• Tv

Il Boss dei prediciottesimi, su La 5 il docu-reality con Gianni Muscolino sui video teen diventati virali

Prossimanente su La 5 andrà in onda Il Boss dei prediciottesimo, programma che racconterà il dietro le quinte dei celebri video in cui ragazzi e ragazze interpretano divi e dive per festeggiare con amici e famiglia

Non potevano non pensarci: e così, dopo il successo in tv ed in Rete de Il Boss delle cerimonie, preparatevi ad un docu-reality che racconterà il backstage del fenomeno teen-trash più recente. Il Boss dei prediciottesimo, questo il titolo del nuovo programma, andrà in onda su La 5 a settembre.

La risposta di Mediaset al docu-reality di Real Time diventato un cult arriva dal Sud Italia ed in particolare dalla tendenza di realizzare video in cui i protagonisti, giovani appena diventati maggiorenni, decidono di celebre l’importante traguardo in un modo che in tanti non si sono preoccupati di definire -e giustamente, aggiungiamo noi- sopra le righe.

Ma Il Boss dei prediciottesimi non vorrà rispondere a quesiti morali sulla necessità per un ragazzo ed una ragazza di vestirti da boss mafioso o da vamp e di mettersi in posa per la gioia della propria famiglia e l’invidia (?) dei coetanei. Il programma andrà a raccontare semplicemente il backstage dei video che poi saranno pubblicati online e che saranno condivisi sui social network dai loro protagonisti. Ovviamente, ci sarà spazio anche per le famiglie e per le motivazioni che spingono un adolescente a volere un prediciottesimo.

Il “boss” del titolo sarà Gianni Muscolino, volto non nuovo alla televisione: il fotografo, alle prese con numerosi prediciottesimi, è stato infatti ospite di Domenica Live, de La vita in diretta e de Le Iene Show. Sarà lui a spiegare al pubblico come si realizza un video di questo genere, come spiega lui al Corriere del Mezzogiorno:

“Sarò il collante che lega un insieme di staff di fotografi che realizzerà alcuni prediciottesimi per alcuni ragazzi”.

Per quei pochi che ancora non si sono ritrovati a vedere un prediciottesimo su Youtube, ecco la spiegazione di Muscolino:

“Nasce per ricordare il passaggio tra la minore età alla maggiore età di questi ragazzi ma in una maniera alternativa. Viene realizzato un videoclip che rappresenta il gusto, la fantasia, la volontà, l’ambizione di questi ragazzi che sognano per un giorno essere dei personaggi che rappresentano il loro gusto ed il loro modo di vedere la vita nel mondo dello spettacolo”.

Se i prediciottesimi sono diventati famosi, è anche per le critiche ricevute, di cui però Muscolino non si preoccupa:

“Le critiche sono arrivate già da subito e sono quelle che hanno dato successo a questo fenomeno perchè ha dato dei numeri che poi ha interessato parecchio i media e la televisione. Ho accettato il ruolo di Boss dei prediciottesimi perchè tutto nasce da me, perchè sono stato io ad iniziare ed essere criticato”.

Tra i personaggi che vedremo nel programma ci sarà anche il fotografo Andrea Materia:

“Mi hanno selezionato, sono stato d’accordo nel far vedere tutto il mio lavoro, la preparazione del prediciottesimo, della festa, e quindi del mio lavoro che svolgo quotidianamente con i miei clienti. Secondo me è un buon modo per raccontare al mondo cosa facciamo, come viene svolto, e fa capire che non siamo tutti uguali”.

Anche lui non si cura delle critiche:

“Giustamente il mondo è bello perchè vario. Non tutti siamo uguali, ognuno spende i propri soldi come vuole, come meglio crede. Mi aspetto, comunque sia, che racconti la verità di quello che c’è dietro le quinte, il nostro lavoro non è quello che magari si vede, c’è tanto da lavorare”.

Le riprese de Il Boss dei prediciottesimi dovrebbero iniziare il prossimo mese in Sicilia, per una messa in onda autunnale. Muscolino è pronto per raccontare il proprio lavoro ed anche per ricevere tutte le critiche che arriveranno da un programma del genere, tra ragazzi con la coppola e ragazze che sfilano in paesi deserti sotto un caldo sole meridionale, pronti ad essere bersaglio di commenti ed a diventare per una serata idoli trash del pubblico.

I Video di TvBlog