Ale e Franz tornano su Italia1 con Buona la prima

Buona la prima

Dopo il successo della prima edizione, torna su Italia1 da martedì prossimo (18 marzo) in prima serata, per 10 serate totali, Buona la prima, la divertentissima sit-com "istantanea" (sit-show) che vede come protagonisti i bravi Ale e Franz. Anche quest'anno saranno alle prese con un canovaccio sconosciuto e con dei perfidi suggeritori che cercheranno di metterli in ogni modo in difficoltà. La formula base quindi non varierà, ma ci saranno alcune novità riguardanti il cast e una particolare "stanza del mistero".

Ale (Alessandro Besentini) vestirà ancora i panni del proprietario di un appartamento nel quale ha "piantato le tende" l'amico Franz (Francesco Villa). Di volta in volta, i due si troveranno alle prese con guest-star inaspettate, che creeranno dinamiche divertenti ed imprevedibili, e con amici e vicini di casa molto particolari, che puntata dopo puntata movimenteranno le scene. Anche quest'edizione vedrà la partecipazione dello strepitoso Sandro (Alessandro Betti), amico storico di Ale e Franz, spesso nell'appartamento di Ale pur non abitando con i protagonisti.

Il resto del cast sarà invece rinnovato: troveremo Katia (Katia Follesa del duo Katia e Valeria), la colf, colei che non ha bisogno di suonare il campanello per entrare perché ha le chiavi; Claudia (Claudia Borroni), l’amica di sempre di Ale e Franz, spesso in visita da loro; Roberta Mengozzi (ex Amici), senza un ruolo fisso, che interpreterà ogni volta, a seconda delle esigenze della traccia della storia, un ruolo diverso; Giorgia (Giorgia Palmas), la bella vicina di casa; Antonio (Antonio D’Ausilio), il vicino di casa, “vittima designata” di Ale e Franz.

Oltre al cast rinnovato, la sit-com si avvarrà quest'anno di una “stanza del mistero”, un nuovo ambiente situato lateralmente alla scena e nascosto al pubblico da una saracinesca. La stanza varierà di volta in volta (senza che gli attori ne siano preventivamente informati) in funzione della storia: ecco quindi che potrà trasformarsi in studio notarile, palestra, bar e così via, il tutto per aumentare l’imprevedibilità delle situazioni. Il risultato? Pura improvvisazione, situazioni a sorpresa e…una grande e corale prova interpretativa con in testa Ale e Franz, affiancati da un valido cast di attori.

Buona la Prima, tratto da un format cult in Germania (Schiller Strasse) e in Francia (Totale Impro), è un programma di Fatma Ruffini, prodotto da Rti, realizzato da Grundy Italia e Bananas in collaborazione con Cattleya. La direzione artistica è a cura di Alessandro Besentini, Giancarlo Bozzo, Paola Galassi e Francesco Villa con Piero Guerrera. La regia del programma è affidata a Rinaldo Gaspari.

Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz

Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz
Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz
Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz
Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz
Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz
Seconda edizione di Buona la prima, con Ale e Franz

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: