Gianni Morandi condurrà The Voice of Italy da febbraio su Rai 2. Gianmarco Mazzi direttore artistico

Sarà Gianni Morandi a condurre The Voice of Italy per la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. Il format arriverà a febbraio 2013 su Rai2

di grazias

The Voice approderà in Italia e Chi (con un articolo in uscita domani) ci svela chi sarà al timone del talent canoro che prenderà il via a partire da febbraio 2013 su Rai 2. La buona notizia è che non si tratta di Carlo Conti (come si vociferava), quella brutta (?) è che il format sarà affidato a Gianni Morandi. Per la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. Pure? Sì.

Il cantante riscopertosi conduttore tornerà a collaborare con Mazzi, dunque. Come ai bei vecchi tempi dei due Festival di Sanremo che hanno realizzato insieme. E’ una buona notizia? Non lo so. Di certo la versione italiana del format è tanto attesa quanto interessante:

il regolamento prevede infatti che i concorrenti si esibiscano sul palco mentre i giudici, che daranno loro le spalle, dovranno dare votazioni e pareri solo dalle voci degli aspiranti cantanti in gara. Quindi l’aspetto dei concorrenti non influenzerà in nessun modo il loro giudizio. I giudici saranno di certo un elemento cardine del programma (strano, eh?), e dopo il salto troverete anche il nome di uno di loro (confermato sempre da Chi):

Il settimanale rivela infatti il primo nome che entrerà a far parte della giuria del programma e si tratta, come nel caso di conduttore e direttore artistico, di un novellino del mondo dello spettacolo: Roby Facchinetti, il padre dell’ex conduttore di X Factor e soprattutto storico membro dei Pooh. Non so voi, ma a questo punto nella giuria io ci metterei pure Loretta Goggi, Pupo e Iva Zanicchi, su.

Ultime notizie su Gianni Morandi

Tutto su Gianni Morandi →