebbe in Italia e non parlerebbe nemmeno l’Italiano. Continuerebbe tuttavia ad essere il proprietario dell’incredibile villa che avremo modo di scoprire, puntata dopo puntata, nel suo show. A The Cut, in occasione del debutto in America del programma La mia casa in Italia, aveva anche specificato che l’unica frase che sapesse dire in italiano in quel momento fosse: “Questa grappa è la benzina più buona che abbia mai assaggiato”. Chissà se ad oggi qualche altra parola l’abbia imparata…