Le Iene, 19 febbraio 2015: Tutti i servizi

Le Iene, 19 febbraio 2015: scopri tutti i servizi della puntata su Blogo!

di grazias

LE IENE, 19 FEBBRAIO 2015: DIRETTA – AGGIORNA QUI

00.45 La puntata è terminata.
Schermata 2015-02-20 alle 00.45.25

00.40 Pubblicità

00.38 Lo spot dell’ultimo Sanremo è stato beceramente copiato da una pubblicità della Saclà?

Schermata 2015-02-20 alle 00.37.43

00.35 Risparmiare il 50 % sulla spesa è possibile. Con i coupon.

Schermata 2015-02-20 alle 00.33.24

00.30 Quanta saggezza:

Schermata 2015-02-20 alle 00.28.52

00.27 Se non ho capito male, lui è il Beppe Grillo islandese. Praticamente, supportato da una rivolta popolare, ha portato la classe politica precedente, quella che aveva portato l’Islanda alla crisi, alle dimissioni:

Schermata 2015-02-20 alle 00.25.15

00.23 Nel 2006, a furia di debiti per comprare anche le cose più superflee, i risparmi degli islandesi vanno in fumo.

Schermata 2015-02-20 alle 00.23.01

00.21 Insomma, anche l’Islanda ha vissuto un periodo di crisi. Forse anche più grave della nostra. Ma poi l’ha superata. Come?

Schermata 2015-02-20 alle 00.21.14

00.19 Mauro Casciari si fa un giretto in Islanda. La polizia ha lo spray al peperoncino al posto delle pistole anche perché da quelle parti capita un omicidio ogni 22 anni.

Schermata 2015-02-20 alle 00.19.21

00.17 Argentero si aggira nello studio per una ragione ben preciso. È in promozione del film Noi e la Giulia.

Schermata 2015-02-20 alle 00.16.54

00.15 Arrivano i Carabinieri a cui il proprietario del ristorante spiega che Le Iene, a suo dire, stanno difendendo “un pazzo che ce l’ha con me”. Poi ammette di aver rotto la telecamera a Trombetta e continua a minacciarlo di morte. Le forze dell’ordine se ne stanno zitte e non muovono un dito. Ma complimenti.

Schermata 2015-02-20 alle 00.14.22

00.13 In tutto questo un cameraman finirà a terra. E una telecamera fuori uso. Proprio una brava persona, questo tizio.

Schermata 2015-02-20 alle 00.12.39

00.12 Il proprietario del locale, evidentemente, non è uno di tante parole (e fra poco spaccherà la telecamera di Trombetta):

Schermata 2015-02-20 alle 00.11.09

00.11 Nel momento in cui ci sono problemi anche con i pagamenti (pare che il datore di lavoro volesse dargli la metà di quando pattuito in nero), Marco si decide a denunciare:

Schermata 2015-02-20 alle 00.09.57

00.09 La storia di Marco, cameriere in un ristorante e gay non dichiarato (per questo ha una maschera sul volto). Il suo datore di lavoro l’ha costretto ad andare con una prostituta per dar prova della sua virilità. Lui l’ha fatto per non perdere il lavoro, aveva bisogno dello stipendio.

Schermata 2015-02-20 alle 00.08.29

00.08 E c’è pure il vecchietto che la prende benissimo (comunque la notizia vera era quella della pipì al posto della benzina):

Schermata 2015-02-20 alle 00.05.39

00.07 E i due supereroi “incastrati” al parco?

Schermata 2015-02-20 alle 00.04.58

00.05 Qui invece Corti fa pipì in una macchina perché ha letto in giro che la pipì is the new benzina.

Schermata 2015-02-20 alle 00.03.57

00.02 Stefano Corti torna a verificare la veridicità delle bufale che si leggono sul web. Ma sarà vero che un tizio è riuscito ad eliminare le tracce di un omicidio passando per l’autolavaggio? Proviamoci:

Schermata 2015-02-20 alle 00.02.38

23.56 Pubblicità

23.55 Walter e Emanuel si sono “sposati” in ospedale alla presenza dei parenti e de Le Iene. Nove giorni dopo Walter è morto.

Schermata 2015-02-19 alle 23.55.07

23.53 L’abbraccio tra Walter e suo padre:

Schermata 2015-02-19 alle 23.53.14

23.51 Il padre di Walter racconta come all’inizio avesse mandato suo figlio dallo psicologo perché non riusciva ad accettare la sua omosessualità. Oggi, invece, si batte per i diritti di Emanuel sulla casa, casa sui cui promette di non accampare mai alcuna pretesa. Inoltre lancia un appello ai genitori di figli omosessuali: “Fate una riflessione e godetevi i vostri figli”.

Schermata 2015-02-19 alle 23.50.24

23.49 Walter ha lasciato la casa a Emanuel ma per legge un terzo va comunque ai parenti del ragazzo. Nina fa arrivare un notaio per tutelare al meglio la situazione del fidanzato di Walter.

Schermata 2015-02-19 alle 23.49.04

23.47 Emanuel racconta la loro storia d’amore. “Ci siamo andati con i piedi di piombo e siamo andati a convivere solo dopo parecchi anni di fidanzamento. Abbiamo capito di essere fatti l’uno per l’altro quando lui mi ha detto Ti amo per la prima volta, era un Capodanno”.

Schermata 2015-02-19 alle 23.45.15

23.45 Il messaggio di Walter a Emanuel: “Trova qualcuno che ti faccia ridere tanto quel faccino da talebano. Scusa per i pochi grazie, ti amo”. Sto piangendo come una fontana.

Schermata 2015-02-19 alle 23.43.26

23.42 Visto che alle coppie gay non vengono riconosciuti uguali diritti qui in Italia, dopo la morte di Walter, Emanuel, insieme a lui da tredici anni, avrebbe perso la casa in cui vivevano. Ma il padre di Walter non ha accettato questa eventualità, per fortuna.

Schermata 2015-02-19 alle 23.41.44

23.40 Walter spiega perché ha chiamato Le Iene:

Schermata 2015-02-19 alle 23.38.50

23.37 Nel giro di pochi mesi, un tumore si è portato via anche la mamma e la sorella di Walter. Il ragazzo non perde la sua ironia:

Schermata 2015-02-19 alle 23.37.09

23.34 La storia di Walter e Emanuel. Walter ha un tumore che lo porterà alla morte prima della messa in onda di questo servizio. Ha chiamato Le Iene per raccontare il suo amore per Emanuel.

Schermata 2015-02-19 alle 23.35.21

23.28 Pubblicità

23.27 La situazione è piuttosto intricata. E siamo certi che non si fermerà qui.

Schermata 2015-02-19 alle 23.27.14

23.22 In pratica loro hanno lavorato senza contratto. E Papi dice di essersi perso questo particolare. Ma Agresti non ne è convintissimo.

Schermata 2015-02-19 alle 23.20.28

23.18 Agresti va a parlare con Papi che spiega la situazione:

Schermata 2015-02-19 alle 23.17.04

23.15 Tecnici del programma Top One dicono di non essere mai stati pagati. Da Enrico Papi.

Schermata 2015-02-19 alle 23.15.38

23.12 Luca chiama la madre al telefono. La donna ritratta. Dice che l’uomo nella foto non è davvero suo padre. Ma dai.

Schermata 2015-02-19 alle 23.10.59

23.09 L’uomo però dice di non aver mai visto la mamma di Luca. E questo è un problema.

Schermata 2015-02-19 alle 23.09.13

23.06 Luca e Pelazza vanno nel quartiere dove la madre viveva ai tempi in cui stava con il padre del ragazzo. Ma niente. L’uomo però si fa sentire lo stesso…si è riconosciuto nella foto che Luca ha pubblicato sui social:

