Sara vince Bake Off Italia 2020

La 28enne di Gallarate ha vinto l’ottava edizione di Bake Off Italia 2020: per lei il titolo di Miglior Pasticciere Amatoriale d’Italia.

Bake Off Italia ha il suo vincitore: Sara Moalli conquista il titolo di ottavo Miglior Pasticciere Amatoriale d’Italia al termine di 14 settimane di dolci, sfide, forni e anche qualche crisi nervosa. Nella sua scheda di presentazione aveva detto di aver scelto di partecipare a Bake Off Italia per dimostrare al padre, e poi anche a se stessa, di avere le carte in regola per affrontare questa carriera e cambiare vita.

Sara, 28 anni, di Gallarate (VA) ha però già dimostrato di non aver paura di cambiar vita: con una carriera da designer già avviata e di successo, ha deciso di lasciare il suo prestigioso studio per dedicarsi alla sua passione per i dolci e la cucina. Per convincere il padre, poco persuaso dalla decisione della figlia, ha quindi deciso di misurarsi col principale talent dedicato ai dolci prodotto oggi in Italia: quando si dice ‘non aver paura di mettersi alla prova’.

E di prove della sua abilità Sara ne ha date in abbondanza durante il lungo percorso in Bake Off Italia 8: ha conquistato diversi Grembiuli Blu, ha ottenuto i complimenti dei giudici e alla fine ha portato a casa anche la vittoria finale, ultimo tassello di un viaggio che però era già stato convincente. E che immaginiamo abbia fatto cambiare idea anche al padre.

Per Sara Moalli la vittoria di Bake Off Italia 2020 può essere quindi davvero l’occasione per cambiare vita, come già successo ad altri vincitori del programma e anche ad alcuni concorrenti che hanno iniziato una carriera nella pasticceria sulla scia di quanto appreso a Bake Off (e della notorietà conquistata in tv). E a lei vanno i nostri migliori auguri, in attesa di rivederla ospite nella prossima edizione di Bake Off Italia e di qualche spin-off delle Feste, pronti al debutto su Real Time.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Bake Off Italia

Tutto su Bake Off Italia →