Il Tg1 buca il V-Day di Beppe Grillo

Il Logo del V-Day di Beppe GrilloManca mezzora al termine del V-Day: la grande manifestazione convocata da Beppe Grillo attraverso il suo blog, il "Vaffanculo Day" è stato un successo oltre ogni previsione.

La proposta di legge di iniziativa popolare, per la quale sono necessarie 50 mila firme, è stata sottoscritta da 300 mila persone, Piazza Maggiore a Bologna (la piazza più importante) ha avuto un'affluenza impressionante (50 mila secondo la questura, 200 mila secondo gli organizzatori) e concerti, dibattiti connessi alla raccolta firme in tutta italia erano centinaia sparsi tutta la penisola ed in contemporanea. Basta guardare la mappa su Google con le piazze animate dai volontari dei battaglieri Meet-Up nati sulla scia del Blog di Grillo, un fenomeno impressionante.

L'iniziativa centrale della giornata era legata alla cosiddetta "Operazione Parlamento Pulito" che Grillo conduce da diverso tempo, con la proposta di legge di iniziativa popolare costituita da tre punti (fuori dal parlamento i cittadini condannati in via definitiva, voto con preferenza diretta per le politiche e limite di elezione per un massimo di 2 legislature) che esprimono il disagio di tanti italiani (di ogni colore politico) nei confronti della Politica italiana. Alle 21 come per tutto il giorno, nonostante Grillo avesse già annunciato l'obiettivo delle 50 mila firme come abbondantemente raggiunto, centinaia di persone attendevano ordinatamente in fila per oltre un'ora per apporre la propria firma.

Beppe Grillo ha sicuramente vinto la sua sfida, il popolo di Beppe Grillo si è dimostrato particolarmente vitale, ma i mezzi d'informazione (giornali e telegiornali) hanno offerto una pessima prova, il Tg1 di Riotta in particolare.

Se Repubblica si è distinta non dedicando nemmeno una riga nell'edizione cartacea di oggi all'iniziativa, il Tg1 ha fatto di peggio estromettendo totalmente la notizia della manifestazione da tutte le edizioni del tg, compresa quella delle 20 nella quale il Tg5 ha ospitato un ampio servizio con le immagini del pomeriggio bolognese di Beppe Grillo. Deludente e sconcertante.

Dopo il salto, un video caricato ieri su YouTube. Ecco la descrizione:

Nel video gli inviti via telefono, fax ed email alle redazioni dei principali tg per la mobilitazione popolare in occasione del vaffanculo day. Incredibile ma a meno di 36 ore dal mitico giorno si sentono giornalisti che dicono di non sapere nulla di questa iniziativa!


  • shares
  • Mail
109 commenti Aggiorna
Ordina: