Mentana disturbato in studio: "Mi fate lavorare?". Poi rimprovera Facci e Lusenti

Enrico Mentana, in questo momento, è La7: La7, in questo momento, è Enrico Mentana. Se ci si comporta come si comporta lui, significa che con i telespettatori si è instaurato un tale rapporto di fiducia – ma anche di confidenza e di fedeltà – che ci si può permettere tutto. Anche stravolgere all’ultimo secondo il palinsesto di rete, come accaduto ieri con la messa in onda di Silvio Forever al posto di Sos Tata. Anche rimproverare i propri uomini in diretta, davanti a due milioni di spettatori, come accaduto nell’edizione del telegiornale di due sere fa.

Il tg è iniziato da circa un minuto: Mentana sta parlando della riunione dell’Eurogruppo e dell’Ecofin, quando si gira infastidito verso destra:

"Sento dei rumori, probabilmente di collegamenti o cose di questo genere, speriamo vengano spenti".

Dopo pochi secondi, con un sorriso a metà tra il beffardo e il beffato, viene nuovamente interrotto.

"Quello che davvero, dicevo, quello che davvero... Non li hanno spenti. Mi fate lavorare gentilmente? Grazie".

E ancora, meno di un minuto dopo, facendo fatica nuovamente a trovare il filo del discorso

"Scusate, però io continuo a avere, continuo a avere dei forti problemi in studio con l’impossibilità di lavorare, speriamo che le cose migliorino nei prossimi secondi".


Insomma, una scena divertente per gli spettatori, resi complici da Mentana dei lavori in corso in studio. Meno divertente, evidentemente, per Mentana stesso, che secondo quanto riportato da Dagospia, al termine del telegiornale sarebbe entrato nello studio di In Onda (ospiti in quella puntata Oliviero Toscani e Roberto D’Agostino, padre di Dagospia, appunto) per bacchettare i due conduttori, Filippo Facci e Natasha Lusenti, evidentemente colpevoli dei rumori, con un laconico commento: “Terribile”.

Più che In Onda, insomma, sarebbe stato interessante vedere il fuori onda...

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: