Asia Argento: “Morgan è stato un grande amore. Sette anni con lui, sette anni di guai”

Asia Argento parla di Morgan a La Confessione: “Un grande amore. Voglio ricordare Marco prima che il personaggio fagocitasse la sua parte più nobile”

E’ stato un grande amore, ho avuto parecchi grandi amori, lui è stato l’uomo con cui ho resistito più tempo. Sette anni con lui, sette anni di guai”. Asia Argento torna a parlare a La Confessione della sua lunga relazione con Morgan. “Era un ragazzo di 27 anni quando l’ho conosciuto – dice l’attrice – un ragazzo che sapeva tante cose, che era pieno di curiosità per il mondo. Mi ha insegnato, abbiamo condiviso, viaggiato, ci siamo amati moltissimo. Dopo tanti anni mi rimane l’immagine di quel ragazzetto là. Io gli voglio ancora bene”.

La Argento, che da Morgan ha avuto la figlia Anna Lou nel 2001, prova quindi a spiegare i limiti caratteriali dell’ex compagno. “Io amo ricordare quello che era Marco prima che il personaggio che si era inventato, il falso sé, si fagocitasse questa parte sua più nobile, fragile e creativa. In questo lo capisco perché anche io ho inventato un falso me, anche per questo forse ci siamo capiti cosi bene”.

Tante le difficoltà incontrate dal cantautore negli ultimi tempi, tra problemi economici dichiarati, sfratti ed esclusioni sanremesi.  “Che effetto mi fa? Io ho capito dall’inizio che era una persona su cui non si poteva contare, aveva la testa per aria, era sovrappensiero. Tante cose che gli sono successe sono successe a causa sua, sventure di cui incolpa gli altri, di cui non si prende mai la responsabilità”.

La Argento parla infine del suo rapporto col mondo dello spettacolo:

“Non sono una persona che è mai riuscita a far finta di essere qualcosa che non era, anche se mi ero creata un falso me. Magari rispondevo in maniera aggressiva perché le domande ero stupide e passavo per dannata, maleducata, aggressiva, bad girl e dark lady. E’ un ambiente, soprattutto in Italia, piccolo, dove tutti si conoscono, un po’ incestuoso”.

Ultime notizie su Morgan

Tutto su Morgan →