Domenica in, Arisa scappa piangendo. Tutta la puntata da Sanremo in Diretta

Belen Rodriguez ospite all’Arena e a Domenica in in diretta da Sanremo, il 23 febbraio 2014

La puntata di Domenica in da Sanremo live

19.50 Mara Venier dice di capire Arisa, che ha deciso di non tornare più in onda. Lancia un rvm tappabuchi con Gino Paoli a Sanremo.

Arisa in Diretta a Domenica in

19.44 Arisa è scappata via in lacrime, vedendo un’intervista di un Tg Rai alla mamma. Non ha retto alla pornografia dei sentimenti televisiva, brava!

19.34 Diaco insinua che l’esperienza televisiva di Arisa (a X Factor) non sia stata bellissima. La Venier taglia e glissa.

arisa sanremo
19.32 E’ arrivato il momento della vincitrice. Grandi assenti a Domenica in, quindi, Sinigallia e Gualazzi. Arisa è insofferente:

“Sì che me l’aspettavo di vincere. Controvento era popolare, sincera, altruista. La gente vuole sentirsi dire che qualcuno ci sarà”.

19.24 C’è Ron. Capirai.

Immagine 1572
19.18 Belen canta anche a Sanremo Me fui, guarda caso come la linea di costumi che produrrà.

de martino domenica in
19.08 Belen è arrivata anche da Mara, con tanto di collegamento di Stefano De Martino, ormai volto Rai. Tremendo il siparietto della coppietta su RaiUno, pagato coi soldi del canone sul palco dell’Ariston.

de andrè
18.35 Arriva Cristiano De Andrè. Mara ricorda di aver fatto con lui un Cantagiro. Ci fa risentire anche Invisibili, che ha avuto il premio della Critica.

18.28 Antonella Ruggiero non si è divertita:

“Certi amano entrare nella grande festa di Sanremo. Io tendo ad andare in un angolo”.

Maurizio Costanzo in collegamento con Domenica In

18.22 Costanzo chiede alla Venier di fare un tributo a Califano. Lei glielo promette e chiederà il suo aiuto.

Immagine 1565
18.19 Costanzo nostalgico di non essere lì con gli altri:

“Io ho una certa età. Mi muovo con difficoltà”.

La Venier è carina a chiedere a Costanzo come sta di salute. E si è interessata alle sue condizioni di salute. Poi dice che “ho cercato di non dirlo in giro, se no subito ti levano il programma (si riferisce a S’è fatta notte)”.

Poi se la prende con la scenografia:

“Raramente l’ho vista più buia e più brutta”.

Diaco fa come sempre il suo fan ruffiano. E poi fa l’ennesima polemica, per il mancato tributo sanremese a Franco Califano. Costanzo si associa: “La trovo una grave mancanza”.

18.15 Costanzo: “Ho fatto una comparsata dalla Clerici ed è stato un momento di stress… Mi è bastato. Quando ho fatto quel Sanremo ero disperato, avevo una tensione a mille”.
18.10 Mara Venier in collegamento con Maurizio Costanzo da Roma:

“E’ un po’ stucchevole parlar male di Sanremo ogni anno. Io vorrei mettermi d’accordo, un anno ne parliamo bene e non se ne parla più. Poi vincitori morali o meno, personalmente mi è piaciuta Arisa, mi è piaciuto Renga (loro sono le voci migliori in questo momento) e mi è piaciuto quello che canta Pedala, la canzone maggiormente somigliante all’Italia di questo momento. C’è un livore nascosto, come compare Sanremo si scatena il tutto. Sia Mediaset che la Rai hanno fatto spettacoli negli anni peggiori di Sanremo, eppure sono passati così e così”.

Per Costanzo deve cambiare qualcosa del meccanismo:

“Quest’anno si sono sposati, l’anno prossimo fanno un neonato? La telenovela non può andare avanti, bisogna cambiare il loro rapporto, ma sono due eccellenti personaggi”.

Ha trovato poche belle canzoni (“un po’ Gualazzi”), le altre di una noia mortale.

lanza domenica
18.05 Cesare Lanza se ne va con un’uscita teatrale:

“E’ stato un festival di morti e moribondi. io me ne vado perché sono felice di essere ancora vivo e che tutti voi siete vivi e mi potete fischiare”.

Arriva Francesco Sarcina con Nel tuo sorriso.

17.54 Rissa sfiorata tra Paolo Limiti e Marco Mangiarotti, che dice ‘evitiamo di dire sciocchezze a chi dice che è un vincitore morale’. L’ha detto Limiti appunto. Renga in imbarazzo canta Vivendo adesso.

renga venier
17.50 La signora opinionista di 92 anni rinfaccia a Renga di essere disordinato con la barba. Un’altra dice che se avesse avuto dieci anni di meno… Sembra il mercato del pesce.

17.39 Rivediamo la vittoria di Renga a Sanremo 2005 con Angelo. E Renga ritorna. Fanno notare che ci è andato di mezzo lui, con la sedicente giuria di qualità.

17.33 I Perturbazione ricantano Unica.

Cesare Lanza e Pierluigi Diaco contro Fabio Fazio

17.30 La Venier ribadisce che la protesta non era combinata. Lei prende le distanze dalle critiche.
pagellone rai1
17.24 Anche per Aragozzini la coppia a Sanremo non funziona, funziona solo a Che tempo che fa. Mara dissente.

17.19 Diaco si unisce al coro antifazioso:

“Repubblica e Fazio si rivolgono ai propri spettatori pensando di doverli educare. Secondo me la dimensione demagogica e pedagogica, di voler insegnare cos’è giusto e cos’è sbagliato, insospettisce il pubblico a casa. L’idea della bellezza è molto personale e non nazionalpopolare. Ci insegnano a stare al mondo, sento un po’ di ipocrisia”.

Ormai è diventata una questione ideologica, come fa notare la Venegoni:

“Sei predisposto al rifiuto verso questo modo di fare gentile, educato, che si muove in un modo perbene”.

17.16 Cesare Lanza perfido come sempre:

“Questo tipo di Festival e questo tipo di coppia sono finiti. Fazio senza la Littizzetto deve trovarsi un’altra spalla, è niente”.

17.14 Mara da gran signora difende Fazio e Littizzetto fuori da logiche di scuderia:

“Qui abbiamo il pagellone di Sanremo. Allora diamo un po’ dei voti, come a scuola. Cominciamo dalla coppia. Ci sono state tante critiche, a mio avviso anche eccessive. Bisogna avere sempre un grandissimo rispetto per chi fa questo lavoro, non è sempre facile. Io do sempre la mia simpatia e stima professionale a Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, che se lo meritano veramente. Sono state dette tante cose, anche troppe, anche molto sgradevoli. Perché si può fare una critica, ma a volte ho assistito a degli eccessi, a delle critiche feroci che nessuno si merita”.

giuliano palma venier
16.59 Siamo pronti a rassicurarvi: Giuliano Palma ha di nuovo gli occhiali da sole.

venier domenica in
16.47 Pioggia di fiori per Mara. Che presenta Frankie Hi-Nrg.

Noemi a Domenica in da Sanremo

16.41 Noemi contenta di essere stata la più twittata tutte le sere. Ci ricanta Bagnati dal sole.

16.35 Cesare Lanza dice che è stato un Festival da Villa Arzilla.

noemi sanremo
16.22 Il look di Noemi è come sempre improponibile. La Berti la critica per i capelli, ma Noemi fa notare che è stata una sua scelta, più che del suo parrucchiere.

Rocco Hunt a Domenica in da Sanremo

16.18 Mara chiama Paolo Giordano Paolo Martini. Povero.

Immagine 1550
O Juorno buono: il napoletano che ha vinto grazie alla Terra dei fuochi che fa notizia arriva da Mara.

venier sanremo
16.00 Stiamo per scoprire se Giucas Casella ha azzeccato il pronostico sul vincitore la scorsa settimana. Ebbene no, “ha perso i poteri, ha messo Renga”. Il vero orrore è che Mara ha rifatto mettere le t-shirt ai ragazzi del pubblico, come negli anni Novanta.

mara venier
15.40 Comincia il salotto di Mara a Domenica in da Sanremo. Il primo a esibirsi è Renzo Rubino con Ora.

