Amore criminale 2022, idea Claudio Amendola per la conduzione, ecco quando parte (Retroscena TvBlog)

Anticipazioni, indiscrezioni, tutte le ultime notizie sulla nuova serie di Amore criminale su Rai3 a partire dalla nuova conduzione

di Hit

Mentre appare un curioso caso in Rai, in cui i programmi di un direttore sostituito, leggi Mario Orfeo, vengono praticamente tutti confermati e quelli di altri dipartimenti con direttori confermati o promossi non sono certi di passare ai prossimi palinsesti, c’è una operazione sotto traccia,  avviata proprio da Orfeo,  che si sta sviluppando e che riguarda uno dei titoli storici della terza rete, Amore criminale.  Partiamo da un dato di fatto, la trasmissione è confermata su Rai3 anche nei prossimi palinsesti, quelli relativi all’autunno-inverno 2022-2023.

Nello specifico la nuova serie di Amore criminale partirà il 20 ottobre 2022, guadagnando la prima serata del giovedì della terza rete della televisione pubblica. Saranno sei nuovi appuntamenti di questa trasmissione che racconta di storie d’amore finite poi con l’omicidio di una donna. Alla conduzione di questa trasmissione si sono alternate tante conduttrici, ricordiamo Camila Raznovich, Luisa Ranieri, Barbara De Rossi, Asia Argento e fino all’ultima conduttrice che è stata Veronica Pivetti. Come vediamo tutte donne e parte proprio da qui l’idea dell’ex capo del dipartimento approfondimenti.

Tutto nasce da una immagine vista durante la conferenza stampa di presentazione del provvedimento del nostro governo  di prevenzione e contrasto al fenomeno della violenza nei confronti delle donne lo scorso 3 dicembre . Sul palco a presentare quel provvedimento le Ministre donne del governo Draghi, ovvero Elena Bonetti, Luciana Lamorgese, Marta Cartabia, Mariastella Gelmini, Maria Rosaria Carfagna, Fabiana Dadone e Erika Stefani. In prima fila il capo del governo Mario Draghi. Ci si è chiesto, perchè per parlare di un provvedimento sacrosanto come quello, sul palco, solo le Ministre donne? Forse sarebbe stato il caso che ci fossero stati presenti anche i Ministri uomini, visto il tema che riguarda anche il sesso maschile.

Da questa considerazione nasce l’idea di affidare la conduzione di un programma come Amore criminale ad un uomo e l’idea è di mettere alla conduzione un attore dello spessore e del calibro di Claudio Amendola, che spesso ha interpretato ruoli forti sia in televisione che al cinema. L’attore romano pare abbia risposto in maniera entusiastica a questa proposta, ora è in corso la trattativa economica nelle relative sedi aziendali. L’altro nome a cui  si è pensato per la conduzione di Amore criminale 2022 è quello di Francesco Montanari, il celebre “Libanese” di Romanzo criminale, ma anche protagonista della fiction di Rai1 “Il cacciatore“.

Appuntamento dunque da giovedì 20 ottobre 2022 in prima serata su Rai3 per la nuova serie di Amore criminale con un nuovo conduttore.

Ultime notizie su Amore Criminale

Tutto su Amore Criminale →