MasterChef Italia 3, puntate 9 gennaio 2014: Giovanna e Jessica eliminate

La settima e l’ottava puntata del talent show culinario di SkyUno su TvBlog.

23:14 Le decisioni dei giudici: Alberto, Rachida e Michele sono salvi mentre Jessica è eliminata. L’ottava puntata termina qui. Nella prossima puntata ci sarà Graham Elliot, uno dei giudici della versione statunitense di Masterchef.

23:09 i giudici procedono con l’assaggio: Michele G. presenta il suo piatto con il pollo (Barbieri non gradisce), Cracco non gradisce il comportamento disfattista di Jessica che presenta un tortino al caffè, Barbieri trova esagerata l’insalata di Rachida (“Sono generosa, io!”), Michele ha scelto la vaniglia ma il concorrente non è soddisfatto.

23:04 Jessica, Rachida, Michele G. e Alberto affrontano la seconda fase del test. I concorrenti hanno venti minuti per preparare un piatto con il loro ingrediente preferito tra quelli odorati in precedenza. Rachida finisce prima del tempo: “Speriamo che gatta fretta fa figli ciechi!”. La prova è conclusa.

22:55 Marco e Beatrice indovinano 5 ingredienti su 12, Giorgio ne indovina 7, Jessica e Alberto ne azzeccano soltanto 2, Ludovica ne indovina 8, Michele G. ne indovina 3 e Rachida ne dice giusti 4. Ludovica, Giorgio, Marco e Beatrice sono salvi.

22:54 i concorrenti dovranno riconoscere, tramite l’olfatto, una serie di alimenti. La prova ha inizio.

22:50 i concorrenti della squadra perdente ritornano nella cucina di Masterchef per il Pressure Test. La squadra rossa commentano la sconfitta con i tre giudici: Marco si assume la responsabilità ma Jessica lo difende, Beatrice afferma che Alberto, essendo in là con l’età, è lento ma Rachida lo difende. Ludovica conferma la sua incompatibilità con Rachida.

22:49 i tre giudici hanno il risultato della prova. La squadra blu ha vinto. Antonio Acunzo consegna loro il vassoio della vittoria con i fritti preparati da lui.

22:39 le due squadre iniziano a servire i clienti che, dopo aver assaggiato i fritti, iniziano a votare. I 90 minuti sono scaduti. La prova è conclusa.

22:35 i rossi iniziano a friggere e sono più tranquilli. I blu non hanno cucinato niente di dolce ma rimediano subito. I rossi, invece, non hanno cucinato panzerotti e Barbieri li rimprovera. I primi clienti sono già arrivati: le friggitorie resteranno aperte per un’ora e mezza.

22:31 i blu hanno molti fritti pronti mentre i rossi non hanno nulla. La strategia di Marco innervosisce i suoi compagni e Marco perde il controllo della sua squadra. Barbieri, però, è convinto dell’idea di Marco, Bastianich continua a trovarla troppo rischiosa.

22:29 i blu sono più avanti con la preparazione e iniziano a friggere. Marco, capo dei rossi, vuole friggere al momento e servire fritti caldi ai clienti. La strategia di Marco fa imbestialire Bastianich. Tra i due, c’è un nuovo scontro.

22:26 Laura controlla bene la sua squadra, Marco si preoccupa di tenere a bada soprattutto Rachida e prega Ludovica di sfogarsi con lui, e non con lei, se avverrà qualcosa di sbagliato.

22:24 i tre giudici incontrano i fratelli Acunzo, proprietari della friggitoria Vomero e maestri della frittura napoletana. Antonio e Filomena Acunzo spiegano i segreti della frittura ai concorrenti. I giudici sono i cittadini di Napoli che si fermeranno ad assaggiare i loro fritti. La prova ha inizio.

22:17 l’ottava puntata ha inizio. I sedici concorrenti rimasti si trovano a Napoli per la prossima sfida a squadre. Le due squadre dovranno misurarsi con la frittura napoletana. Laura sceglie la squadra blu e sceglie Eleonora, Salvatore, Almo, Enrica, Federico, Michele C., e Emma. Gli altri otto sono la squadra rossa. Ludovica teme la presenza di Rachida. Marco è il caposquadra dei rossi.

22:12 i tre giudici scelgono il migliore: Laura. I peggiori, invece, sono Jessica, Ludovica e Giovanna. Tutte e tre avevano gli ingredienti ricchi. Jessica e Ludovica si salvano, Giovanna paga la patata cruda e lascia Masterchef. La settima puntata termina qui.

22:05 Barbieri non gradisce i piatti di Salvatore, Ludovica e Marco. Rachida si avvicina e già inizia a piangere: Bastianich la trova monotona, Rachida vuole un suo insulto ma il giudice si trattiene. Cracco distrugge il piatto di Jessica (“Imbarazzante”). Bastianich trova il piatto di Eleonora un po’ spento: la concorrente lancia altre frecciatine a Beatrice. Quest’ultima presenta il suo piatto e Barbieri la accusa ironicamente di copiare da Rachida. Bastianich non è convinto del piatto di Almo. Emma non soddisfa Cracco. Giovanna cucina patate crude e Barbieri si innervosisce. L’assaggio è terminato.

21:59 i tre giudici procedono con l’assaggio dei piatti: Michele G. non soddisfa Barbieri, Cracco trova la carne di Michele C. troppo cotta, Bastianich gradisce il piatto di Alberto, Barbieri sottolinea i progressi di Laura, Cracco demolisce il piatto di Giorgio (“Quasi immangiabile”), Bastianich gradisce la presentazione del piatto di Enrica e umilia ulteriormente Giorgio.

