Si può fare tutto in Rai, anche unire Conti e Clerici scippando gli autori a Maria

Si può fare debutta venerdì 10 aprile 2015 al posto di Affari tuoi con l'Anteprima. Ecco gli abbinamenti della prima puntata, tra trapezio aereo, ginnastica col nastro ed escapologia

[live sid='live_0'] si può fare

UPDATE: Effettivamente Giona Peduzzi era tra gli autori di Si può fare già nella prima edizione, ma solo quest'anno è in esclusiva Ambra e ha mollato la Fascino a Febbraio. Inoltre è stato arruolato dalla Ambra anche per Senza parole ed è pronto a scontrarsi con la stessa sua madrina televisiva, Maria De Filippi. Quindi la sostanza del pezzo non cambia.

Dall'Anteprima di Si può fare abbiamo scoperto qualcosa di gustosissimo, che ci dà il senso di una nuova pax televisiva contro un acerrimo nemico da combattere sull'intero fronte dell'intrattenimento. Innanzitutto da giorni Carlo Conti e Antonella Clerici sembrano diventati una cosa sola, visto che la stessa Rai ha lanciato entrambi i loro show con una sola conferenza stampa. Il motivo è presto detto: sono entrambi prodotti da questa fantomatica Ambra Banijay (un nome più impronunciabile dei gruppi di X Factor), oggi diretta dal marito di Georgia Luzi.

Non si è capito se quest'Ambra è un refugium peccatorum di ex Endemol, visto che sembra una sua succursale come Le tre rose di Eva per ex attori di CentoVetrine. Lo stesso Si può fare l'anno scorso era realizzato da Endemol (ed era pieno di ingenuità), quest'anno è passato alla Ambra e già si vede un salto di qualità.

La presentazione delle prove nell'Anteprima era, comunque, molto più curata e accattivante della confezione dell'intera prima edizione. Il merito va ad un nuovo acquisto autorale, su cui la Rai ha investito sia per Si può fare, che per Senza parole (Conti e Clerici dividono proprio tutto). Ci riferiamo a Giona Peduzzi, enfant prodige allevato dalla scuola di televisione di Costanzo e poi assunto dalla Fascino. Per anni è cresciuto professionalmente tra Uomini e donne over e, soprattutto, il montaggio del primo Italia's got talent. Poi, l'anno scorso, è stato dato in prestito a Rai1 per la prima edizione di Si può fare, rimanendo però con un piede in Fascino.

giona peduzzi

A febbraio 2015, dopo aver fatto Tu sì que vales, Peduzzi ha definitivamente abbandonato De Filippi e Gregoretti per darsi in esclusiva alla concorrenza. Ecco, dunque, che è chiara la missione della Rai: battere la De Filippi con una Duplice Alleanza e sfidandola su tutti i fronti, da una parte dando filo da torcere ad Amici e dall'altra rosicchiando le sue risorse artistiche vincenti (non a caso Maria ha rinforzato il suo team di autori arruolando un altro bravissimo, Max Novaresi).

Quantomeno è di nuovo tempo di meritocrazia in tv. Lo stesso Conti ha tirato su un cast decisamente interessante (più di quello riciclatissimo di Notti sul ghiaccio), che riporta giustamente in tv showgirl dimenticate come Pamela Prati e Matilde Brandi e dà lustro in Rai alle migliori pupille di Antonio Ricci.

Tutto il resto è "Evviva Carlo Conti", che davvero può fare tutto, anche portare la piacevole atmosfera del varietà nell'access prime time (i divanetti fanno molto Scommettiamo che 2.0), regalandoci nuovi irresistibili siparietti tra Pippo Baudo e Amanda Lear. Lui ha detto di sognare un numero avvinghiato con lei. Si può fare, vero?


Si può fare 2015: la Diretta dell'Anteprima

21.23 Conti promuove prima Senza parole e poi Si può fare lunedì. E' tutta una grande famiglia, la Ambra di Filippo Cipriano.

cipollini izzo

21.19 Come non detto, il povero Biagio Izzo tenuto sulle spine... farà il numero più pericoloso di tutti, quello con Mario Cipollini. Ma è solo un modo per intimorirli, faranno solo un numero bizzarro con i piatti cinesi in testa.

grechi izzo si può fare

21.12 Simon Grechi, Biagio Izzo e Tommaso Rinaldi si daranno all'escapologia.

conti si può fare

21.09 A giocare col nastro lunedì sera, a colpi di ginnastica ritmica, saranno Mariana Rodriguez e Juliana Moreira. Carlo Conti dice che sembra facile, ma poi ci mostra quant'è impedito.

21.07 Baudo sempre più su di giri: "Due alti fanno una coppia perfetta, si avvinghiano. Possiamo farlo anche io e Amanda?".‬

21.01 Terza prova l'adagio acrobatico "mano a mano", ad eseguirla Matilde Brandi ("Io ti voglio bene, Carlo, dopo tanto che ritorno in tv") e Perez. Mitico l'assist di Conti che fa gioco alla stessa casa di produzione: "Sono senza parole, per parafrasare il nuovo programma di Antonella Clerici".

