Analisi Auditel della serata di mercoledì 1 dicembre 2021

L’analisi Auditel e l’andamento degli ascolti della serata di ieri

di Hit

Non va” direbbe il buon telecronista sportivo Sandro Piccinini. Il riferimento è alla fiction di Canale 5 Tutta colpa di Freud che non naufraga nel mare, per altro piuttosto calmo del mercoledì sera, stante una Rai1 spenta con il film Tutto il mio folle amore, ma di certo non è all’altezza della media di rete in prime time di questa garanzia che ricordiamo su fissa al 15% di share. In questo scenario bene come sempre con la sua sempre nutrita pattuglia di fans Chi l’ha visto su Rai3.

Ma andiamo con ordine e vediamo insieme l’analisi della serata di ieri parlando come sempre  della sfida del Tg delle ore 20 e con la curva blu del Tg1 che è  al comando raggiungendo la soglia del 24% di share e con la curva arancione del Tg5 che scorre fin verso la soglia del 20% di share,  mentre la curva nera del Tg La7 arriva e si ferma al 5% di share. Abbiamo poi  la curva rossa del Tg2  delle 20:30 che tocca la soglia del 6% di share.

L’access time vede in testa la curva blu di Rai1 con il gioco a premi Soliti ignoti, curva questa che sfonda sul finale di emissione il 22% di share, con la curva arancione di Canale 5 con Striscia la notizia che si posiziona fra il 15 ed il 19% di share. Seguono appaiate le curve di Rai3 e di La7 fin verso l’8% di share. Sotto la soglia del 5% la curva gialla di Stasera Italia.

Prima serata con la curva arancione della fiction di Canale 5 Tutta colpa di Freud che parte davanti attorno al 15% di share, per poi calare progressivamente fino al 12% di share. Non va meglio il film di Rai1 Tutto il mio folle amore che pure viaggia da quelle parti, anzi sul finale supera pure di un soffio la curva della fiction di Canale 5. Bene con il suo affezionato pubblico la curva verde di Chi l’ha visto, che per un frangente diventa leader assoluta degli ascolti al 13% di share. In seconda serata è vincente la curva arancione del Maurizio Costanzo show all’11% di share (sconta un traino più basso dei precedenti mercoledì di Canale 5), ma sempre meglio di Bruno Vespa che con il suo Porta a porta fa scorrere la curva blu di Rai1 al 7% di share circa.