Domenica Live, Silvio Berlusconi da Barbara d’Urso: riforme, pensioni, Club e tanto Dudù

Chiude col botto la d’Urso intervistando l’ex Premier.

Più di un’ora è durata l’intervista di Barbara d’Urso a Silvio Berlusconi, tornato a Domenica Live dopo un anno e mezzo di assenza. All’epoca ufficializzò la relazione con Francesca Pascale, oggi ha ribadito il suo amore per Dudù e la sua missione per un’Italia libera dalle ingiustizie e dalla Sinistra che fa solo guai e che lo ha sempre ostacolato nei suoi progetti riformatori.

Poche domande, lunghissime risposte: lo stesso Berlusconi sembra a disagio e arriva a notare la ‘straordinaria’ pazienza della d’Urso che gli lascia illustrare tutto il suo percorso di riforme. La più importante resta l’elezione diretta del Capo dello Stato, senza contare quella della Giustizia o la riforma del Parlamento.

Su Renzi si ripete quanto già detto: che gli ricorda la sua energia alla sua età e che non ha mai parlato di rottura dei patti. Sono i giornali che da sempre sono contro di lui a voler mal interpretare. Alfano? Bisogna andare avanti, dopo un po’ in politica si diventa dei mestieranti. Gli anziani? Una vergogna la pensione minima. Anzi anticipa che ha già pensato/trovato le coperture per portare le pensioni minime almeno ad 800 euro, una soglia che ritiene dignitosa.

Gli anziani di Cesano Boscone? Da domani sarà a disposizione, attende la telefonata dei responsabili del procedimento perché venga messo in contatto col Sacro Cuore. Ma lui ha frequentato sempre case di riposo, dice alla d’Urso, accompagnando mamma Rosa nelle sue iniziative di beneficenza. Ora spera di essere all’altezza dei compiti che gli verranno affidati: sembra che sia un volontario, a sentire gli applausi dello studio, non un condannato ai servizi sociali.

Ma anche essere dalla d’Urso, dice, è un servizio sociale: nonostante pensi che la tv non sia più adatta per convincere gli elettori delusi dalla politica (“Servizio pubblico è calato dal 15% al 5%” dice per sottolineare la caduta d’interesse del pubblico per i talk politici, mescolando le pere di Rai 2 con le mele di La7), tantomeno i giornali “Da sempre contro di noi”. La sua missione, il suo modello di comunità, chiamato a riportare i moderati, i delusi, i pentiti di Grillo alla vita comune e al benessere della società sono i Club: e ne illustra meccanismi e finalità, aree di interesse e di azione.

0427_184338_DomenicaLive

Ma se un anno e mezzo fa il suo asso nella manica era Francesca Pascale (anche se del matrimonio e della gravidanza non si parla affatto) quest’anno è Dudù: è lui il testimonial della campagna per una vita più dignitosa. anche per quegli anziani che non possono permettersi un animale domestico. E così scatta la campagna per abbattere le spese di mantenimento degli animali (sgravi fiscali, Iva azzerata, veterinari gratuiti nei Club per i tesserati) e quella di svuotamento delle carceri, ma in questo caso intesi come canili. Manca dica più cani per tutti.

Silvio insomma sta cercando di costruire quella rete territoriale che è sempre mancata a Forza Italia e che in vent’anni non è stata costruita sul modello dei centri di aggregazione cristiana o comunista del dopoguerra, con tutto il sistema di supporto sociale e assistenziale che ha intrecciato in un’era politica passata ideologie e società.

Della d’Urso che dire? Ha parlato poco. E questo dice tutto.

La replica per gli avversari politici di Silvio? Beh, non potrà avvenire con gli stessi spazi e nelle stesse modalità di oggi, visto che Domenica Live chiude. Si dovrà ripiegare su Pomeriggio Cinque. E mi viene il sospetto che questa chiusura ‘inattesa’ del contenitore domenicale sia strettamente legata all’ospitata di Berlusconi.

Ma penso male. Intanto il pomeriggio domenicale di Canale 5 si libera. E anche questa è una notizia.

Domenica Live, Silvio Berlusconi da Barbara d’Urso: l’intervista live su TVBlog

18.48 E così si chiude l’edizione 2013/2014 di Domenica Live. Una chiusura inattesa, fin troppo anticipata, ma col botto. Vedremo se lo sarà anche per gli ascolti.

0427_184720_DomenicaLive

18.44 Ovviamente deroga al tassativo per il presidente: “Un augurio a tutti gli italiani che si torvi la via di partecipare alla vita pubblica tramite i nostri club. Se riusciremo a fare questo nuovo miracolo, questa suggestione questa idea, questa avventura che sembra impossibile, tutti gli italiani anche quelli di sinistra ne avranno vantaggio”. Ricorda anche Erasmo da Rotterdam, di cui è cultore: “Le decisioni migliori, le più sagge non sono quelle che derivano dalla ragione ma da una lungimirante follia. E allora lungimiriamo anche noi”.

18.44 ” Si chiude questa puntata e questa edizione” dice Barbara. “A proposito, complimenti per le audience da record!”. Ecco

18.43 Pure la preghiera degli animali di Madre Teresa ci mette dentro. E ne consiglia la lettura alla d’Urso.

0427_183734_DomenicaLive

18.40 “Egoisticamente ho pensato a come coinvolgere i proprietari di cani e gatti nelle nostre comunità. Volevo tenerlo segreto, ma lo dico: in Italia ci sono 150.000 cani ai canili comunali. Prigionieri. I nostri club si devono impegnare a trovare un papà e una mamma ai cani prigionieri, che vivendo nei canili costano anche alla comunità“. Più cani per tutti, insomma.

0427_183319_DomenicaLive

18.38 Ma eccolo l’annuncio pensione: “Io penso che le pensioni debbano andare dagli 800 euro in su”. Dice di avere anche già le coperture.

0427_183707_DomenicaLive

18.37 Oohhhhh, ma cosa facciamo per i vecchietti che non si possono permettere un animale domestico? “Nell’immediato i nostri club si devono mettere a disposizione agli anziani che non riescono a sostenere le spese un veterinario gratuito. Vede, in America ci sono vantaggi e sconti per chi ha un animale, perché non è un bene di lusso, ma un aiuto anche per la salute”. Pensa anche a cancellare l’Iva sui prodotti per animali per i meno abbienti.

18,34 “Su di lei si dicono tante calunnie. C’è solo una piccola differenza d’età… 50 anni, ma i valori superano l’età”.

0427_183214_DomenicaLive

18.32 Mah, ci mancava una foto di Silvio da piccolo. “Ero simpatico già allora”.

18.31 Mi ha dato serenità, è una curiosona. Io ad esempio lavoro tutte le sere fino alle 2.30 e lei legge, di tutto, per aumentare la sua istruzione. E’ un’enciclopedia. Ha un intuito velocissimo. Non sbaglia mai. Sulle cose e sulle persone. E poi me lo dice e me lo fa pesare, anche. Voi napoletani siete speciali… Riesce a leggere nella mente quello che penso. E devo avere sempre pensieri puri… anche questo è un portato di Francesca”. Perché prima invece…

18.30 Ci si rilassa un po’ ricordando che un anno e mezzo fa annunciò il fidanzamento con Francesca Pascale. Ma la cosa bella è che non l’ha sentita! Eh, voce troppo bassa, mica è sordità…

18.29 Dopo la pubblicità Dudù.

0427_182122_DomenicaLive_1

18.24 “Ma parliamo delle pensioni degli anziani, che sono una vergogna!” dice la d’Urso. “Io sono stato l’unico a portare le pensioni a 1.000 euro” risponde Silvio. “Occorre mettere la testa su un dovere sello Stato. Noi che apparteniamo al PPE abbiamo come teoria economica, l’economia sociale di mercato…”. “Le posso dire che nel nostro programma elettorale per le Politiche che ci sarà qualcosa di importante per le pensioni”. Applauso.

18.21 “Non metto limiti precisi a quello che potrò fare, dando conforto magari concretamente, e faro quello che mi chiederanno di fare, sperando di essere in grado di farlo… Mi hanno parlato di ‘animazione’… per loro il fatto che qualcuno li ascolti è già una cosa importante”. Io me lo vedo già al piano.

E aggiunge: “Io poi ho già avuto trascorsi di visite in centri per anziani, perché mia mamma mi chiedeva a volte di accompagnarla. E magari io facevo quel che mia mamma mi chiedeva di fare, come interi padiglioni o reparti, che ora portano il nome di mia madre. IO queste cose qui le ho già fatta”. Praticamente fa sembrare tutto volontariato ed è pronto a mettere mano al portafogli. E dire che in teoria dovrebbe rifare i letti, non i reparti per i coetanei.

18.20 Ma parliamo degli anziani, ovvero della sua missione/condanna. “A partire da domani l’assistente mi telefonerà per prendere contatto con i responsabili della Sacra Famiglia”. E scatta la claque in studio.

18.20 “L’altra metà del cielo è la parte migliore dell’Italia” dice Silvio.

