MasterChef, la puntata di giovedì 13 febbraio 2014 in Diretta. Eliminati Michele e Alberto

Nella puntata di stasera i giudici raggiungono la terra di Rachida, il Marocco. Un altro modo per favorirla?

  • 20.48

    Tra poco comincia la Diretta della nuova puntata di Masterchef.

  • 21.14

    I giudici sono diventati buonisti, Bastianich in primis: “Siete migliorati tutti molto”

  • 21.15

    Rachida vuole cucinare tranquilla, come se fosse un prato dove non c’è nessuno, l’aria pulita e tranquilla all’aperto (cit.)

  • 21.16

    La Mystery Box di stasera è in stile matrioska / scatole cinesi… tutto questo per scoprire lo zafferano.

  • 21.17

    Per Alberto lo zafferano chiude la dialettica dei piatti. Cracco spiega quanto è raro e pregiato.

  • 21.20

    Barbieri si compiace per l’ananas grigliato di Almo. Enrica ha preso germogli piccanti che non c’entrano con lo zafferano.

  • 21.28

    I profumi d’oriente di Almo conquistano Barbieri, che lo accredita come potenziale vincitore.

  • 21.31

    Federico si è meritato l’applauso dei compagni. E’ lui l’altro migliore della serata, insieme a Eleonora.

  • 21.32

    Federico vince la Mystery Box, grazie anche all’applauso dei compagni. Che vantaggio avrà nell’Invention Test?

  • 21.33

    Per Federico Enrica è la Rachida dei noantri, che cucina sempre lo stesso piatto.

  • 21.33

    L’Invention Test della serata è un piatto bolognese, lo scrigno di Venere, con dentro dei gioielli… i tortellini di Barbieri.

  • 21.35

    Tutti i concorrenti cucineranno in coppia. Federico ha il grande vantaggio di poter scegliere il suo partner e le altre coppie.

  • 21.37

    Rachida li ha cucinati, i tortellini, e li trova buonissimi.

  • 21.45

    Federico sceglie Eleonora. Salvatore cucinerà con Almo, Michele con Alberto (che commenta “siamo una coppia gay”). Enrica ha la pugnalata di cucinare con Rachida.

  • 21.48

    Ecco la ricetta dello Scrigno di Venere

  • 21.50

    Cracco dice che Salvatore sembra una lumaca. La staffetta esaspera Enrica.

  • 21.54

    Rachida ha rotto lo scrigno di Venere. Cracco: “Datti la padella in testa”. Ovviamente i giudici sono sempre benevoli con lei, la aiutano pure a sistemare.

  • 21.57

    La pasta dello scrigno di Federico e Eleonora è cruda. Barbieri rinfaccia a lui di non aver sfruttato il consiglio.

  • 21.58

    Cracco: “Nonostante Rachida abbia fatto di tutto per rovinarlo…”. Insomma, ancora una volta è salva: “Se non guardo e mangio è buono”.

  • 21.59

    Barbieri: “Tutti piangiono a Bologna stasera per il tuo scrigno”.

  • 22.00

    Finalmente Bastianich cazzia Rachida: “Tu pensi solo a Rachida, non te ne frega un cazzo del lavoro degli altri, basta”.

  • 22.01

    Disastro di Michele e Alberto, che spara merda contro il compagno (e Barbieri lo critica). Michele ha dimenticato di mettere l’acqua.

  • 22.02

    Hanno vinto Almo e Salvatore, capisquadra della sfida in esterna.

  • 22.03

    Rachida ancora una volta si salva… perché lo Scrigno peggiore era di Michele e Alberto. D’altronde Rachida deve andare in Marocco.

  • 22.14

    Rachida: “Grazie Masterchef, ti ringrazio. Sei unico”. Oggi Rachida non può sbagliare. Menu tipicamente marocchino, a base di melanzane affumicate, carne di piccione…

  • Almo e Salvatore a capo di due squadre. Salvatore sceglie per primo Rachida, Almo Enrica e Eleonora. Federico con Salvatore e Rachida.

  • 22.20

    Una veloce lezione con il famoso chef Moha per apprendere i “rudimenti” della cucina tradizionale marocchina

  • 22.23

    La tajine ai datteri è uno dei piatti da preparare.