Schermata 2015-02-19 alle 23.06.00

23.05 Questo è ciò che Luca vorrebbe dire a suo padre:

Schermata 2015-02-19 alle 23.03.46

23.03 Luca va a cercare la tomba del padre. Ma non la trova (per fortuna).
Schermata 2015-02-19 alle 23.02.46

23.01 Viviani e Luca parlano con la mamma del ragazzo. La donna rivela che il padre del giovane sarebbe morto e sepolto nel cimitero di Palermo. Loro due sono stati insieme sei mesi, l’uomo non ha mai voluto riconoscere il figlio e per di più avrebbe avuto contatti con la Mafia.

Schermata 2015-02-19 alle 23.00.20

22.58 Luca è stato cresciuto dalla mamma e da una suora. Entrambe non sono entusiaste del fatto che il ragazzo voglia cercare suo padre.

Schermata 2015-02-19 alle 22.57.42

22.55 Matteo Viviani raccoglie l’appello di Luca che non ha mai conosciuto suo padre. La madre gli ha sempre raccontato che l’uomo fosse morto in un incidente ma il ragazzo, 22 anni, non crede fino in fondo a questa versione.

Schermata 2015-02-19 alle 22.55.10

22.50 Pubblicità

22.48 Lucci fa chiedere scusa a questo genio. Come se potesse bastare, aggiungerei.

Schermata 2015-02-19 alle 22.46.59

22.46 In pratica è un pizzaiolo brasiliano che ha voluto il suo momento di gloria. E ora ne paga le conseguenze. O almeno si spera.

Schermata 2015-02-19 alle 22.45.18

22.43 Ed eccolo qua, il genio. Oggi dice che era tutta una burla. Però rischia minimo dodici anni di carcere.

Schermata 2015-02-19 alle 22.42.36

22.41 Un simpaticone, tale Berry di Salerno, aveva chiamato in diretta La Zanzara spacciandosi per musulmano. La sua idea era quella di spaventare Cruciani e l’Italia intera minacciando chiunque, conduttore compreso, di morte.

Schermata 2015-02-19 alle 22.40.32

22.38 Filippo Roma contatta la Casa Bianca. Il suggerimento che riceve è quello di mandare una mail. Mail che, naturalmente, non otterrà mai risposta.

Schermata 2015-02-19 alle 22.37.34

22.35 Il sindaco lancia un appello ad Obama. Gli arriverà mai?

Schermata 2015-02-19 alle 22.36.41

22.31 Cosa c’entrano Obama e L’Aquila? Ai tempi del terremoto che aveva distrutto la città, i leader del mondo, in occasione del G8, avevano “adottato” un monumento per impegnarsi nella sua ricostruzione. Mettendoci fondi, in pratica. Obama, però, s’è dimenticato di questa promessa…

Schermata 2015-02-19 alle 22.33.25

22.26 Pubblicità

22.25 Ma Paolo Calabresi, travestito da vigile per l’occasione, non ha la minima intenzione di lasciar correre:

Schermata 2015-02-19 alle 22.24.26

22.22 Palermo, il sindaco De Luca può percorrere in macchina una strada in divieto d’accesso senza che le forze dell’ordine dicano alcunché…

Schermata 2015-02-19 alle 22.22.34

22.17 Mammucari e Argentero “nudi” come fossero a Playa Desnuda…

Schermata 2015-02-19 alle 22.19.46

22.11 Pubblicità

22.08 E vogliamo per caso non pubblicizzare il libro di Schettino?

Schermata 2015-02-19 alle 22.06.40

22.07 E una volta che “Mediaset” accetta. Arriva il primo sì.

Schermata 2015-02-19 alle 22.05.47

22.05 E sognerebbe pure una conduzione (oltre a un’ospitata a “Buona domenica”, s’intende).

Schermata 2015-02-19 alle 22.01.59

22.03 La bomba: Schettino chiede 2 milioni e mezzo (a fronte del milione proposto) per partecipare all’Isola dei Famosi. Il suo assistente lo consiglia: “Neanche io mi muoverei per meno, fossi in lui”.

Schermata 2015-02-19 alle 22.01.59

22.01 Apperò:

Schermata 2015-02-19 alle 22.00.16

21.59 “Per un periodo è stato la terza parola più cercata su Google”. L’assistente di Schettino cerca di vendere la sua “merce”. Inoltre è una persona piacevole e un gran nuotatore, che si sappia.

Schermata 2015-02-19 alle 21.58.45

21.57 La proposta arrivava direttamente da Golia…

Schermata 2015-02-19 alle 21.56.20

21.55 Attenzione, Giulio Golia sta per far esplodere una bomba sulla questione Schettino. Vi ricordate la storia per cui il nostro sembrava essere in lizza per l’Isola dei Famosi? Ecco, era nato tutto da Le Iene…

Schermata 2015-02-19 alle 21.54.44

21.52 Entra in studio il sosia di Teo Mammucari. Che poi è Luca Argentero. Ed è subito Tale e Quale Show. Più o meno.

Schermata 2015-02-19 alle 21.52.09

21.43 “Siamo col Santo Padre, eh? Però…”

Schermata 2015-02-19 alle 21.43.33

21.41 La Toffa va a parlare con le suore che hanno il convento di fianco alla palazzina. Ma sostengono di non aver mai visto né sentito le persone che vivevano lì prima dello sfratto. E poi c’era la marmotta che confezionava la cioccolata.

Schermata 2015-02-19 alle 21.41.17

21.39 La palazzina è stata murata quindi le persone che ci abitavano non possono più accedervi per recuperare le cose che hanno lasciato lì. Come le figurine e le Barbie di questi due bimbi:

Schermata 2015-02-19 alle 21.39.43

21.37 Pare che le suore vogliano vendere la palazzina, donata loro per scopi sociali, a qualcuno che ha tutte le intenzioni di farci un bed & breakfast. Embè.

Schermata 2015-02-19 alle 21.37.32

21.35 Nadia Toffa ci racconta una storia assurda. Un’intera palazzina abitata da persone bisognose (bambini e anziani malati compresi) è stata sgomberata dalle suore che possiedono quei locali. Il palazzo è un ex convento abbandonato di cui le religiose non si facevano più nulla da tempo. Quindi perché?

Schermata 2015-02-19 alle 21.34.42

21.33 Quando capisce che è tutto vero e che, quindi, oggi ha una casa con un letto e gli asciugamani puliti, Giovanni cede all’emozione.

Schermata 2015-02-19 alle 21.32.00

21.32 Gianfranco dei City Angels di Como trova una soluzione, anzi, un appartamento per Giovanni. Lui non vuole credere che sia vero. E invece.

Schermata 2015-02-19 alle 21.30.43

21.30 Giovanni rifiuta perché è preoccupato di sparire dalla circolazione per qualche giorno. I suoi compaesani lì a Como, poi, si sarebbero preoccupati…

Schermata 2015-02-19 alle 21.29.15

21.29 Ma c’è una brutta sorpresa. Giovanni, dopo aver accettato, cambia idea e non vuole più andare a Roma. Perché?

Schermata 2015-02-19 alle 21.28.10

21.28 Ed eccolo qui Giovanni. Lavora dall’età di quindici anni e sogna una pensione e un letto caldo. Molte persone si sono proposte di aiutarlo e una famiglia di Roma l’ha anche invitato a passare il Natale insieme.

