Mtv Days 2012 live da Torino – Tutto in diretta

La diretta degli Mtv Days 2012 live dalla Piazza Castello di Torino.

di grazias

Fa caldo nell’affollatissima Piazza Castello di Torino nella serata inaugurale degli Mtv Days 2012. Ma non sarà certo l’afa a scoraggiare le orde di ragazzini urlanti che vogliono vedere i loro idoli. E chi sono i loro idoli? Beh, parrebbe che il più atteso di stasera sia Marracash, il master of ceremony dell’evento, quello del badamum cha cha, per capirci. A condurre con lui ci saranno la iena Angela Rafanelli, che per Mtv aveva già condotto Loveline e la giovane promessa dell’hip hop Ensi, vincitore di Mtv Spit.

Dal backstage cominciano ad apparire i primi artisti che si esibiranno live questa sera: per ora c’è stata una fugace apparizione di Bianco, ma vi tengo aggiornati. Se questo nome vi dice poco mi duole informarvi che probabilmente non siete abbastanza gggiovani, ma potrete rifarvi leggendo la line up completa del live di stasera: Litfiba, Club Dogo, Nina Zilli, Emma, Fedez, Julia Lenti e Bianco.

Se volete gustarvi qualche anticipazione di ciò che vedrete fra poco in tv, Rafanelli & co. stanno già animando il pubblico dal palco in diretta sul sito www.mtv.it/mtvdays. Dalle 19.30 invece il live sarà visibile su MTV Italia (canale 8 DTT) e su MTV Music (canale 67 DTT). Per la cronaca, ora sta cantando Julia Lenti. Dovreste conoscervi…

Quest’anno va decisamente l’hip hop. Se come prova non vi bastassero i nomi di due dei tre conduttori, ecco a voi live in streaming una piccola preview di ciò che proporrà stasera Fedez dal palco di Piazza Castello. Chissà se si esibirà dal vivo anche nella sua ultima hit…il titolo? Faccio brutto. Non spaventatevi, eh?

Si comincia:

Da ora il live prosegue su MTV Italia (canale 8 DTT) e su MTV Music (canale 67 DTT). Apre Marracash che chiama subito on stage la Rafanelli (la iena durante la serata starà in uno spazio allestito di fianco al palco per fare le interviste ai cantanti subito dopo le loro esibizioni). Due parole le spenderei anche per l’outifit della ex conduttrice di Loveline: abito coi colori della Nazionale tempestato di lustrini. Il patriottismo.

Ci siete ancora? Perchè dopo la piccola preview di prima, ora Fedez torna live. Don’t miss it. Anche perchè lui fa brutto. Sia mai che se la prenda…

Entra in azione la Marracam, la videocamera con cui Marracash riporterà quanto accade nel backstage. Prima “marracamerata”: Emma Marrone che subito dopo si concede ai flash dei fotografi. L’amica di Maria canterà fra pochissimo, ma a proposito di foto: sulla pagina Facebook di Mtv (www.facebook.com/mtvitalia) potrete trovare tutti gli scatti backstage. Curiosi? basta un click.

E ora la trionfatrice (che ci piaccia o meno) dell’ultimo Festival di Sanremo: Emma Marrone. Un commento veloce anche sull’outfit (alla fine tv è tutto ciò che si vede, no?) dell’ossigenatissima promessa della musica italiana: abito (?) nero ampio e cortissimo con pratico e comodo cappuccio (dovesse piovere…).

Momento “vi-canto-il-classicone-che-così-vado-sul-sicuro”: Emma si esibisce in una cover di “Nel blu dipinto di blu”. Il pubblico in visibilio si gode il gran finale: Cercavo Amore.

Who’s next? Nina Zilli. Ma prima la Rafanelli intervisterà l’amica di Maria post live. Si parlerà di Belen Rodriguez?

Una Emma che persiste con l’impegno sociale quella che emerge dall’intervista della Iena Rafanelli…alla domanda “Cos’è l’inferno?” la cantante risponde: “L’inferno lo vivono quei ragazzi che lavorano 12 ore da Mc Donald’s e poi vanno a dare gli esami all’università” (ci sono appelli notturni? non sapevo). Nessuno spazio invece per il gossip più becero e quindi niente Stefano De Martino. Sopravviveremo, credo.

Ed ecco che inizia il live di Nina Zilli in miniabito color trota cangiante e temerarie zeppe fucsia. C’è sintonia cromatica con le luci dello sfondo, se non altro. Ma del resto a lei “piace così e se sbaglia è lo stesso”. Dopo il lacrimuccia time con la sanremese “Per sempre”, Nina carica il pubblico insieme all’energia di Marracash in un travolgente duetto.

La Zilli, sempre travestita da trota cangiante, affronta ora la Rafanelli (che ha abbandonato l’abito nazionale per una tutina nera attillatissima). “L’amore è femmina” poteva essere un ottimo argomento per Loveline, programma condotto dalla Iena nel 2010.

Ensi scalda la folla con un rap infuocato. Ragazzine urlanti inneggiano a “Ensi numero 1”, mentre Marracash, che lo raggiunge sul palco, con un paio di utilissimi occhiali da sole, gli dà man forte. Clima vagamente hip hop, eh? Beh, sono in arrivo i Club Dogo, per ora in leggero ritardo sulla tabella di marcia.

In attesa dei Club Dogo, Marracash fa la Rafanelli della situazione e parla on stage coi Litfiba, forse gli ospiti più attesi della serata. Sicuramente il gran finale. Stay tuned. La Rafanelli finalmente li annuncia: i Club Dogo sono sul palco. Il magnifico trio dell’hip hop nostrano si esibisce in un pezzo a tema: “Ragazzo della piazza” e per farlo, si avvale della collaborazione di Ensi. Questo potrebbe decisamente essere il momento migliore del loro live, vista la risposta entusiasta del pubblico.

I Club Dogo salutano Torino con “Se il mondo fosse”, brano in featuring con J Ax , Emis Killa e Marracash. Con il ricavato dalla vendita di questa canzone, dedicata i terremotati dell’Emilia Romagna, Mtv finanzierà l’iniziativa benefica Adotta una scuola: si tratta di una raccolta fondi per la ricostruzione dell’Istituto Superiore Galileo Galilei di Mirandola, in provincia di Modena. Quattro studenti di questo liceo sono stati invitati da Mtv per potersi vivere live gli Mtv Days, direttamente nell’Area Vip.

Fra pochissimo Torino verrà scossa dal rock dei Litfiba. Pronti?

E arriva anche il momento più atteso della serata: i Litfiba presentati da Marracash salgono on stage. Piero Pelù, per non dare troppo nell’occhio, prima di iniziare a cantare se ne esce con: “A Torino c’è la Fiat, ma Torino non è la città di Marchionne!”. Non pago di ciò, il rocker approfittando della pausa tra una canzone e l’altra incoraggia i No Tav. Un po’ troppa politica in un live per ragazzini, no?

Durante il concerto, compare tra il pubblico il trasformista Arturo Brachetti, vestito in borghese, stavolta. Ma non si sa mai…

E sulle note dei Litfiba si chiude la prima serata degli Mtv Days 2012. Appuntamento a domani con tantissima musica live. Vi ricordo la line up? Ma sì: Giorgia, Marco Mengoni, Emis Killa, Negrita, Il Cile e gli Heike has the Giggles. . Beh, che dire? Don’t miss it…

Foto © TM News

I Video di TvBlog