18.19 “Le donne sono quelle che più di altre sono in prima liena: vanno a prendere i bambini a scuola e fanno al parco e li trovano ‘smanutenuti’, lavorano in ufficio e non funziona…”: donne imprenditrici nella sua visione del mondo non ci sono ancora, forse…

18.18 Riprenderebbe Alfano? “Non è questo il punto. Ci vuole gente nuova. Dopo un po’ di anni diventano mestieranti della politica” disse colui che ha festeggiato 20 anni di Forza Italia e che sta pensando a un film sui suoi 10 anni di Governi.

18.17 E meno male che le risposte dovevano essere brevi! Silvio elenca e descrive tutto il meccanismo dei ‘club’. Le sentinelle del voto e i Guardiani della libertà: come si fa a non fare paralleli con certi culti?

18.15 “Noi, classe media, come ci chiama la sinistra, dobbiamo aiutare chi non arriva alla fine del mese”, dice Silvio. NOI CLASSE MEDIA?

18.14 E le donne? “Le donne sono coloro su cui fondiamo la nostra speranza: sono coloro che devono decidere gli indecisi”.

18.10 “Come si fa? Con la tv? No, perché l’interesse per il pubblico è caduto: Servizio pubblico è caduto dal 15 al 5%” dice Silvio, che fa il rapporto tra Rai 2 e La7, ma non lo dice. Continua: “Sui giornali no, perché sono tutti contro di noi. L’unico modo è il contatto diretto. Follia? Io ho pensato a una comunità, un modello di 12.000 comunità di 5000 persone, con una media di 3750 elettori che arriveranno a convincere i 400 elettori medi che sono nell’area moderata”. I famosi ‘club’. Cioè, un sistema a piramide praticamente. O una setta, a scelta. “Siamo arrvati a 12.350 fondatori” e illustra le nove aree di interesse. La prima? Il volontariato. Guarda un po’.

18.07 “Grillo è uno sfasciacarrozze che urla soltanto e che ha mandato altrettanti urlatori in parlamento e il 46% di quelli che hanno votato per lui si dicono delusi secondo i sondaggi”. Oddio, scatta il calcolo: “Abbiamo 28 milioni di italiani che o non votano o votano per l’antipolitica. Allora come si fa ad avere una sola forza politica che sia in grado di fare le riforme? Bisogna chiamare a raccolta i moderati e dire loro che se non fanno niente rimarrò sporca. E io ho pensato che questi moderati delusi devono interessarsi del nostro comune destino”.

0427_180548_DomenicaLive

18.06 La didascalia recita “Berlusconi: io mantengo tutti i patti” e lui spiega quella risatina tra Sarkozy e la Merkel. “Avevano ragione: io quella parola sui patti europei non la potevo mantenere”. Imbattibile, non c’è niente da fare. Intanto la faccia della d’Urso secondo me incarna perfettamente l’animo del pubblico a casa.

0427_180244_DomenicaLive_1

18.01 “I giornali non perdono occasione per andarmi contro. Io non ho mai detto di voler rompere con Renzi… “ ma non fa che cambiare discorso. E torna sulle riforme che vuole fare e che nn ha fatto perché la Corte Costituzionale è stata ricoperta di ricorsi e perché la sinistra ha fatto solo guai. Secondo me la massaia amica di Barbara d’Urso spera che la smetta presto e parli di Dudù.

18.00 Le riforme da solo o con Renzi? “Se si riusciranno a fare… ma noi le avevamo quasi fatte, col Senato delle autonomie, la riduzione dei parlamentari, ma poi con i referendum la sinistra ce li ha distrutti”.

0427_180008_DomenicaLive_1

18.00 E Silvio si riaccomoda dopo aver firmato autografi…

17.55 “Io lavoro in un’azienda meravigliosa che per fortuna raccoglie tantissima pubblicità durante le mie trasmissioni” dice la d’Urso. Solo Publitalia e la pubblicità riescono a convincere la d’Urso a intervenire. “Di fronte alla pubblicità non posso che togliermi il cappello. Chapeau!” risponde il Presidente. Attenzione, paura! La d’Urso minaccia tante domande da fare, quindi le risposte dovranno essere più brevi. Vabbè, tanto abbiamo un’altra ora, no?

17.54 Tutto per dire che vuole l’elezione diretta del Presidente della Repubblica.

0427_175025_DomenicaLive

17.53 Persino Berlusconi si meraviglia di non essere interrotto: “lei ha una pezienza encomiabile e io ne approfitto” dice il’ex Cavaliere a una d’Urso che pende dalle sue labbra.

17.51 Nuovo attacco alla Corte Costituzionale e alla magistratura di sinistra. “Oggi ci sono 11 membri di sinistra nella Corte Costituzionale e 4 di centro destra. per cui questo Paese non è governabile”.

