Ti lascio una canzone ora fa piangere i bambini. Ma la Clerici (ridendo) scarica la sindrome di Amici su Pupo

Una bambina ha pianto per essere stata giudicata negativamente: programma sempre più crudele?

Ti lascio una canzone – Una bambina scoppia in lacrime, la Clerici ride
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: fotoTi lascio una canzone seconda puntata 2012: fotoTi lascio una canzone seconda puntata 2012: foto

Ti lascio una canzone è diventato un programma abominevole, nonché l’esempio più diseducativo di incoerenza televisiva per ragioni di mercato.

Anziché approfittare dell’anno sabbatico di Io Canto per ridurre la spremitura dei bambini in tv, la Clerici è riuscita a “vendicarsi” di Roberto Cenci nel modo peggiore, cioè copiando a sua volta dal clone l’ingrediente da cui più si differenziava: l’istigazione dei bambini alla competizione.

Se a questo ci aggiungete l’ossessione che molte signore della tv hanno per la rivale Maria De Filippi il gioco è fatto. E’ evidente che, per tener testa a C’è Posta, Antonellina l’ha combattuta con la stessa arma giocata in anticipo, ovvero quella di Amici.

Nell’anno in cui lo stesso talent show di Canale5 ha migliorato la confezione, affrancandosi dall’artiginalità degli esordi, Ti lascio si è lasciato contagiare a sua volta dalla talent-febbre di X Factor, trasformando il lessico della “gara tra canzoni in un clima di festa” in quello delle “sfide al podio”, con le percentuali in grafica che fanno tanto “carte”.

Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto

Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto

Ora c’è un meccanismo brutalissimo per cui un bambino viene letteralmente spodestato dal trono: è successo stasera al veterano Stefan Atirgovitoae, che è stato letteralmente fatto fuori dal neo-arrivato Michele Perniola.

A quest’ultimo è bastato un bel faccino e il guantino di Michael Jackson per far breccia nel cuore del pubblico, con tanto di commento illusorio da parte di Pupo:

“Lui ha grandi chance di fare carriera in questo mestiere”.

A proposito di Pupo, è già entrato nella storia dei baby-talent sabato scorso, per essersi elevato a paladino della sincerità coi bambini, “che non meritano ipocrisie”. Oggi, pur avendo dato all’esordiente Caterina Zampieri 7 (dopo un impietoso 5 dato da Massimiliano Pani a un’altra bimba la scorsa settimana), ha criticato la sua interpretazione de La musica è finita. Non pago di aver fatto piangere la piccola – con tanto di morbosissimo primo piano – ha rincarato la dose:

“La fortuna che hanno i bambini piangendo è un po’ una condizione che si chiama psico-pedagogica. Lei tra mezz’ora non avrà più niente, si sarà dimenticata tutto”.

A questo punto Antonellina ha preso la bambina portandola fuori dallo studio, dicendo che a lei non piace veder piangere i bambini. Peccato che l’abbia fatto ridacchiando e quasi compiacendosi della situazione, anziché prendere posizione in modo credibile.

Ma che ipocrisia è mai questa, se è lei a mettere la faccia in un programma che ha totalmente disatteso i propri intenti, pur di qualche punto di share in più? Dov’era quando hanno fatto degenerare il format?

E, soprattutto, perché l’ingrato ruolo polemico degli show istituzionali Rai spetta sempre a Pupo? E prima la mobilitazione contro il televoto di Sanremo, poi il siparietto con Celentano sul palco dell’Ariston, ora gli mancava solo farsi fischiare dal pubblico della Clerici.

Tra gli altri fattacci da segnalare, il bellino Matteo Martignoni che ha cantato Se io se lei di Antonacci, senza alcuna censura – nonostante i contenuti inadatti all’età – dell’inciso “Sotto quale caldo lenzuolo stai facendo bene l’amore”.

A rimetterci, in tutto questo desolante quadretto, sono i piccoli partecipanti, da quest’anno visibilmente preoccupati e più prepotenti sul palco, oltre che tutti atteggiati a piccole grandi star. Persino quando frignano sembrano copiare un trucco da reality, forti che il piantino in tv paga sempre.

Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto

Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto

Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto
Ti lascio una canzone seconda puntata 2012: foto

Ultime notizie su Antonella Clerici

Antonella Clerici è una conduttrice televisiva di Legnano classe '63.

Tutto su Antonella Clerici →