Cucine segrete, su laEffe Anthony Bourdain alla scoperta dei cibi sconosciuti

Un po' Chef Rubio, un po' Gordon Ramsay, lo chef stellato gira il mondo alla ricerca di piatti così tradizionali da essere dimenticati dagli stessi 'indigeni'.

Prendi Anthony Bourdain, mettilo su un aereo, fallo scendere al volo nelle zone meno turistiche della sua tappa e sguinzaglialo alla ricerca di cibi e preparazioni così 'tradizionali' da essere custodite quasi come segreti dalle comunità: questa l'idea portante di Anthony Bourdain: Cucine Segrete, al via oggi, lunedì 29 settembre, alle 18.50 su laEffe (DTT, 50).

Anthony Bourdain: Parts Unknown, questo il titolo originale del programma, ha debuttato in America nel 2013 e porta il pubblico a conoscere i luoghi meno noto del mondo dove, però, sono presenti personaggi eccentrici da cui il presentatore imparerà i segreti della cucina locale. Può definirsi il cooking travel show più famoso d’America ed eredita la tradizione lanciata più di un decennio fa dallo stesso Bourdain con A Cook's Tour, del lontano 2001

Bourdain_Parts-unknown

L'obiettivo di Cucine Segrete è quindi quello di fare un giro lontano dalle 'rotte tradizionali del gusto' e della cultura locale per immergersi nelle vere specialità del posto. E non è difficile vedere in questa 'missione' lo Chef Rubio dei giorni nostri che sbarca a Bari assaggiando ricci e 'sgagliozze', insomma piatti e ricette che ormai anche le persone del posto hanno dimenticato.

Di Anthony Bourdain: Parts Unknown sono state finora realizzate quattro stagioni per un totale di 35 puntate: la quarta, peraltro, ha appena debuttato negli USA: proprio ieri, 28 settembre, è stata trasmesso un episodio da Shanghai. Per ora, però, ne vedremo 24, in prima tv, a partire da oggi dalle 18.50 su laEffe: occhi puntati sul nuovo viaggio di Bourdain alla scoperta dei cibi più 'segreti' del mondo.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: