Il tredicesimo apostolo - La rivelazione, prima puntata del 20 gennaio 2014: riassunto e foto

Claudia e Gabriel si ritrovano e ad unirli c'è sempre del sentimento. Quando lui muore, dopo una colluttazione con un sicario di Serventi, è un bacio di Claudia a riportarlo in vita.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione, prima puntata

Episodio 2x01 - Il guaritore

Gabriel (Claudio Gioè) e Claudia (Claudia Pandolfi) non si vedono da un anno impegnato: lui è ancora impegnato nella ricerca di Serventi (Tommaso Ragno), anche se all’interno della Congregazione della verità c’è chi gli mette i bastoni tra le ruote, mentre lei cerca di dimenticare – con scarsi risultati - l’amore impossibile per il sacerdote.

Claudia ha sempre al suo fianco la sua amica Teresa (Anna Ferzetti), mentre Gabriel ha ora trovato un amico e sostenitore in padre Isaia (Stefano Pesce). Insieme a quest’ultimo, il sacerdote si trova ad affrontare per la Congregazione il caso di un guaritore, Yuri, che potrebbe essere un truffatore. In cambio di denaro, infatti, guarisce ammalati gravi e i due preti cercano di capire come ci riesca, se per intercessione divina o per un potere maligno.

Qualcuno manda a Claudia una busta anonima con un articolo di giornale e con le foto dell’uccisione di Nadia, una delle ragazze dotate di poteri paranormali che la psicologa aveva conosciuto durante la frequentazione di Gabriel e della Congregazione. Basta questo per spingerla a tornare dal suo vecchio amico, certa che abbia ora di nuovo bisogno del suo aiuto.

Intanto Isaia presenta a Gabriel Rebecca Rossini, giovane teologa che aspira a diventare sua assistente. Ma Gabriel precisa di essersi preso un anno sabbatico e di non voler riprendere a insegnare. Ma Rebecca non intende arrendersi, e cerca l’aiuto di Stefano, pupillo del sacerdote, perché convinca Gabriel a rivedere la sua decisione.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Claudia e Gabriel iniziano a indagare insieme sui poteri di Yuri, arrivando alla conclusione che sono veri, non c’è inganno. Ma quando convincono l’uomo a non utilizzarli più, perché portano solo il male, accade qualcosa di terribile: l’uomo e la compagna vengono uccisi dalla stessa mano che ha ucciso Nadia: sulla fronte dell’uomo, infatti, c’è lo stesso misterioso simbolo fatto con il sangue che è stato trovato sulla fronte della ragazza. Claudia e Gabriel sono certi che ci sia Serventi dietro a queste morti.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Intanto Serventi e Clara Antinori (Aurore Erguy) si preparano a colpire ancora, per rafforzare il loro potere, anche se non sono d’accordo su come procedere: lei infatti vorrebbe che suo figlio Gabriel fosse risparmiato, mentre Bonifacio non si mette alcun limite.

Gabriel continua a combattere coi suoi incubi e le sue paure, che riguardano i suoi poteri e la ‘profezia del Candelaio’.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Episodio 2x02 - La martire

Gabriel viene mandato dalla Congregazione a indagare nell’abazia di Fonte Nuova sul mistero delle stigmate su una giovane monaca, suor Chiara, che presenta delle ferite sospette. Dopo la prima notte trascorsa nel convento, il sacerdote chiede la consulenza di Claudia, che si precipita ad aiutarlo e dopo aver parlato con la monaca si dice certa che si tratti di un grave delirio religioso. Il sacerdote crede però che ci sia dell’altro, probabilmente un mistero che riguarda il convento.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Intanto proseguono le indagini su Serventi e sul misterioso simbolo trovato sulla fronte dei due morti, scoprendo che si tratta di un simbolo eretico. Bonifacio porta nel mentre avanti il suo misterioso piano del Male, andando a trovare un uomo dotato di poteri paranormali, Jacopo, poteri che possono fare al caso suo e della sua malvagia missione.

Claudia indaga sul passato di suo Chiara, scoprendo che si tratta di una ragazza orfana che ha avuto problemi di tossicodipendenza, e che ha sempre cercato l’approvazione del prossimo. Invece Gabriel, aiutato da Stefano e Rebecca, scopre che nel convento si tengono da secoli dei rituali mistici di purificazione, ed è possibile che la suora sia vittima di questi riti e delle consorelle.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Claudia e Gabriel arrivano giusto in tempo, prima che la giovane monaca venga uccisa da alcune consorelle ‘eretiche’, portando finalmente in salvo la ragazza, lontana dall’abazia e da chi voleva farle del male.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Mentre Gabriel e Isaia vanno a prelevare Agata (Laura Glavan) per portarla al sicuro, temendo che possa essere la prossima vittima di Serventi, Claudia riceve a casa la visita della madre di Gabriel, che teme per la vita di suo figlio e chiede alla psicologa di amarlo e salvarlo, cosa che lei non è in grado di fare.

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Un misterioso sacerdote, che poi scopriamo avere contatti con un cardinale della Congregazione della Verità, va a casa di Agata per ucciderla e marchiarla con il simbolico esoterico, e ci è quasi riuscito, quando arrivano Isaia e Gabriel a salvarla. Quest’ultimo rimane però ferito a morte in una colluttazione con l’assassino.

Claudia, ‘sentita’ a distanza la tragedia, corre da Gabriel trovandolo ormai morto. Ma prima di andarsene in lacrime, la psicologa ricorda le parole di Clara Antinori e bacia sulle labbra il sacerdote che, come per magia, si risveglia. La puntata si chiude con l’abbraccio di Claudia e Gabriel.
Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

Il tredicesimo apostolo - La rivelazione prima puntata del 20 gennaio 2014

  • shares
  • Mail