Focus ascolti settembre 2020: Canale 5 cresce, Rai1 cala (ma resta in vetta)

I dati auditel delle reti televisive italiane relativi al mese di settembre 2020

di Hit

 

Il mese di settembre volge al termine e mentre fra poche ore parte il nuovo mezzogiorno di Rai1 targato Antonella Clerici, nella nostra rubrica di focus ascolti facciamo il bilancio del nono mese di questo 2020. Prima di dare i numeri, due parole di sintesi sui dati più salienti, facendo anche un confronto con quelli di 12 mesi fa. Rai1 resta la rete più vista, ci riferiamo sempre al totale giornata/totale individui, ma accusa un calo rispetto al settembre 2019. Il vantaggio su Canale 5, che è sempre seconda, si riduce allo 0,33% di share.

Rai1 cala sopratutto nella fascia del mattino 7-12 cedendo un punto e 10 rispetto a un anno fa e nella fascia del mezzogiorno con un punto e mezzo in meno. Leggero calo anche in prime time e più deciso in seconda serata. La prima rete della Rai tampona e riesce a restare il canale più visto di questo settembre, seppur di poco,  grazie all’exploit di Reazione a catena che dona alla propria fascia di appartenenza, il preserale, l’1,23% di share in più rispetto a 12 mesi fa. Rai1 poi cresce anche nel pomeriggio grazie sopratutto al Paradiso delle signore e a Vita in diretta.

Canale 5 cresce dello 0,29% grazie alla fascia del mattino e del mezzogiorno, dove sale dell’1.3% rispetto all’anno passato (merito di Mattino 5 e di  Forum) e alla seconda serata dove si porta a casa un incremento dell’1,75% di share (grazie alla coda lunga dei programmi di intrattenimento di prime time che terminano anche oltre l’una di notte).

Crescono anche Rai2 e Rai3 dello 0,16% di share. Per quel che riguarda Rai2 la crescita è per la maggior parte dovuta al Tour de France che dona alla fascia del pomeriggio oltre due punti di share in più rispetto all’anno scorso. Per quel che riguarda Rai3 la crescita è più omogenea nell’intera giornata, con un pizzico di aiuto in più proveniente dalle fasce del mattino e del preserale.

Ancora balzo in avanti di tutte le altre reti che crescono di un punto. Per venire ai numeri partiamo da Rai1 che ottiene -parliamo sempre del totale giornata- il 15,34% di share, subito seguita da Canale 5 che si ferma al 15,01%. Abbiamo poi al terzo posto Rai3 con il 6,15% di share, quindi c’è Rai2 con il 5,13% di share. Quinta piazza per Italia1 con il 4,7%, quindi Rete 4 con il 3,81% e chiude La7 con il 3,11% di share. Il dato di tutte le altre reti è del 46,74% di share.

La7 è la rete che cala di più rispetto al settembre 2019 cedendo lo 0,89% di share (calo maggiore nella fascia del mattino). Rai1 scende dello 0,43%, Italia 1 dello 0,2% e Rete4 dello 0,15% di share.