Studio 5, 7 agosto 2013: ultima puntata con d’Urso, Laurenti, Casalegno e Non è la Rai

Alfonso Signorini chiude il suo programma amarcord pescando nelle recente passato. Peccato che le (ex) ragazze di Non è la Rai, depositarie di un pezzo di storia della tv e del costume italiano, siano state liquidate in pochi minuti. La regina è solo Barbara…

Chiusa anche la sesta puntata, può dirsi terminata l’avventura di Studio 5. La puntata di stasera ha reso giustizia solo a Barbara d’Urso, della quale un po’ di storia televisiva, targata Mediaset, si è potuta vedere, dagli esordi a Telemilano alle campagne sociali di Pomeriggio 5. Ok, nulla di inedito, ma almeno con due o tre blocchi si è riusciti a raccontare qualcosa di senso compiuto.

Per il resto solo momenti rapidi e giustapposti, senza gran filo logico ma solo con tanta fretta. Ecco, non ritmo, ma fretta. La sensazione è che si sia girato tanto materiale ma che alla fine si sia cercato di concentrare tutto nelle sei puntate previste. Certo è che il momento “Non è la Rai” stasera era assolutamente risparmiabile, per quanto forse contenutisticamente il più centrato per un programma che diceva di voler raccontare la storia di Mediaset – e non solo di Canale 5 evidentemente.

Le interviste di Verissimo sono più interessanti e le clip di Matricole più curiose. Insomma, la cosa buona è che Studio 5 è finito. Il suo peggior difetto: credo che sia quello di non aver capito troppo bene quale fosse la sua reale missione. Senza considerare il fatto che non potendo contare su qualche personaggio di ‘punta’ ci si è ‘serviti’ di qualche ‘simulacro’. E l’effetto non è molto carino.

Comunque sia, è finito.

Buona estate.

Studio 5, 7 agosto 2013: live ultima puntata

23.59 Salutando, Signorini ricorda l’angolo vintage di Video Mediaset. Quindi saluta e ringrazia gli ospiti mentre il pubblico urla “Al-fon-so Al-fon-so”. Come sigla un best of a base di Checco Zalone. Roba vecchia proprio eh. Comunque buonanotte o, come dice Signorini, “buona estate”.

Studio 5, ultima puntata: Simona Molinari

23.58 “Io però voglio questo pubblico ai miei concerti” dice la Molinari di fronte al pubblico ‘caricato a molla’ di Studio 5. Avete presente quello della d’Urso? Bene, immaginatelo 100 volte più esagitato.

23.57 Piccola intervista sui successi di questa estate e in chiusura “Sola me ne vo…” per Signorini che la chiede come canzone-dedica…

23.52 “Sta riempiendo le piazze di tutta Italia”: beh, come presentazione non è il massimo per Simona Molinari che torna per cantare il secondo dei brani presentati a Sanremo 2013 con Peter Cincotti, ovvero “Dr. Jekyll e mr. Hyde”. E per mostrare un abito difficile da digerire.

Studio 5, ultima puntata: Elenoire Casalegno

23.43 “Una sera mi chiamò Sandra: ‘Ma tu lo sai che di quella Casalegno son gelosa’”, racconta Signorini che domanda a Elenoire se Vianello in fondo si fosse preso una cotta per lei. “Noo, non credo…”. Ma il momento Casalegno è già finito: Studio 5 sembra una giostra, nella fattispecie quella nota come ‘calcio nel posteriore..’. Pubblicità.

23.39 Una clip anche da Pressing, col maestro Vianello, con cui lavorò dal 1997 al 1999. Aveva 18 anni ed era tutto (o quasi) improvvisato.

23.36 Racconta di essere scappata da Sgarbi: “Mi aveva chiuso in albergo, io ho chiesto aiuto al portiere che mi ha liberato. Ho chiamato un’amica che mi è venuta a prendere – a me e alle mie 20 valige – e per quattro-cinque mesi non mi son fatta vedere in giro. Ora però siamo amici”. Ah beh, un bel rapporto equilibrato…

23.34 Signorini dove va a parare? Sul rapporto con Vittorio Sgarbi. “Che mangiava solo gelati, dormiva due ore a notte…” ma sulla loro vita intima si soprassiede (per amor di patria…). All’epoca lavorava anche con lui in Sgarbi Quotidiani.

