Analisi Auditel: Eurocalcio 2008: Italia-Francia

L’Auditel è un bel gioco fatto di sorpassi, rivalità, vincitori e vinti. Ma ci sono certe sere, che l’esito del gioco è scontato e la curiosità più che nel risultato sta tutta nel capire fino a quanto può arrivare in alto un programma televisivo. E cifre come quelle che fa la Nazionale di calcio, non

di Hit

Analisi Auditel Italia-Francia euro08
L’Auditel è un bel gioco fatto di sorpassi, rivalità, vincitori e vinti. Ma ci sono certe sere, che l’esito del gioco è scontato e la curiosità più che nel risultato sta tutta nel capire fino a quanto può arrivare in alto un programma televisivo. E cifre come quelle che fa la Nazionale di calcio, non le fa nessuno. Non Sanremo, né Miss Italia e nemmeno le finali dei reality. Quando c’è di mezzo il futuro calcistico della nostra squadra, siamo tutti incollati al televisore. Eravamo in 24 milioni alla vittoria dei Mondiali, ed eravamo in oltre 23 milioni anche ieri sera (punta top alle 22:38 con 25.450.000 telespettatori). Le altre reti trasmettono solitamente, già coscienti del loro limite. Vediamo con i nostri consueti grafici, pubblicati come di consueto dopo il salto, l’andamento delle curve di questa particolare serata.

Partiamo dal grafico relativo allo share del totale individui, qui la curva blu della nazionale arriva al top share dell’80%, proprio nel momento di maggiore audience della serata, che come è detto si è verificato alle 22:38 con oltre 25 milioni di telespettatori. Le altre reti viaggiano costantemente nella corsia 0-10%, interessante notare il momento di minino ascolto con 122.000 telespettatori alle 21:33 su RaiDue, con un picco di questa rete alle 21:49 con oltre 4 milioni. Le altre reti viaggiano verso il 4-5%. Qualche punto di share in più in seconda serata per Canale 5 e RaiDue. Passando ai vari target vediamo nei 15-24 come la partita abbia costantemente viaggiato oltre l’80%, con un sussulto su Canale 5 nella seconda serata.

Complice la vittoria azzurra molto bene anche le notti azzurre di Raisport. Sempre sull’80% lo share anche nel target 25-44, con le altre reti sempre ferme nella prima corsia. Nel target 45-64 la partita dell’Italia viaggia piuttosto stabilmente nella corsia 70-80%, in seconda serata bene notti azzurre con un sussulto in finale della curva arancione di Canale 5. Nel target 65+ leggero calo per la curva blu di RaiUno che supera di poco il 70% in finale di partita, qualche punto eroso al calcio principalmente dal film di RaiTre, che permette alla rete verde di toccare punte del 20% e di non scendere mai sotto il 10. Andiamo ora a vedere i grafici relativi ai sessi, partiamo da quello femminile dove vediamo come la curva della nazionale abbia comunque monopolizzato la serata con punte del 70% e medie di percorso sul 65%.

Qualche punto percentuale in più, rispetto agli altri target, per la curva arancione del film Ricordati di me di Canale 5, che poi a partita conclusa sale fino al 30%. Per quello che riguarda invece il sesso maschile curva blu che viaggia stabilmente sopra l’80%, con qualche picco durante la partita dell’Olanda su RaiDue. In seconda serata bene le notti azzurre con qualche picco per il film di RaiDue.

I Video di TvBlog