Da Vinci’s Demons: le prime immagini di Tom Riley versione Leonardo di David Goyer

Da Vinci’s Demons: le prime immagini di Tom Riley versione Leonardo di David Goyer

di


Dall’anno prossimo Leonardo Da Vinci non sarà più lo stesso: l’immagine del pittore, ingegnere, scienziato e genio italiano del quindicesimo secolo verrà stravolta da quella rivisitata da David Goyer, il creatore di Da Vinci’s Demons, la serie in otto episodi da un’ora ciascuna, che andrà in onda in America su Starz, e in contemporanea (ad aprile) in Italia su Fox.

Il Leonardo di David Goyer è un venticinquenne tormentato, artista, sognatore, amante e spadaccino che, come un supereroe (non a caso Goyer è stato sceneggiatore di film come l’ultima trilogia di Batman ed è a capo del nuovo capitolo della saga cinematografica di Superman, Man Of Steel) ha capacità fuori dal comune, lotta per allargare i confini della propria realtà e del proprio tempo e non si accontenta di vivere il presente, ma cerca di costruire un futuro migliore.

Da Vinci’s Demons – Le immagini in anteprima
Da Vinci\\'s Demons - Le immagini in anteprimaDa Vinci\\'s Demons - Le immagini in anteprimaDa Vinci\\'s Demons - Le immagini in anteprima

Per interpretare questo personaggio è stato scelto il trentenne inglese Tom Riley. L’attore, intervistato da The Hollywood Reporter, ha raccontato che per riuscire ad essere all’altezza di questo spettacolo “follemente ambizioso per portata, pianificazione, azione e natura della mente di Leonardo”, sta facendo esercizi di ogni tipo:

Lo spettacolo è follemente ambizioso per la portata, la pianificazione, l’azione e la natura della mente di Leonardo. Il mio appartamento è pieno di schizzi in vari stadi di completamento, che ho creato con la mia mano più debole, e di risme di fogli scritti al contrario. Ho sempre a portata di mano un paio di nunchuk. di gommapiuma che uso per aumentare la destrezza del mio polso sinistro in modo che in combattimento con una spada a due mani mi venga più naturale il movimento rispetto a quanto non sarebbe se non mi allenassi. Non nego che questo ruolo mi stia spingendo nettamente a percorrere strade che non avevo mai dovuto affrontare fino ad ora.

Oltreoceano c’è già chi storce il naso: conoscendo le produzioni di Starz, molto cruente e ricche di nudità (un esempio? Spartacus), c’è chi teme che il geniale Leonardo si trasformi in una sorta di supercoatto fuori dal comune. Chi vivrà vedrà.

I Video di TvBlog