21:56 Almo non è contento del suo cestino povero, Barbieri è convinto dalle idee di Giorgio, Jessica vuole preparare un’amatriciana con il pane al posto della pasta. Eleonora è poco lucida perché infastidita dall’uscita di Beatrice. Laura è in difficoltà con il foie gras. Michele è soddisfatto del suo piatto ma Cracco non è convinto delle sue idee e Michele si demoralizza. La prova termina qui.

21:52 Beatrice vuole cambiare posto perché convinta che Eleonora ha copiato da lei. I tre giudici invitano le concorrenti a comportarsi in modo adulto e non accettano la richiesta di Beatrice.

21:50 alcuni concorrenti non sono spaventati dall’ipotesi di cucinare con ingredienti poveri. Federico, che ha a disposizione anche la possibilità di salvarsi subito, sceglie di non cucinare. La prova ha inizio.

21:46 Federico ha compiuto le sue scelte: Marco, Salvatore, Eleonora, Almo e Alberto saranno alcuni dei concorrenti che cucineranno con il cestino povero.

21:35 Federico ha vinto la Mystery Box di stasera. Il concorrente scopre il suo vantaggio nella prossima prova: l’Invention Test. Federico può scegliere gli ingredienti della prossima prova ed è un po’ deluso di questo vantaggio, si aspettava di più. Federico si trova tre gruppi di ingredienti: pesce, carne o vegetariano. Federico sceglie il menu di carne che contiene filetto di manzo irlandese, foie gras, guanciale cinta senese, pomodorini, patate ratte, l’aglio, sale alle spezie, sale aromatizzato al sedano, basilico, ciliege, burro e pane. Il vantaggio enorme è che alcuni concorrenti avranno gli stessi ingredienti ma in una versione povera, praticamente da “discount”.

21:31 la prova è terminata. L’avvocato esce di scena e saluta i concorrenti. I giudici decidono di assaggiare i piatti di Enrica (Cracco avrebbe osato di più), Federico (Barbieri trova spettacolare il suo coniglio crudo) e di Eleonora (la concorrente lancia frecciatine a Beatrice che ovviamente non gradisce).

21:27 Federico non vuole chiedere troppi consigli a Tiziana e ha in mente di portare agli chef il coniglio crudo. Barbieri consiglia a Laura di osare di più. Beatrice ed Eleonora continuano a guardarsi con sospetto. Anche Rachida ha scelto di fare di testa sua e di non chiedere aiuti all’avvocato ma spinta da Cracco alla fine Rachida si reca da Tiziana.

21:24 secondo Cracco, il cavolo rosso è un ingrediente bastardo. Ogni concorrente può chiedere un aiuto o un consiglio a Tiziana. Michele ha in mente di fare una specie di timballo. Beatrice è convinta che Eleonora la sta copiando. Anche Eleonora, però, avverte la stessa sensazione.

21:22 gli ingredienti della Mystery Box sono seppie, sella di coniglio, patate, mascarpone, scampi, cavolo cappuccio rosso, biete selvatiche, uova, il panko e il riso da sushi. La prova ha inizio.

21:18 alcuni concorrenti si aspettano “animali vivi” dentro la scatola. E invece trovano Tiziana Stefanelli, l’avvocato vincitrice della seconda edizione del programma. Tiziana racconta di aver trascorso un anno bellissimo dopo la sua vittoria e dispensa consigli ai concorrenti di quest’anno del tipo mettere l’olio sui piatti quando i giudici non ti vedono (!).

21:13 inizio trasmissione. I 17 aspiranti Masterchef entrano in cucina e trovano una Mystery Box gigante.

Masterchef Italia 3, 9 gennaio 2014: Anticipazioni e Live su TvBlog

Questa sera, a partire dalle ore 21:10 su Sky Uno HD, canale 108 di Sky, andranno in onda la settima e l’ottava puntata della terza edizione di Masterchef, il talent show culinario condotto dai tre giudici della versione italiana, gli chef Carlo Cracco e Bruno Barbieri e il ristoratore italo-statunitense, Joe Bastianich.

Dopo l’eliminazione di Margherita, Haeri e Daniele, avvenute nella quarta e nella quinta puntata, i concorrenti sono rimasti in 17. Nel corso della settima puntata, in occasione della nuova Mystery Box di stasera, gli aspiranti Masterchef rimasti in gara troveranno una sorpresa “umana” ossia Tiziana Stefanelli, la vincitrice della seconda edizione del programma.

L’avvocato trionfatrice della scorsa edizione, rimasta maggiormente nella storia del programma per il famoso Oilgate che per la sua vittoria finale, sceglierà gli ingredienti della Mystery Box di stasera. Il migliore di questa prova avrà un notevole vantaggio per la prova successiva, l’Invention Test, al termine del quale i tre giudici procederanno con un’eliminazione.

Nel corso dell’ottava puntata, invece, assisteremo ad una nuova sfida a squadre in esterna: questa volta la location sarà Napoli e i concorrenti rimasti in gara, divisi nella squadra rossa e nella squadra blu, dovranno misurarsi con la frittura napoletana. I giudici di questa prova saranno i fratelli Acunzo, veri maestri di questa ricetta. I concorrenti della squadra perdente, come di consueto, si dovranno sottoporre al Pressure Test, al termine del quale avverrà l’eliminazione di un altro concorrente.

TvBlog seguirà in tempo reale anche la settima e l’ottava puntata della terza edizione di Masterchef, commentando in diretta tutte le prove e riportando tutti gli altri avvenimenti degni di nota.

L’appuntamento è a partire dalle ore 21:10.

Ultime notizie su MasterChef

MasterChef è un talent culinario nato nel 1990 sulla BBC, ma esploso su scala mondiale dopo il restyling del 2005.

Tutto su MasterChef →