• Tv

Scrubs: la settima stagione diventa probabile

Sembrava che non dovesse decollare, sembrava potesse addirittura finire su un altro network, invece pare proprio che alla fine si farà.La settima stagione di Scrubs rientra ora nelle “intenzioni e nella priorità” della NBC, che sta operando per mettere in pratica questa volontà partendo da un punto fondamentale: la conferma del protagonista Zach Braff alias

di

Zach Braff con Mandy Moore (guest star in Scrubs)Sembrava che non dovesse decollare, sembrava potesse addirittura finire su un altro network, invece pare proprio che alla fine si farà.

La settima stagione di Scrubs rientra ora nelle “intenzioni e nella priorità” della NBC, che sta operando per mettere in pratica questa volontà partendo da un punto fondamentale: la conferma del protagonista Zach Braff alias Dr. John Dorian.

Quello che è chiaro è che l’NBC non se la caverà con poco ed ha preparato un super-contratto per convincere Braff a sciogliere le ultime riserve.
Si parla di qualcosa come 350mila dollari ad episodio, contandone 24 canonici saremmo sugli 8mln e mezzo di dollari in totale.

Cifre da brivido, da record anche per la ricca televisione americana soprattutto considerando lo share medio di Scrubs, una serie non certo da “grandi numeri” con i suoi 7 mln di telespettatori nell’ultima stagione. Per fare un confronto Charlie Sheen, vecchia gloria del cinema “giovane” degli anni ’80, ha preso una cifra simile a quella offerta a Braff ma per essere protagonista della sit-com “Two Half and a Man“, giunta alla quarta stagione, che viaggia sui 15mln viewers di media ogni settimana.

Probabile la consapevolezza della NBC che uno “Scrubs” senza il Dr. Dorian perderebbe tutto il suo appeal, nonostante sia stato proprio Braff a dichiarare recentemente (forse per “alzare il prezzo”) che “lo show è valido e può andare avanti senza di me“.

Ad ogni modo questa benedetta settima stagione dovrebbe davvero essere “l’ultima”, tutti gli accordi sarebbero sottoscritti solo per la prossima annata, saranno comunque contenti i fan italiani che seguono le avventure del pazzo ospedale del Sacro Cuore su MTV.