Focus ascolti anno solare 2021: Rai1 al comando, i dati per rete

I dati di ascolto Auditel rete per rete dell’anno solare 2021 ed il confronto con il medesimo periodo dell’anno precedente

di Hit

Siamo giunti anche questa volta alla fine dell’anno ed è giunto il momento per la nostra rubrica di Focus ascolti qui su TvBlog come accade ogni fine dicembre, di fare il nostro bilancio dell’anno solare che se ne sta andando. Ecco dunque che andremo a snocciolare i dati di ascolto delle principali reti televisive generaliste nazionali, dati del totale individui dal primo gennaio 2021 a ieri nel Focus ascolti 2021.

Affermazione per Rai1 che oltre ad essere la prima rete nazionale, quella cioè più vista, è anche quella che ottiene l’incremento maggiore rispetto all’anno solare 2020. Ma vediamo dunque i numeri, la rete diretta da Stefano Coletta ottiene una media nel totale giornata del 17,18% di share, con un incremento dello 0,73% rispetto ai dodici mesi precedenti. Segue Canale 5 con il 15,41% di share e pure Canale 5 cresce rispetto allo scorso anno esattamente dello 0,32% di share. La terza rete nazionale si conferma Rai3 con una media del 7,2% di share e anche la rete diretta da Franco di Mare cresce rispetto ai dodici mesi precedenti, precisamente dello 0,27% di share. Quarta rete è Rai2 con una media del 5,09% di share, anche la seconda rete nazionale cresce rispetto al 2020, esattamente dello 0,15% di share.

Siamo alla quinta rete nazionale che risulta essere Italia 1 con il 4,34% di share, ma in calo rispetto al 2020 dello 0,41% di share. Sesto posto per Rete 4 con una media del 3,79% di share stabile rispetto al 2020. Chiude come sempre la classifica La7 con una media nell’anno che sta per terminare nel totale giornata del 3,19% di share, in calo dello 0,23% di share rispetto allo scorso anno. Il dato di tutte le altre reti si fissa al 43,81% di share, in calo dello 0,81% rispetto al 2020. Si ferma così l’emorragia degli ascolti delle reti generaliste rispetto alle “altre” reti? Pare di si, per la conferma dovremo aspettare 12 mesi.

Analizzando le varie fasce orarie e partendo dalla rete più vista, ovvero Rai1, vediamo che la prima rete tv cresce di oltre un punto di share rispetto allo scorso anno nella fascia del mezzogiorno, con un dato che qui si fissa al 16,30%, crescite anche nel pomeriggio e nel prime time, con un dato in quest’ultima importante fascia oraria che si fissa al 19,78% di share, mentre in prima serata Canale 5 si ferma al 14,2% di share. Rai1 cala di un punto nella fascia del primo mattino quando ottiene il 17,40% share rispetto al 17,53% di Canale 5.

Passando quindi proprio a Canale 5, la rete diretta da Giancarlo Scheri cresce maggiormente nelle fasce del mattino con quasi 2 punti in più di share e con un dato del 17,53% di share fra le 7 e le 9 e del 14% fra le 9 e le 12. Crescita per Canale 5 anche nella fascia del pomeriggio di un punto con un dato che quest’anno si fissa al 16,41% di share. Cali per la rete ammiraglia di casa Mediaset nelle fasce del preserale e del prime time quando cede di quasi un punto rispetto al 2020, mentre registriamo una crescita di mezzo punto in seconda serata con un dato del 14,75% di share (l’intrattenimento lungo di prima serata funziona).

Rai3, che si conferma terza rete nazionale cresce di oltre un punto in prime time, dove ottiene quest’anno una media del 6,40% di share, con lievi crescite in tutte le altre fasce e cali dell’ordine di mezzo punto la mattina. Rai2 cresce di quasi due punti nella fascia del mattino 9-12, mentre cede di mezzo punto in prima e seconda serata. Crescite per la rete diretta fino a poco tempo fa da Ludovico Di Meo di mezzo punto sia nella fascia del mezzogiorno che nel primo pomeriggio.

Italia 1 perde mezzo punto, o qualcosa di più, nelle fasce del mezzogiorno, del pomeriggio  e in seconda serata, sostanzialmente stabile in tutte le altre fasce orarie. Rete 4 risulta sostanzialmente stabile in tutte le fasce orarie, mentre La7 cala di mezzo punto nelle fasce del mattino, un pochino meno nel pomeriggio, stabile nel preserale e cali di quasi mezzo punto in prima e seconda serata.  Le altre reti cedono pubblico il mattino (ben 3 punti) nel mezzogiorno e nel primo pomeriggio (1 punto) e mezzo punto in prima e seconda serata.