15.27 E’ arrivata Giusy Ferreri con Ti porto a cena con me.

Belen Rodriguez all’Arena di Giletti da Sanremo

15.22 Ci mancava solo che Giletti nominasse il vaffa alla D’Urso. Belen ribadisce l’esclusiva con Chi, ma anche il fatto che altri paparazzi si siano intrufolati:

“Giletti mi ha detto che si parlava di Sanremo! Io non sopporto la maleducazione, non parlo mai di nessuno a prescindere. Quando una signora si permette di giudicarmi, per fare due punti in più di ascolti, quando tu non parli mai di me perché non ti sto simpatica, forse è il mio primo ‘vaffa’ in sette anni di televisione. E’ stata una settimana in modo subdolo fatto. Barbara è una importante dentro Mediaset? Anch’io (ride). Per carità, non ho il suo potere. Mediaset sorrideva. A me piacciono persone con contenuto. Non mi piacciono persone che fanno le facce per fare ascolti. Mi dicono che se faccio certe cose non lavoro più? Non me ne frega niente”.

Per Giletti questa è la bellezza del Festival di Sanremo. Lui la prenota per quando farà Sanremo all’età di Vianello. Che brutta pagina di tv.

15.18 Giletti le ha ha anche chiesto di Emma, contrariando Belen:

“Non voglio parlare di Emma. Non mi sembra rispettoso. E’ il gossip che fa tutto. Sono gli studi televisivi. Loro avevano una storia d’amore iniziata dentro un reality. Io sono arrivata a disturbare la quiete. Non c’è molto da analizzare. Sono cose che succedono a tutti quanti. Io dopo aver visto Stefano il terzo giorno sono andata da Fabrizio e ho detto ‘mi piace un altro uomo’. Sono contenta di essere stata sincera. Emma aveva ragione per essersi arrabbiata. Io non credevo nei colpi di fulmine. L’amore non si spiega tante volte. Il primo bacio è stato dopo un mese”.

marisela
15.12 La vera protagonista di oggi è Marisela, la regina dei salotti per Giletti (ma non le piace l’appellativo, le ricorda un mobilificio).
15.10 Giletti dice che non vuole chiedere nulla di Corona, ma poi le chiede del brand della farfallina registrato da Fabrizio. E lei risponde:

“Qual è la domanda? Se io sapevo che lui l’aveva fatto? Ci sono tante cose che non sapevo”.

15.08 La Rodriguez ha una risposta per tutto. Non ricordando il nome di Ivanka, dice che “pure quella col torcicollo è scesa con uno spacco profondissimo, ma nessuno le ha detto niente perché non era Belen”.
belen giletti
15.03 Belen difende il suo ex agente Lucio Presta:

“Non portare la bellezza sarà stata una scelta della produzione. Non sono cambiati i tempi, ma la produzione. Allora c’era Lucio Presta che fa una televisione che funziona benissimo, più popolare. Accontenta un po’ tutti”.

Poi fa presente che le ballerine con le piume quest’anno avevano uno slip che è stato fatto vedere con un primo piano. E la Rodriguez ci fa vedere il popo, con un Giletti compiaciuto che sembra rimpiangere quei tempi.

belen sanremo
15.00 Belen:

“Sanremo è stata l’esperienza più bella televisiva che ho fatto”.

Della Canalis dice che “è un’eterna ragazzina”.

belen giletti
14.55 In tutto il suo splendore Belen.

Beppe Grillo all’Arena di Giletti da Sanremo

beppe grillo giletti
14.52 Giletti ha intervistato Beppe Grillo fuori dall’Ariston:

“Non sono venuto lì a fare casino. Io ho pagato il biglietto”.

14.50, Malgioglio dice che se lui dicesse un centesimo delle parolacce della Littizzetto non lavorerebbe più in Rai.

14.48 A proposito di parolacce Giletti interpella la Maionchi:

“La parolaccia, se ne dici troppo, non è più trasgressione. Quello che a me disturba è la continua allusione sessuale. Tutti gli ospiti sono stati oggetti di battute sessuali. Quella è un’altra cosa”.

Immagine 1531
14.40 Vox Populi da una 92enne seduta in platea:

“La Littizzetto mi è sempre piaciuta prima del Festival, però in determinati posti si possono dire determinate cose, in altri posti certe cose non si possono dire”.

14.39 Malgioglio contro Pagani direttore artistico:

“Ha scelto canzoni di nicchia che piacevano solo a lui”.

14.36 Vediamo un estratto dalla conferenza stampa, in cui Fabio Fazio ha detto:

“Mi sono rotto le palle di essere chiamato buonista”.

14.29 I giornalisti ribadiscono che quest’anno è mancato l’effetto sorpresa. Per Malgioglio è mancato il nazionalpopolare della Bertè e di Rettore, oltre a star internazionali come Madonna e Beyoncè:

“Che se ne frega di Cat Stevens?”.