23.31 Si torna dall’Elenoire, di cui si mostrano i provini per Buona Domenica. Era convinta di sé, tanto da cantare (insomma) “Romagna mia”. E da fingere una raccomandazione da Craxi. Non fu scelta, le preferirono la Barale, “una che aveva iniziato molto prima”. ‘na vecchia, insomma.

23.28 “Elenoire, per te cosìè la felicità^?”. “E’ fatta di momenti…”. E così, a spiovere, compare Simona Molinari, che canta “La felicità”. E promette pure di tornare… a far cosa?

23.27 “L’ho detto, se mi sposo con una donna mi sposo con Elenoire. E’ la più bella!”: un perfetto padrone di casa Signorini, non c’è che dire, galante con tutti gli ospiti.

21.18 Praticamente gli ultimi 10 minuti dovrebbero essere riservati a Elenoire Casalegno.

Studio 5, 7 agosto 2013: Non è la Rai

23.17 Su Non è la Rai si poteva confezionare una puntata intera, anzi un ciclo sano di Studio 5. E invece in 10 minuti si liquida la tristissima ospitata delle quattro ex. Due parole per Pamela, l’anti Ambra che però non era rivale di Ambra perché era tutto costruito dai giornali (come si ripete per la milionesima volta), e due per Ilaria. Punto. Che peccato. Non sono riusciti neanche a garantire un primo piano per ciascuna: praticamente sono tornate ai tempi in cui combattevano per un PPP.

23.14 Sullo schermo scorrono le immagini dei loro falsissimi playback e tutte si riguardano con nostalgia: avevano 14-16 anni e tutta la vita davanti. E tutta l’Italia ai loro piedi. Compaiono anche la Mosetti, la Freddi, Yvonne Sciò, insomma un po’ tutte quelle che da Non è la Rai sono uscite…

23.11 Piovono (i soliti) aneddoti: quanto era crudele Boncompagni, quanto fredda era l’acqua della piscina, quanti scandali suscitò il programma, quanto erano acqua e sapone, quanto sapessero dell’auricolare di Ambra ma non potessero parlare. E poi scatta, immancabile, “Ti appartengo” di Ambra, che Signorini confessa che non poteva fare a meno di ballare.

23.09 Per supplire ad Ambra, Signorini chiama ben quattro ex ragazzine di Non è la Rai: Maria Monsé, Eleonora Cecere, Ilaria Galassie Pamela Petrarolo. E nella clip celebrativa domina Antonella Elia: all’epoca le si poteva concedere tutto. E si pensava che ci ‘facesse’…

23.04 Ohhh, ecco il momento di Non è la Rai. Si parte ancora da Paolo Bonolis, che condusse un’edizione, prima di arrivare ad Ambra. Ed è proprio lì che Bonolis incontrò Laura Freddi, per un periodo sua compagna. Ma eccole le ‘reduci’.

Studio 5, ultima puntata: Raffaella Carrà

23.00 Si torna dalla pubblicità per fare gli auguri a Raffa per i suoi 70 anni con una clip.

22.52 C’è stata poco a Mediaset, ma ha lasciato il segno: si parla di Raffaella Carrà, che vediamo ospite di Panariello non esiste. Non proprio una delle sue performance indimenticabili. Pubblicità.

Studio 5, 7 agosto 2013: Luca Laurenti

22.51 “Ci hai fatto vedere un Luca un po’ diverso”, dice Signorini. Sì, un Luca che somiglia molto a Paolo…

22.43 E dopo un giro di etimi (da “amore” a “mutanda”) si passa a una clip di “Chi ha incastrato Peter Pan” e poi di “Ciao Darwin”. L’intervista intanto sa di ‘nonsense’, mentre nelle clip c’è solo Bonolis.

22.42 “Ma tu riesci a stare in silenzio con la tua donna?” chiede Laurenti a Signorini.

