Alessandro Borghese 4 Ristoranti, penultima puntata a Parma

Alessandro Borghese tra Parma e provincia per una sfida tra 4 Ristoranti con bottega nella Food Valley italiana.

Penultimo appuntamento con Alessandro Borghese 4 Ristoranti questa sera, martedì 19 gennaio, alle 21.15 su Sky Uno e NOW TV: una tappa ‘impegnativa’ che vede lo chef alla ricerca del miglior ristorante con bottega di Parma e Provincia, in quella che viene definita la Food Valley d’Italia. Un territorio che offre al mondo il Parmigiano Reggiano, il prosciutto di Parma, il culatello di zimbello, gli anolini, la torta fritta, giusto per citare alcuni dei prodotti e dei piatti più apprezzati della gastronomia italiana. Ecco perché la tipologia di ristoranti in gara è quella che ha una propria bottega presso la quale poter acquistare tipicità, che in realtà nascono come salsamenterie, ovvero salumerie che avevano qualche tavolo per consumare pochi piatti fatti in una piccola cucina. Diventati veri e propri ristoranti, hanno mantenuto lo spirito originale. La categoria special da votare – insieme a Location, Menu, Servizio e Conto – sarà l’Anolino, pasta fresca le cui radici affondano nel 1200.

In gara Monica con Xalumeria 3 Portici, Elio con Alfione, Giselda con Golosia e Achille con Trattoria Scarica.

4 Ristoranti in gara | 19 gennaio 2021

Vediamo quali sono i 4 Ristoranti in sfida nella caccia al miglior ristorante con bottega a Parma e provincia.

XALUMERIA 3 PORTICI (Fontanellato)

Monica (55 anni), dopo aver calcato le passarelle di importanti griffe, oggi è la titolare della risto-bottega: “Quando porto i piatti ai tavoli mi prendono in giro perché sfilo ancora” afferma. Per Monica la sua non è una semplice bottega di paese, dove poter comprare pasta fresca fatta in casa, formaggi e salumi tipici, ma anche un posto dove sedersi a mangiare se non hai voglia di tornare a casa. Il locale, che si trova sotto i portici di un santuario seicentesco, presenta banconi pieni delle eccellenze del territorio con piatti pronti da portare via o da mangiare nella zona ristorante, in cui ci sono tavolini circondati da scaffali colmi. La bottega rivende anche prodotti come fosse un piccolo negozio di alimentari di paese.

ALFIONE (Parma)

Elio (59 anni) ha coronato il suo sogno di fare il ristoratore cinque anni fa con l’amico Massimo, detto Alfione, aprendo un ristorante accanto alla salumeria storica del padre del suo socio. Da fuori i due posti hanno ingressi diversi, ma, una volta entrati, la salumeria e il ristorante, uniti da un corridoio, sono un’unica realtà. Alfione è un locale ricercato e un po’ “fighetto” perché Elio è molto attento all’estetica. In cucina, la tradizione parmigiana si unisce a un gusto contemporaneo con eccellenze del territorio (torta fritta, anolini e tortelli) e piatti al passo con i tempi come l’avocado toast. Fiore all’occhiello, però, rimane la salumeria storica, dove Elio e Massimo hanno aggiunto qualche tavolo per permettere ai clienti di mangiare circondati dalle eccellenze del territorio.

GOLOSIA (Salsomaggiore Terme)

Giselda (49 anni), spigliata e verace, ha girato il mondo, facendo street food. Per questo è sicurissima di quello che vende e serve a tavola nell’osteria con bottega aperta un anno fa insieme al compagno Edoardo. Tutto quello che Giselda serve è artigianale: dalla giardiniera, cotta a monoporzione, alle “marmellose”, a metà tra marmellate e confetture. Golosia è la tipica osteria rustica con arredamento in legno e tovagliato di carta. Fiore all’occhiello del locale è l’angolo dedicato alla preparazione della pasta fresca, fatta sul momento dallo chef o da Giselda, composta solo di semola senza farina bianca e tuorli.

TRATTORIA SCARICA (Alberi)

Achille (56 anni) è il titolare della trattoria, che si trova a pochi chilometri da Parma. Il locale appartiene alla sua famiglia dal 1946, quando il nonno rilevò l’antico bazar, trasformandolo in una trattoria con bottega. La pasta fresca è fatta nel laboratorio di famiglia ed è custodita come un gioiello nei frigoriferi del ristorante. In cucina non ci sono cuochi, ma “rezdore”, figure mitiche che impastano e cucinano da sempre. All’ingresso si viene accolti da un tripudio di salumi appesi e dal bancone con i formaggi, le verdure e le salse prodotte in loco. La trattoria ha arredamenti moderni, senza fronzoli. Achille ha riempito le pareti di quadri, stampe e fotografie che ritraggono i luoghi e le grandi icone di Parma.

4 ristoranti

Alessandro Borghese 4 Ristoranti, come seguirlo in tv e in live streaming

Alessandro Borghese 4 Ristoranti è una produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia, scritta da Alessandro Borghese, Nicola Lo Russo e Glenda Manzi per la regia di Gianni Monfredini. Va in onda dall’8 dicembre ogni martedì in prima serata su Sky Uno e sempre disponibile on demand, visibile in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV. Protagonista dell’ultima puntata Milano.

Second screen

L’hashtag ufficiale è #Ale4Ristoranti. Molte le fonti social, dal sito ufficiale alla pagina Facebook dello chef e di Sky, passando per i profili Twitter (@BorgheseAle,  @SkyItalia) e quelli Instagram (@BorgheseAle, @SkyItalia).

 

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Now tv

Tutto su Now tv →