Ficarra e Picone tornano a Striscia

Tempo di cambiamenti di conduzione a Striscia la notizia, come succede ormai da parecchi anni. Stasera la coppia formata da Ezio Greggio ed Enzo Iachetti siederà per l’ultima volta, almeno per quest’edizione, dietro al bancone del famoso tg satirico e da lunedì prossimo sarà sostituita da Ficarra e Picone, duo comico ormai noto agli spettatori

Ficarra e PiconeTempo di cambiamenti di conduzione a Striscia la notizia, come succede ormai da parecchi anni.
Stasera la coppia formata da Ezio Greggio ed Enzo Iachetti siederà per l’ultima volta, almeno per quest’edizione, dietro al bancone del famoso tg satirico e da lunedì prossimo sarà sostituita da Ficarra e Picone, duo comico ormai noto agli spettatori più fedeli della trasmissione.

I due siciliani, lanciati al grande pubblico da Zelig, sono per la terza volta al timone di Striscia: dopo un “periodo di prova” durato una sola settimana nell’edizione 2004/2005, Antonio Ricci ha affidato loro la guida del tg per circa due mesi e mezzo la stagione successiva (proprio di questi tempi). La mancanza di Greggio, accompagnato in quel periodo da Franco Neri, non si è fatta sentire, o almeno così è parso, visto che l’audience della trasmissione dopo il passaggio di testimone non ha subito alcun mutamento. Anzi, l’apprezzamento da parte del pubblico (ed anche mio, come ho avuto modo di dire a suo tempo) è stato tanto ed ha convinto la produzione a riconvocare i due anche quest’anno.

Nonostante in questo periodo Ficarra e Picone siano anche al cinema con Il 7 e l’8 (che, tra l’altro, sta riscuotendo un grandissimo successo), la loro attività principale rimane quella di comici. Vediamoli allora in uno dei loro ruoli più famosi, quello di falsi giocatori stranieri dell’Inter.

[Sito ufficiale di Ficarra e Picone]

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Striscia La Notizia

Striscia la notizia è lo storico tg satirico di Canale5, che presidia l'access dell'ammiraglia Mediaset dall'11 dicembre 1989 (dopo aver debuttato su Italia il 7 novembre del 1988).

Tutto su Striscia La Notizia →