22.39 Clip su Bim Bum Bam. Ma Laurenti non c’era… Ma non è bello parlare di Bonolis ‘servendosi’ di Laurenti. Però che bello che era Bim Bum Bam. Si recupera un pezzo delle prime edizioni, con Licia Colò…

22.31 Completamente slegata questa parte di Laurenti: si è partiti sugli sgabelli, poi si è passati sulle poltroncine, ora lui è di nuovo al pianoforte dopo due domande due e un paio di clip. Pezzo montato con l’accetta: non è che la regina d’Urso ha preso troppo tempo? Pubblicità.

22.26 Signorini ci confessa, con occhio malupino, di aver visto Laurenti in spiaggia a Formentera con un costumino ino ino e di aver pensato “ma chi è quel figaccione lì”? Prima che scatti l’invito a cena, si ‘stempera il clima’ con la mitica telefonata dei fratelli Caponi di Tira e Molla. Mitica, davvero mitica, A.D. 1996.

22.25 “Vi vedete anche fuori dallo studio?”… domanda mai fatta, eh. “Mai visti, lui c’ha un pullman di bambini…”.

22.22 Come si conobbero? Per caso. A Bonolis serviva un tastierista cantante e lui è andato a fare il provino a Milano. “Non pensavo mi prendessero. Lì c’erano fior fiori di professionisti e io ci misi un’ora solo a montare la tastiera…”. Ma si son presi a pelle. Ah ecco, spunta Urka!. Era il 1991. Loro erano due bambini… (e anche noi…)

22.19 Torna Luca Laurenti. Ma si parla di Bonolis e del loro rapporto. Laurenti confessa di non essere maestro di musica, di non conoscere le note e di avere solo tanto orecchio. C’è chi ha tutte le fortune. E la clip è sulla hit del ‘momento’: Ricordati che devi morire.

22.14 No, ma è ancora qua! Giusto per ‘vendicarsi’ di lui rimandando in onda un vecchio Scherzi a parte che lo vede alle prese con una mucca, il suo incubo. Wow, come si ci si diverte in redazione…

Studio 5, 7 agosto 2013: Barbara d’Urso

22.07 Lei intanto si porta a casa uno pseudo Warhol con il meglio delle sue faccette… Pubblicità.

22.05 Ne fa anche una in esclusiva per Studio 5. E’ quella in alto ed è tutta per voi.

22.03 Toh, un capitolo sul ‘faccettismo di Barbara d’Urso’, “ormai un classico della tv italiana”, dice Signorini. Segno che è senza botulino, dicono in studio… E la clip è immancabile. Potrebbe anche non finire mai.

22.00 Uh, ci stavamo dimenticando La Fattoria, Circus, Un due tre stalla, insomma i vari reality by d’Urso dopo il GF. Ci pensa una clip a ricordarceli…

21.59 Il momento si fa serio: si passa al momento sociale con le battaglie di Barbara, la prima delle quali quella contro la violenza sulle donne. “Chi ti picchia non ti ama”: ed è incontrovertibile.

21.56 Le edizioni 3, 4 e 5, tra Floriana Secondi e Luca Argentero, tra Serena Garitta e Jonathan Kashanian. Una vita fa. Altri tempi e altri concorrenti. Un’altra grana proprio. E Barbarella, sempre modesta, ricorda che in quegli anni Sanremo perse contro il GF.

21.54 Scrive, presenta, conduce, è giornalista e balla anche il latino-americano. Beatificazione, prima del martirio: il ricordo del Grande Fratello.

21.47 “Non ti pesa stare sola?”, “No, ho tanti amici, ma a volte mi manca un uomo con cui condividere qualcosa e che magari mi faccia una carezza”. E la mostra a Signorini, la carezza che vorrebbe ricevere ogni tanto. Allora un po’ ti pesa la mancanza di un uomo, no? Non c’è niente di male, eh. Pubblicità.

21.46 “Armando, io ho paura!”: memorabile battuta di uno scambio con Testi.