0427_174949_DomenicaLive

17.49 Io lo vedo sempre più stanco. E sempre più ripetitivo. Ora lezione sull’iter parlamentare delle leggi. “Ma dopo un anno e mezzo non è finita. Perché se non piace alla sinistra un magistrato la impugna e viene abrogata”. Ma la d’Urso non lo interrompe, eh.

Domenica Live, Silvio Berlusconi da Barbara d’Urso: “Per abbassare le tasse bisogna imparare a votare”

0427_174542_DomenicaLive

17.46 Il male del pentapartito: “I governi duravano mediamente 11 mesi. Hanno fatto sì cose buone ma non sono mai riusciti a trovare l’accordo per fare l’assetto istituzionale lasciato in eredità dai padri costituzionali”. E torna sulla riforma del premierato e della Presidenza della Repubblica

17.45 Ma il segreto per Berlusconi è uno solo: “Bisogna imparare a votare. Noi abbiamo sempre frazionato il nostro voto”. Ah….

17.43 “Come si fanno a ridurre le tasse? A me e alle persone che mi seguono interessa tanto” chiede la d’urso. La ricetta? “Tagliare le spese, ma noi abbiamo indicato più volte come fare, ma contro di noi l’opposizione della sinitra e dei sindacati. E ora ci vogliono condannare alla damnatio memoriae. E vuole elencare le 40 riforme nei suoi 9 anni di governo…

0427_174102_DomenicaLive

17.43 Anche per lui le luci bianche della ‘santità’, come la d’Urso e Tiziana Perla…

17.41 Renzi simpatico tassatore? “Renzi è molto simpatico, ha molto coraggio, ha una capacità di lavoro che mi ricorda la mia alla sua età, ma anche lui viene dalla sinistra. E la sua scuola è aumentare le spese e le tasse..”. Ed elenca le tasse ‘alzate’, come quelle sulla casa.

17.40 “Un anno e mezzo fa è tornato qua per fare la sua discesa in campo. Nel frattempo le elezioni che doveva perdere le ha pareggiate, ha avuto un ruolo decisivo nella rielezione di Napolitano, nella nascita del governo Letta poi è successa la condanna, ha rifondato Forza Italia e ora è ai servizi sociali”: questa la sintesi di Barbarella.

17.38 Ci siamo. Dopo la pubblicità arriva ‘il presidente’.

17.10 Potevamo perderci la ‘d’ursointervista’ a Silvio Berlusconi? No. Merita inevitabilmente un live. Sembra che l’ex Cavaliere sia atteso per le 17.30. LO aspettiamo. Non possiamo perderci l’evento tv di oggi (dopo la canonizzazione dei Papi ovviamente).

Domenica Live, Silvio Berlusconi ospite di Barbara d’Urso

Silvio Berlusconi oggi pomeriggio sarà ospite di Barbara d’Urso a Domenica Live. Il leader di Forza Italia tornerà a farsi intervistare nel contenitore pomeridiano di Canale 5 a distanza di circa un anno e mezzo. Ad annunciarlo è un’agenzia Ansa, nella quale si legge anche dell’ospitata del Presidente del Consiglio Matteo Renzi ad Amici 13, nella registrazione della puntata in onda sabato prossimo 3 maggio.

La notizia è stata poi rilanciata dall’account Twitter di Domenica Live, mentre già ieri sera la conduttrice aveva annunciato “sorprese….sorprese….. Colpi di scena…..”.

 

Come anticipato, per l’ex Premier non si tratta della prima ‘dursointervista’, considerato che a dicembre 2012 presenziò in studio proprio a Domenica Live. In quell’occasione l’intervista in ginocchio della d’Urso provocò critiche e polemiche anche perché di fatto lanciò la campagna elettorale dell’allora Cavaliere in vista delle Politiche.

Anche stavolta la presenza di Berlusconi è motivata da esigenze elettorali, visto che il 25 maggio si vota per le Europee. Dopo aver presenziato a Porta a Porta giovedì scorso (puntata registrata) e aver dato inizio alla sua campagna mediatica, il leader di Forza Italia punta ora alla platea più popolare di Domenica Live, dove nel dicembre 2012 rivelò per la prima volta di essersi fidanzato con Francesca Pascale.

L’intervista al fondatore di Mediaset dovrebbe essere prevista intorno alle ore 18, anche se non è escluso che possa essere anticipata di un’ora. Di sicuro per la d’Urso si tratta di un grande colpo, che permetterà di chiudere col botto una stagione decisamente positiva dal punto di vista degli ascolti.

PolisBlog e TvBlog seguiranno in liveblogging l’intervista.

berlusconi domenica li

Ultime notizie su Barbara D'Urso

Tutto su Barbara D'Urso →