Franca Valeri a Techetechetè

La signora del varietà anni ’60, con i suoi personaggi e la sua verve graffiante.

Franca Valeri è protagonista, con gli abituali filmati di repertorio, della puntata di questa sera di Techetechetè.

Ma chi è Franca Valeri? Forse, per i telespettatori più giovani sarà solo una signora di cui parlano spesso mamme e nonne. Magari l’avranno vista a Che tempo che fa con Luciana Littizzetto (nella puntata della scorsa vigilia di Natale).

Ma Franca Valeri è stata, prima di tutto, uno dei volti di punta del varietà della televisione nostrana, a Le divine, Studio Uno e Sabato sera; poi una delle attrici più amate dell’era degli sceneggiati; quindi sceneggiatrice e conduttrice e quindi icona di una tv che non c’è più.

Il suo personaggio più famoso è sicuramente quello della Sora Cecioni.

Sia chiaro: guardare con ammirazione a un certo passato non è semplicemente un gioco al ricordo nostalgico, né un’esaltazione ad ogni costo dell’amarcord, né, tantomeno, un voler per forza dire che si stava meglio prima.

Ma, per esempio, Sì, vendetta, la miniserie che ha scritto e interpretato la Valeri negli anni ’70, resta uno degli esempi più caratterizzanti della capacità della tv di un tempo di proporre riflessioni sul mondo contemporaneo: Franca Valeri riusciva a rileggere, attraverso il gioco delle parti del rapporto fra una madre piccoloborghese e di una figlia hippy, tutti i cambiamenti epocali di cui era investita la società italiana.

I Video di Blogo

Maria De Filippi ospite a Domenica In con Mara Venier

Ultime notizie su Techetechetè

Tutto su Techetechetè →