20.57 Altro abbinamento Fiona May e Roberto Ciufoli, che fa lo scemo con la parrucca dicendo che "si può fare". Devono fare un numero con una sfera di 400 grammi, basato sulla coordinazione. Difficilissimo (bellissima la musica di Yann Tiersen tratta dal Meraviglioso mondo di Amelie, come sottofondo).

20.55 Scopriamo gli abbinamenti della prima puntata. Pamela Prati sarà chiamata a volteggiare in aria in maniera acrobatica, abbinata a Costanza Caracciolo per il numero del trapezio aereo. Quando si dice due generazioni di Bagaglino. L'ex musa di Pingitore si dileguerà come al Ristorante?

pamela prati conti

20.50 La più attesa per un grande ritorno in tv... Pamela Prati.

20.48 Conti un po' infelice con Fiona May: "Sono contento che per una volta non mi diranno che sono il più scuro della trasmissione". Poi dà a Matilde Brandi della mamma di due "Brandine". E il tormentone 'Si può fare' è più martellante del Pulcino Pio.

Conti Grechi

20.43 Conti fa entrare i concorrenti a uno a uno. Chiede a Simon Grechi se fa palestra. Poi dà a Costanza Caracciolo della meravigliosa velina bionda. Poi a Juliana Moreira della campionessa di papere. Tremendo il riciclo di ex concorrenti di Ballando, da Perez alla May.

20.42 Conti si scusa per il disturbo se ha usurpato il posto di Affari tuoi. Il solito signore.

20.36 Carlo Conti riparte con Si può fare "dopo il buon successo della prima edizione". Introduce in tono molto minimalista la giuria. Presenta Baudo come l'uomo che ha inventato la televisione, ma lui dice che se l'è dimenticato. Ribadisce che fa questo programma solo per ritrovare la sua anima gemella, Amanda Lear. Pubblicità.

Si può fare (qui la conferenza stampa di lancio) è l'ennesima sfida di stagione di Carlo Conti. Il conduttore di Sanremo torna in prima serata su Rai1 con la seconda edizione del vip show che ha debuttato nel 2014 (allora targato Endemol, oggi prodotto dalla Ambra diretta da Filippo Cipriano). 6 puntate di sfide entusiasmanti, durante le quali 12 volti noti del mondo dello sport, dello spettacolo e della televisione si affronteranno a coppie in esibizioni di abilità, destrezza ed arte varia.

si può fare

Anteprima si può fare: le Anticipazioni

La prima puntata ufficiale, che andrà in onda in prima serata lunedì 13 aprile, sarà anticipata stasera dal kick-off di venerdì 10 aprile, dal titolo: Anteprima Si può fare, prologo e presentazione della nuova edizione (su Blogo lo seguiremo in Liveblogging, come sempre).

Durante il kick-off che andrà in onda per l’occasione alle 20:35 su Rai1, al posto di Affari tuoi, i 12 nuovi protagonisti di Si può fare conosceranno le sfide che li attendono, le tecniche che dovranno apprendere in pochissimi giorni.

Si può fare: i concorrenti

Per il parterre rosa, in gara l’attrice e showgirl Pamela Prati, la ballerina e showgirl Matilde Brandi, la modella venezuelana Mariana Rodriguez, l’ex velina Costanza Caracciolo, la modella e showgirl Juliana Moreira e l’ex atleta Fiona May. 
La parte maschile invece sarà costituita dal campione di ciclismo Mario Cipollini, dall’attore comico Roberto Ciufoli, dal tuffatore Tommaso Rinaldi, dal campione di pallanuoto Amaurys Perez e dagli attori Simone Grechi e Biagio Izzo

A istruire i 12 protagonisti nel corso della settimana, 6 Tutor, vere e proprie eccellenze nelle specialità prescelte, che avranno il compito di insegnare ai propri allievi tutti i segreti del mestiere e prepararli al meglio per la sfida sul palco. 
Anche quest’anno le esibizioni saranno giudicate dal formidabile trio formato da Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi.

In cabina di regia Maurizio Pagnussat, sotto l’egida della struttura di Claudio Fasulo.
Appuntamento dunque per la presentazione in access stasera venerdì 10 aprile e per la prima puntata vera e propria lunedì 13 aprile in diretta dalle ore 21:15 su Rai1.

Anteprima Si può fare in diretta streaming

Il kick off di Si può fare 2 di venerdì 10 aprile 2015 si può seguire online sul sito della Rai in diretta streaming.

Si può fare. Second screen

L'hashtag per commentare Si può fare su Twitter (@sipuofarerai) è #sipuofare. Attivati anche la pagina ufficiale Facebook del programma e il sito ufficiale, https://www.sipuofare.rai.it.


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: