X Factor 2014: i cantanti della categoria Gruppi Vocali di Morgan

Vediamo le schede dei tre cantanti scelti da Morgan per X Factor 8.

Morgan è volato a Vienna accompagnato da Eugenio Finardi e da un suggestivo quartetto d’archi per decidere quali tra i sei gruppi vocali sopravvissuti ai Bootcamp dovesse continuare il proprio viaggio a X Factor 8 e affrontare la fase dei Live Show.

Sacrificati i Fading Memories e gli Aula 39, ripescate le Babettes per l’Enel Green Card che darà a un aspirante concorrente di conquistare la fase finale del talent, Morgan ha optato per i Komminuet, The Wise e gli Spritz for Five. Inutile dire che Morgan sente la vittoria vicina: Diciamo che è pronto quanto meno a giocarsi la finale.

Ma conosciamo i membri della sua squadra.

X Factor 8, concorrenti Gruppi Vocali: Komminuet

Francesca e Pietro vengono rispettivamente da Salerno e dalla provincia di Napoli, entrambi sono cresciuti in quella che oggi viene definita la Terra dei Fuochi. Il nome Komminuet viene da “Comminuo”, che significa rottura. I loro testi parlano di amore, tradimento, denuncia e rabbia. Amano il genere hip-hop, rap e r’n’b. Come gruppo i Komminuet si sono costituiti nel 2013 e non hanno nessuna esperienza televisiva precedente come gruppo, mentre singolarmente possono vantare già qualche apparizione (come quella di Francesca Monte alla prima edizione di The Voice of Italy). Si sono esibiti, però, in Italia e all’esterno, hanno come ‘mito ispiratore’ Eminem e come cavalli di battaglia Spectrum di Zedd e Tornare indietro di Guè Pequeno.

LA SCHEDA

 

CARTE D’IDENTITÀ DEI SINGOLI COMPONENTI

Nome: Francesca Monte
Data e luogo di nascita: 18/08/87, Salerno
Anni: 27
Altezza: 1.70
Peso: 53
Occhi: Nocciola
Capelli: Biondi
Segni particolari: Nessuno
Animali domestici: Nessuno
Segno zodiacale: Leone

 

A che età hai cominciato a cantare?
A 14 anni ho iniziato a suonare il piano e a comporre i primi pezzi. A 16 anni mi sono esibita per la prima volta.

 

Raccontaci brevemente le tue esperienze musicali prima di X Factor.
A 17 anni ho duettato con Buddy Miles a Dallas. Ho lavorato all’estero: Emirati Arabi, Svizzera, Stati Uniti. Nel 2012 ho vinto il “Napoli work in music contest”. Nel 2013 ho partecipato alla prima edizione di “The Voice of Italy” ottenendo il pokercoach. Sempre nel 2013 ho cantato insieme al team Noemi nella trasmissione “Prima le ragazze” su La7.

 

Suoni qualche strumento? Quale?
Il pianoforte che è la mia più grande fonte di ispirazione.

 

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Mia madre che ha sempre creduto nelle mie potenzialità e nella mia determinazione.

 

Un concerto per te memorabile: Vasco Rossi.

 

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Utilizzerei tutto il mio tempo concentrandomi solo sulla musica.

 

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista?
Che sono un’artista eclettica e che arrivo nel cuore e nella anima della gente.

 

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:

Comfortably Numb, Pink Floyd
Varuo, Sigur Ros
Everytime, Britney Spers
Clair de Lune, Claude Debussy
Stan, Eminem

_____

Nome: Pietro Iossa
Data e luogo di nascita: 04/01/97, Pollena Trocchia (NA)
Anni: 17
Altezza: 1.72
Peso: 58
Occhi: Verdi
Capelli: Castani
Segni particolari: Orecchio destro a “punta”
Animali domestici: Nessuno
Segno zodiacale: Capricorno

 

A che età hai cominciato a cantare?
A 7 anni mi regalarono la mia prima chitarra e a 8/9 anni iniziai a studiare musica (inizialmente studiando solo chitarra classica) e teatro. Nello stesso tempo nacque la passione e le prime pratiche HipHop con la beatbox.

 

Raccontaci brevemente le tue esperienze musicali prima di X Factor.
Sono stato l’insegnante di Beatbox di Amadeus in “Altrimenti ci Arrabbiamo” su Rai1, ho lavorato con diverse radio e svolto diversi progetti musicali e teatrali con annessi live in tutta Europa.

 

Suoni qualche strumento? Quale?
Non suono nessun strumento, suonare è una parola molto grossa che io attribuisco a poche persone realmente, tutti gli altri sono pseudo-musicisti. Strimpello un po’ tutti gli strumenti ma i principali sono la chitarra, l’armonica, il piano e svariate percussioni. Inoltre mi diletto ormai da 6 anni nel suonare strumenti elettronici.

 

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Sì, molte persone, in particolare il mio migliore amico e una mia carissima amica.

 

Un concerto per te memorabile:
Bobby McFerrin.

 

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Modernizzerei i canoni della musica classica e del jazz rendendo così un prodotto considerato oggi “Non Commerciale”, assolutamente innovativo, melodico e ricco di una sostanza diversa da tutto ciò che è già stato ascoltato e soprattutto renderlo “Commerciale” in quest’oggi. È un po’ come dare la pillola al cane nascosta nella fetta di formaggio.

 

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista?
La verità.

 

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:
Canon in D, Pachelbel
Mockingbird, Eminem
Il musichiere 999, Baustelle
Spitfire, Porter Robinson
Stay With Me, Sam Smith

X Factor 8, concorrenti Gruppi Vocali: Spritz for Five

XF8_Gruppi-Vocali_Spritz for five

Gli Spritz for Five nascono nel febbraio 2013 a Trieste ma si sono esibiti per la prima volta a maggio. Appartengono tutti alla piccola rete di musica corale a cappella triestina e qualche anno fa si sono trovati a cantare nello stesso coro. Talentuosi e originali negli arrangiamenti, si sono esibiti in manifestazioni, piazze e locali a Trieste e dintorni. Le loro vere passioni sono la composizione e l’arrangiamento; considerano la voce come un vero e proprio strumento. Sono tutti musicisti (suonano violino, pianoforte, flauto traverso, metallofono… ) e la molteplicita? di idee e? il loro punto di forza. Chiacchieroni, simpatici e un po’ nerd puntano tutto sulle loro capacita? vocali. Il loro miti ispiratori sono i Pentatonix e The Real Group, il disco che mette tutti d’accordo è Asile’s World, mentre non conoscono ancora i propri cavalli di Battaglia.

Gli Spritz sono
Marco Obersnel (1996): tenore, percussione vocale;
Nicola Pisano (1991): percussione vocale, tenore;
Piero Gherbaz (1994): tenore;
Giulio Bottecchia (1988): baritono;
Rocco Pascale (1992): basso.

CARTE DI IDENTITA’

Nome: Giulio Bottecchia
Data e luogo di nascita: 12/05/88, Mestre (Venezia)
Anni: 26
Altezza: 1.73
Peso: 60
Occhi: Castani
Capelli: Castani
Segni particolari: Invernofilo
Animali domestici: Avevo un cane. Oggi avrebbe 22 anni.
Segno zodiacale: Toro

 

Nome: Marco Obersnel
Data e luogo di nascita: Trieste, 19/09/96
Anni: 18
Altezza: [181 ± 1] cm
Peso: [64 ± 1] kg
Occhi: Castani
Capelli: Rosso rame
Segni particolari: Si sente in dovere di far conoscere al mondo la musica che gli passa costantemente per la testa (anche se il mondo spesso potrebbe tranquillamente farne a meno).
Animali domestici: Un cane, una gattina, un geco libero, due pesci rossi e due fratelli.
Segno zodiacale: Vergine

 

Nome: Nicola Pisano
Data e luogo di nascita: 5/12/91, San Vito al Tagliamento (PN)
Anni: 22
Altezza: 169
Peso: Più di quanto credi (110 Kg)
Occhi: Marroni
Capelli: ?Castano scuro
Segni particolari: Soffro di tarantolite acuta (non riesco a stare mai fermo immobile, devo esternare il ritmo che mi scorre nelle vene).
Animali domestici: Non ne ho ma mi piacerebbe avere un cane.
Segno zodiacale: Sagittario

 

Nome: Piero Gherbaz
Data e luogo di nascita: 16/05/1994, Trieste
Anni: 20
Altezza: 1.72
Peso: 75
Occhi: 2
Capelli: ?Biondocastani, spesso insensibili alla legge di gravità
Segni particolari: Sporadici momenti di sovracuto letale
Animali domestici: Nessuno, se non contiamo alcune maledette zanzare e qualche acaro della polvere
Segno zodiacale: Toro

 

Nome: Rocco Pascale
Data e luogo di nascita: 15/04/92, Trieste
Anni: 22
Altezza: 1e73emmezzo(??)
Peso: Sempre quel paio di kiletti di troppo
Occhi: Mai capito la differenza tra castano nocciola e compagnia bella, nel dubbio, marroni.
Capelli: Castani (per i capelli ho le idee più chiare)
Segni particolari: Indeciso cronico
Animali domestici: Tre gatte bellissime ma un po’ rincoglionite: Minerva, Uno e Tre.
Segno zodiacale: Ariete

X Factor 8, concorrenti Gruppi Vocali: The Wise

XF8_Gruppi-Vocali_The Wise

 

I The Wise sono compagni di classe da dieci anni ed è sui banchi di scuola che decidono di formare una band. Un po’ nerd e un po’ hipster, la band è composta da Pietro Porretto (Lead Vocals, Guitar), Tommaso Straffelini (Bass guitar, Vocals) e da Marco Ziliani (Banjo, Drums, Vocals). Amano il rock e il folk, i loro punti di riferimento sono i Mumford and Sons e i Fleet Foxes.
Come band nascono all’inizio del 2012 a Riva Del Garda per iniziativa di Pietro e Tommaso, che condividono la passione per la musica folk. Vincono il primo premio del Rock Time Contest nel gennaio 2013 e lavora al suo primo EP presso la MetròRec Studio di Riva del Garda con il supporto di Marco Sirio Pivetti. Il 12 settembre 2013 The Wise pubblica in rete il primo singolo intitolato “Old Fear”, tratto dall’ omonimo EP. Il secondo singolo “The Last Song” viene pubblicato l’8 ottobre mentre il 7 dicembre il gruppo annuncia l’uscita del disco.

CARTE DI IDENTITA’

Nome: Pietro Porretto
Data e luogo di nascita: 13/03/93, Rovereto
Anni: Per ora 21
Altezza: 1.81
Peso: 68
Occhi: Marroni
Capelli: ?Castano chiaro
Segni particolari: Tatuaggi
Animali domestici: Un gattino (Shila)
Segno zodiacale: Pesci

 

Nome: Tommaso Straffelini
Data e luogo di nascita: 10/06/95, Riva del Garda
Anni: 19
Altezza: 1.85
Peso: 85
Occhi: Azzurri
Capelli: ?Castani
Segni particolari: –
Animali domestici: Un cane (Nevada)
Segno zodiacale: Gemelli

 

Nome: Marco “Chetto” Ziliani
Data e luogo di nascita: 11/04/95, Riva del Garda (TN)
Anni: 19
Altezza: 1.75
Peso: 85
Occhi: Due (ah, il colore dici?) Verdi
Capelli: ?Castano chiaro
Segni particolari: No
Animali domestici: La Lulu, il cane dei miei cugini
Segno zodiacale: Ariete

I Video di TvBlog

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →