• Tv

Mistero, Andrea G. Pinketts: “Perché gli alieni rapiscono sempre imbecilli?” (video)

Mistero, Andrea G. Pinketts racconta a TvBlog il suo ruolo da inviato (e anche un certo scetticismo nei confronti degli alieni…)

di grazias

Io sono contento di essere sul Patria perché il Patria è una sorta di leggenda e anche io sono una sorta di leggenda, se non della navigazione lacustre, sicuramente di quella della navigazione umana. Quindi mi trovo molto a mio agio, nonostante un tempo porco.

Con queste parole Andrea G. Pinketts e il suo copricapo da capitano della nave mi danno il benvenuto a bordo del Patria, il piroscafo su cui, quest’anno, hanno luogo le registrazioni di Mistero. Il nostro si è presentato sin da subito scettico in merito all’esistenza degli alieni. E ha argomentato il proprio scettiscismo con un ragionamento piuttosto difficile da confutare. Eccolo qua:

Nei casi in cui mi sono occupato di rapimenti alieni, sono stato molto scettico. Nonostante ciò noi non dobbiamo scoprire una verità, dobbiamo raccontare dei misteri. E allora non capisco perché un popolo evoluto quale immaginiamo che sia un certo tipo di alieno nella nostra concezione di essere alieno perché diverso ma anche perché superiore, rapisca certi imbecilli. E non me, per esempio.

Ribadisco: non fa una piega. Ma, la nostra chiacchierata non si è conclusa lì. La mia indagine (assolutamente non richiesta) su chi sia davvero Adam Kadmon doveva continuare un po’ come quell’antico vaso che andava salvato a tutti i costi. E stavolta non voglio dirvi che ho scoperto da dove provenga l’inviato mascherato di Mistero. Ma forse è così. Lungi da me lasciarvi arrovellare in questo atroce dubbio: cliccate play e, potrebbe darsi, avrete tutte le risposte!

I Video di TvBlog