• Tv

Rai, cambiano i direttori di Tg1, Tg2 e Tg3? Lunedì il ‘pre’ consiglio di amministrazione

Mario Orfeo, Marcello Masi e Bianca Berlinguer rischiano di essere sostituiti dal direttore generale Luigi Gubitosi?

Secondo le indiscrezioni in arrivo da Viale Mazzini, riportate ieri da Dagospia, la nuova fase Rai, targata Renzi, potrebbe aprirsi lunedì prossimo, 27 gennaio. In quel giorno infatti si riunirà un ‘pre-consiglio’ di amministrazione (mentre quello ufficiale è previsto per mercoledì 29) in cui i 5 membri di maggioranza decideranno se presentare un piano che include il cambio di tutti i direttori delle testate Rai.

Partiamo però dalle certezze (o presunte tali). Di sicuro Luigi Gubitosi vuole sostituire Antonio Preziosi con Marcello Sorgi alla direzione di Radio1 e Gr; tuttavia l’ex direttore de La Stampa, che nel 1996 già ricoprì, anche se solo per pochi mesi, questo incarico, pare essere ancora in bilico.

Per quanto riguarda le testate televisive, potrebbero essere coinvolti anche Mario Orfeo, Marcello Masi e Bianca Berlinguer, direttori rispettivamente di Tg1, Tg2 e Tg3 (la Berlinguer, nonostante ciò, continua a condurre il notiziario alla faccia della norma interna alla Rai che vieta i doppi incarichi).

Orfeo, nominato alla direzione del TG1 al posto di Alberto Maccari alla fine del 2012, sarebbe stando a Dagospia – colui che maggiormente sarebbe intenzionato a non mollare la poltrona senza la garanzia di un altro posto altrettanto prestigioso.
Per sostituirlo il nome in ballo resta quello di Monica Maggioni (che Dagospia definisce “neo-renziana”), attuale direttrice di Rai News e da anni considerata in pole per la direzione del notiziario della rete ammiraglia della tv pubblica.

In questo senso è doveroso segnalare che Il Corriere della Sera considera invece improbabile questo valzer di poltrone. In ogni caso, a quanto pare, nel pre-consiglio di lunedì si dovrebbe decidere anche se ripristinare le quattro vice-direzioni generali che esistevano fino alla direzione di Lorenza Lei.