Analisi Auditel del day time di domenica 20 novembre 2022

L’analisi Auditel e l’andamento degli ascolti minuto per minuto del day time di ieri

di Hit,

Si parte alle ore 7 con la curva blu della Rete 1 al comando fin verso il 20% di share con il varietà Unomattina in famiglia, segue da vicino la curva arancione della Prima pagina dl Tg5. Abbiamo poi la curva nera di Omnibus che tocca il 9% di share. La sfida di Tg delle ore 8 è vinta di un soffio dalla curva blu del Tg1 che tocca il 25% di share, con la curva arancione del Tg5 subito sotto, poi in solitaria pure questa tocca il 25% di share.

La curva blu di Rai1 è nettamente in testa poi fin verso la soglia dl 30% di share con Unomattina in famiglia con il picco manco a dirlo durante la rassegna stampa rosa di Gianni Ippoliti.  Segue la curva arancione di Canale 5 con la Santa Messa che tocca poi il 16% di share con la curva di Rai1 che poi tocca il 30% con la Santa Messa del Papa. Poi la curva di Rai1 vince nettamente la sfida del mezzogiorno domenicale con la solita Linea verde che tocca il 28% di share, con la curva di Mela verde che si ferma al 21% di share. La sfida dei Tg delle 13 vede in testa la curva arancione del Tg5 al 24% di share, con la curva del Tg2 ferma  al 13%. Meglio fa la curva blu del Tg1 delle 13:30 che arriva al 31% di share.

Il pomeriggio vede alle 14 un bel testa a testa fra la curva di Amici, che prevale di un soffio e quella di Domenica in, entrambe attorno al 20% di share, poi la curva blu di Rai1 va nettamente in testa nella corsia che va dal 30 al 35% di share con la Cerimonia inaugurale dei Campionati mondiali di calcio 2022, mentre la curva arancione del resto di Amici e di Verissimo si porta a cavallo della linea del 20%, stazionarie. Abbiamo poi la curva di Rai1 in testa con la partita di calcio dei mondiali Qatar-Equador, in calo nel secondo tempo fin verso il 27% di share.  La sfida dei preserali vede un testa a testa fra la versione smart dell’Eredità e Caduta libera attorno alla linea del 20% di share, con la curva verde del Tg3 e dei Tg Regionali che arriva al 14% di share.