Alberto Rimedio, gaffe in Belgio – Canada ai Mondiali: “Ci sono tante razze stasera”. Poi le scuse (VIDEO)

Il giornalista aveva presentato le nazionalità di arbitro e assistenti al VAR e AVAR.

Il telecronista Alberto Rimedio, conduttore de La Domenica Sportiva, è incappato in una gaffe nel presentare gli assistenti nella partita Belgio – Canada ai Mondiali di calcio in corso in Qatar. Nell’introdurre l’arbitro venezuelano al VAR, l’assistente colombiano Gallo all’AVAR e il direttore di gara Janny Sikazwe dello Zambia, ha commentato: “L’arbitro è dello Zambia. Ci sono davvero tante razze stasera in questa partita”.

Immediatamente su Twitter è montata la polemica contro il telecronista, che ha usato un’espressione infelice a inizio gara. Tuttavia, prima del secondo tempo, sono arrivate le scuse da parte del diretto interessato ai telespettatori, probabilmente dopo essere stato avvertito della bufera sui social network.

Il sospetto è comunque che il giornalista volesse parlare di nazionalità e non di razze, quindi è molto probabile che sul momento non si fosse reso conto di aver utilizzato un termine sbagliato. E infatti queste sono state le sue parole per giustificare l’errore:

“Permettetemi una precisazione, ci tengo molto: ho utilizzato un termine improprio in apertura di telecronaca parlando di razze a proposito delle varie nazionalità degli arbitri tutte diverse nella partita di oggi. Naturalmente non c’era alcun intento discriminatorio, mi scuso se è stato interpretato in questo senso, ma è veramente lontanissimo dal mio pensiero. La parola giusta era nazionalità, ho usato un termine improprio, spero possiate capire un errore nella concitazione nella diretta”.

Romano, classe 1972, Alberto Rimedio è dal 2014 telecronista della Nazionale italiana di calcio attualmente allenata da Roberto Mancini. Al suo fianco, in qualità di commentatori tecnici, ci sono stati Stefano Bizzotto, Giovanni Trapattoni, Walter Zenga, Alberto Zaccheroni e Antonio Di Gennaro, quest’ultimo presente proprio in Belgio – Canada stasera. L’11 luglio del 2021, a causa della positività al Covid, ha dovuto rinunciare alla telecronaca della partita Italia – Inghilterra, finale di Euro 2021. Al suo posto arrivano Stefano Bizzotto e Katia Serra.