  • 22.25

    A Rachida un altro po’ e le danno direttamente il grembiule da MasterChef.

  • 22.33

    Ecco l’insalata zaalouk di melanzane affumicate. Rachida ha ansia da prestazione a Marrakech, manco a dirlo.

  • 22.34

    Rachida vuole fare tutto lei, Barbieri la striglia per questo.

  • 22.37

    Rachida ha promesso che, se perdono la prova, non torna in Italia.

  • 22.46

    Rachida ha vinto. Dice che le sta venendo un infarto.

  • 22.48

    Qualcuno dia un grembiule a Rachida. Ma come ti vesti? Al Pressure Test vanno Enrica, Almo, Federico, Michele, Alberto

  • 22.50

    Contrordine: al Pressure vanno solo in quattro. C’è prima una sfida tra Michele e Alberto: uno di loro andrà al Pressure.

  • 22.53

    Il filetto al pepe verde è l’oggetto della sfida, con il ricorso alla lampada per cucinare al flambè. Non c’è tempo prestabilito.

  • 22.54

    Michele buca la carne col coltello, facendo uscire il sangue. Non si fa mai.

  • 22.55

    La carne di Alberto è cruda e il pepe è troppo. Michele non ha voluto quasi mettere panna, ma così ha violato la ricetta che la prevede.

  • 22.56

    Il filetto al pepe verde di entrambi era deludente.

  • 22.57

    Michele è fuori. Non è d’accordo: “E’ più perdonabile una salsa, rispetto alla cottura”. Per Bastianich nella sua vita non ha mai rispettato troppo le regole, idem in cucina.

  • 22.58

    Bastianich si dice dispiaciuto dell’uscita, per la prima volta quest’anno.

  • 23.01

    I ricci sono l’oggetto del Pressure Test. Ma non piacciono ad Alberto. Almo è consapevole che, se non li saprà pulire, a Bari non lo faranno tornare.

  • 23.03

    Rachida vuole che esca Almo, con tutto il suo cuore.

  • 23.04

    Ecco la ricetta degli spaghetti ai ricci di mare.
    Alberto è scoraggiato, non riesce neanche ad aprirli.

  • 23.06

    Alberto presenta un piatto vuoto. Per gli Chef è una mancanza di rispetto. Per Cracco è inutile passare all’assaggio.

  • 23.08

    Alberto è l’altro eliminato. Addio occasione di riscatto, peccato.

  • 23.08

    Barbieri: “Alberto, è impossibile non volerti bene”.

  • 23.10

    E tutto finì con una spaghettata in amicizia.

Puntata dopo puntata, la battaglia per il titolo di terzo MasterChef d’Italia sta diventando sempre più agguerrita. A giocarsi il tutto e per tutto negli episodi di MasterChef Italia in onda domani, giovedì 13 febbraio su Sky Uno HD dalle ore 21.10, sono rimasti solo in otto: Alberto, Almo, Eleonora, Enrica, Federico, Michele C., Rachida e Salvatore.

Per prima cosa gli aspiranti chef dovranno sperare di sorprendere i giudici Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich, realizzando un piatto che sappia valorizzare il prezioso ingrediente che si nasconde sotto la Mystery Box: lo zafferano. Solo il migliore della prova potrà usufruire di un importante vantaggio nell’Invention Test, che consisterà nel ricreare alla perfezione un piatto molto caro allo chef Barbieri: lo Scrigno di Venere.

A seguire, la prima prova in esterna al di fuori dei confini nazionali nella storia di MasterChef Italia: i cuochi amatoriali voleranno infatti in Marocco, terra d’origine di Rachida, per una spettacolare sfida all’insegna delle tradizioni gastronomiche e culturali del Maghreb.

Dopo una veloce lezione con il famoso chef Moha per apprendere i “rudimenti” della cucina tradizionale marocchina, i concorrenti dovranno andare a fare la spesa in un tipico souk di Marrakech e mettere alla prova tutta la loro capacità di contrattazione. Superato questo primo ostacolo inizierà la sfida vera e propria: cucinare un tipico menù marocchino per il vice console italiano e i suoi ospiti.

Ultime notizie su MasterChef

MasterChef è un talent culinario nato nel 1990 sulla BBC, ma esploso su scala mondiale dopo il restyling del 2005.

Tutto su MasterChef →