Fiorello diplomatico all’Edicola su Sanremo

14.24 A Fiorello danno fastidio i colleghi che commentano: lo ha dichiarato all’Edicola Fiore.

Piero Chiambretti contro Fabio Fazio

chiambretti sanremo
14.22 I giudizi trancianti di Piero Chiambretti, confinato nei sotterranei con Rai Radio 2:

“E’ stato un Festival come tutti gli altri, con cose belle o meno belle. Si è parlato di un Festival targato Renzi, ma Renzi è per la rottamazione, qui siamo per la conservazione. Pensando a quest’edizione così contorta e difficile da interpretare, a questo Festival si sono celebrati i 60 anni della televisione e anche i 100 anni della prima guerra mondiale, vista la Caporetto degli ascolti. Fazio ha tolto la maschera del buonista, ha detto la sua prima parolaccia, quindi da stasera nel suo programma lo troveremo molto più sadico e più cattivo nell’intervista a Peppa Pig”.

Ricordiamo che Chiambretti e Fazio si sono sempre odiati.

Francesco Renga: le polemiche sulla mancata vittoria

renga sanremo
14.20 Venegoni: “Questa è una canzone sulle corna. Al di là della bravura di Renga, poteva vincere una canzone sulle corna?”.

14.19 Mara Maionchi dice la sua:

“A me è piaciuto solo Gualazzi come struttura e modernità. Trovo queste canzoni molto complesse, anche la canzone di Renga ha dei momenti di affaticamente, nonostante Elisa sia una grandissima autrice”

Per Malgioglio “Gualazzi non andrà da nessuna parte, Renga farà un successo internazionale”.

14.18 Per Malgioglio Renga ha la voce più bella dei cantanti italiani, ma “questo Festival di Sanremo è stato privo di emozioni, per quanto riguarda le canzoni. La vittoria di Arisa è stata uno scandalo, non mi dite che è una bella canzone. Se doveva vincere il premio, doveva vincere Renga anche se è una canzone che a me non fa impazzire molto, è una bella canzone”.

14.17 Luzzatto Fegiz è arrabbiatissimo per la mancata vittoria di Renga:

“Questo meccanismo di correzione del voto, per portare avanti Gualazzi, ha danneggiato Renga. D’altronde ci sono i Festival vinti dagli Scanu, dai Carta. A Sanremo succede questo. E’ un Porcellum questo metodo di voto”.

francesco renga arena
14.07 E’arrivato Renga per cantare Vivendo adesso.

belen camerino
14.05 Belen in collegamento con l’Arena dal camerino. Ricorda che ogni Festival porta con sé delle polemiche. Giletti ha paura che il suo tatuaggio sulla spalla gli comporti qualche grana con la Tarantola.

arena sanremo
14.02 Si comincia con qualche velata critica:

“Inutile essere ipocriti, noi giornalisti guardiamo i dati di ascolto. Le tre edizioni passate di Fazio erano state molto ammirate. Ieri è andata meno bene. Però ho sentito critiche feroci, anche di chi fa il mio lavoro e vorrebbe stare qua. Io ho grande rispetto per Fazio e la Littizzetto, troppo facile salire sul carro del vincitore. Alle persone bisogna stare vicino nei momenti difficili”.

Segue la polemica sulla mancanza di Renga nella terna finale.

venier domenica inSu TvBlog ci prepariamo al megalive de L’Arena e Domenica In in diretta da Sanremo. Nella puntata de L’Arena, in onda domenica 23 febbraio alle 14.00 su Rai1 dal palco del Teatro Ariston, Massimo Giletti ripercorre i momenti più discussi del Festival 2014 con giornalisti ed esperti di musica.


Si esibiranno nuovamente sul palco Francesco Renga e Giusy Ferreri, mentre Belèn Rodriguez tornerà all’Ariston – a due anni dalla discussa esibizione della farfalla – per un’intervista sulla sua nuova esperienza di mamma. 

Seguirà, dalle 15.30, Domenica in condotto da Mara Venier, per una lunga maratona sino alle 20.00 con tutti i cantanti del 64° Festival della Canzone Italiana.

L'Arena e Domenica in da Sanremo 2014: le foto

L’Arena e Domenica in da Sanremo 2014: le foto

Ultime notizie su Domenica In

Domenica In è la trasmissione-fiume, mix di varietà, cronaca e costume, della domenica pomeriggio di RaiUno.

Tutto su Domenica In →