Schermata 2015-02-19 alle 21.26.12

21.26 E via con le testimonianze di tutte le persone a cui Giovanni dà una mano:

Schermata 2015-02-19 alle 21.24.53

21.24 Matteo Viviani torna a raccontarci la storia di Giovanni, anziano senzatetto che aiuta i netturbini in notturna. Inizialmente la Iena pensava ad un tentativo di sfruttamento. In realtà era proprio Giovanni a voler lavorare con loro per rendersi utile.

Schermata 2015-02-19 alle 21.22.59

21.22 Complimenti sparsi per il Festival di Sanremo ma anche una frecciata al flop della fiction L’Oriana. Il commento di Mammucari vuole essere simpatico: “Del resto chissenefrega di una fiction su Floriana del Gf!”

Schermata 2015-02-19 alle 21.21.33

21.18 La puntata comincia. Ilary ci informa che il film del momento è ispirato a Teo Mammucari perché lui in testa ha 50 sfumature di mogano.

Schermata 2015-02-19 alle 21.19.29

Le Iene, 19 febbraio 2015: Manca pochissimo all’inizio di una nuova puntata de Le Iene. Se volete scoprire tutte le anticipazioni del caso, date un’occhiata al post qui di seguito. Per il resto, appuntamento alle 21.15 su Italia 1 ma anche qui su TvBlog per il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

Le Iene, 19 febbraio 2015: omofobia, terrorismo e fuga di cervelli, anticipazioni

Le Iene, 19 febbraio 2015: Torna questa sera alle 21.15 su Italia 1 un nuovo appuntamento con Le Iene. Dopo la pausa sanremse, il programma più politicamente scorretto dell’italica tivvù, rientra in palinsesto vedendo al timone i soliti Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band. Se volete scoprire i principali temi dei servizi di questa sera, siete nel post giusto!

Le Iene, 19 febbraio 2015: terrorismo, omofobia e tutti i servizi, anticipazioni

Terrorismo, minacce a Cruciani: Enrico Lucci vorrà vederci chiaro su alcune inquietanti minacce di morte ricevute da Cruciani in diretta radio a La Zanzara. Quando il giornalista si era detto pronto ad indossare maglie con le vignette di Charlie Hebdo, ecco arrivare la telefonata di un sedicente Berry di Salerno. L’uomo, oggi indagato per associazione finalizzata al terrorismo internazionale, aveva minacciato il conduttore con frasi come: “Noi entriamo negli uffici e nelle camere da letto e vi spariamo in testa. Non toccate chi è più forte di voi”, “Non fai paura a nessuno. La vendetta dell’islam può arrivare anche dopo tanto tempo” e, dulcis in fundo, “Se indossi la maglietta avrai delle conseguenze”. Avrà lo stesso atteggiamento anche con Enrico Lucci? Considerando che il servizio si intitola “Le minacce di un vile teppistello”, ne dubitiamo. .

Omofobia al ristorante: La Iena Riccardo Trombetta raccoglie la storia di un giovane cameriere gay spinto dal proprietario del locale presso cui lavorava a fare sesso con una prostituta per dimostrare la propria virilità. La Iena andrà nel ristorante e vi rimedierà minacce, botte e una telecamera rotta. Proprio una brava persona, questo ristoratore.

Fuga di cervelli: Servizio di Nadia Toffa dalla California, nella Silicon Valley, polo d’attrazione per persone di tutto il mondo. La Iena incontra da queste parti anche molti italiani che hanno deciso di studiare lì per avere più fortuna. Alcuni di loro ci sono riusciti davvero. Come Franco Salvetti, co-fondatore del motore di ricerca Bing.

Le Iene, 19 febbraio 2015: second screen

La puntata di questa sera verrà trasmessa in diretta a partire dalle 21.15 su Italia 1 e nel frattempo sarà disponibile in streaming sul sito Mediaset. Inoltre, noi di TvBlog vi proporremo come sempre il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Le Iene

Le Iene è un programma di intrattenimento e di informazione che va in onda su Italia 1 dal 22 settembre 1997.

Tutto su Le Iene →