21.44 Ci tocca anche Dolceamaro (1979) e “La dottoressa Gio”. “Io vorrei rifare la dottoressa Gio”, dice la d’Urso. Ma perché? Le cose belle non si rifanno, eh…

21.41 Insomma, solita agiografia della d’Urso: lei che lascia casa a 18 anni contro il volere del papà, che non le ha parlato per 4 anni, poi l’affermazione e il successo di Carmelita. “Io vado orgogliosissima del mio nome, Maria Carmela, ma i miei amici, come te, mi chiamano Carmelita…”. Talmente orgogliosa di averlo cambiato…

21.40 Poi la vediamo anche in “Agenzia”, nel 1995, praticamente l’agenzia matrimoniale che fu di Marta Flavi e che dopo il suo addio cambiò nome e fu spostata su Rete 4.

21.38 Si ricordano gli esordi di Telemilano, 1978: “Eravamo io, Teocoli, Boldi, con Mike Bongiorno direttore artistico”

21.35 In neanche un minuto scatta la beatificazione di Barbara: “Oltre 700 ore di tv, lei ha inaugurato questo studio, lo Studio 4, con Mattino 5 e ora c’è chi la definisce la Bruno Vespa in gonnella”. Eh sì, si parte dalla sua affermazione in Albania, dove è volata (dopo 7 anni che non prendeva l’aereo) per condurre i confronti per le elezioni presidenziali…

21.34 Neanche il tempo di farlo cantare che Signorini mette da parte Laurenti per far entrare chi “di strada ne ha fatta, eccome se ne ha fatta“. Ecco Barbara d’Urso.

Studio 5, live 7 agosto 2013: Luca Laurenti canta Strada Facendo

21.33 “Mi hai fatto commuovere, uffa! Avevo promesso che non mi sarei più commosso dopo Gerry Scotti”. Ah beh.

21.31 E per non sbagliare, prima di conoscere “l’uomo oltre l’artista”, Signorini lo mette a cantare “Strada facendo” di Claudio Baglioni.

21.30Un gran figo, un grande artista! Luca Laurenti!“: questa la presentazione di Signorini. Ed entra un Laurenti più asciutto e ascetico di sempre, abbronzato con camicia bianca che fa sempre effetto.

21.25 Argomento della serata: le coppie nate negli studi tv, da Sandra e Raimondo a Greggio e Iacchetti. Tutto per introdurre Luca Laurenti, ormai metà di Paolo Bonolis, dai tempi di Urka!. Ma Signorini se lo ricorda Urka?

21.24 Ci siamo. Signorini entra in studio e si dice contento di dividere con noi questa estate. Sì, vabbè, ma abbiamo anche finito, eh Signorini…

21.18 Signorini, tu ormai sei in ferie, ma sappi che davanti al pc fa caldo. E che fuori ci sono 30°. Ok, non sarà colpa tua, ma quando la facciamo partire questa puntata? Ah ecco, la sigla finale di Paperissima sprint. Amen!

21.12 Su, che queste papere le conosciamo a memoria…

Siete pronti all’ultima puntata di Studio 5, vero? Tra gli ospiti c’è anche Luca Laurenti, senza Paolo Bonolis: praticamente un evento…

A tra poco per il live.

Studio 5, puntata 7 agosto 2013 live su TvBlog: anticipazioni

Sesto e ultimo appuntamento con Studio 5, il programma con cui Alfonso Signorini ha ripercorso 30 anni di storia di Canale 5, e soprattutto ha portato un po’ di gossip estivo sull’ammiraglia Mediaset.

Per l’ultima puntata, che seguiremo come sempre live su TvBlog a partire dalle 21.10, Signorini sfodera un ‘full’ di donne piuttosto eterogeneo: la serata, infatti, vede la partecipazione di Eleonoire Casalegno – che ha debuttato su Italia 1 con Jammin a metà anni ’90 e la cui carriera tv si è svolta tutta sui canali Mediaset – e di ben quattro reduci di Non è la Rai, ovvero Maria Monsé, Eleonora Cecere, Ilaria Galassi e Pamela Petrarolo.

Il full si completa con Simona Molinari, che di anni ne ha giusto trenta (e che con la storia di Canale 5 ha poco a che fare, se non l’ospite musicale) e soprattutto con Barbara d’Urso, la regina dei pomeriggi di Canale 5 che ha già promesso di tornare prestissimo con Pomeriggio e Domenica 5.

Un’altra serata tra amarcord e confessioni private, dunque, per questo 7 agosto 2013. Per chi ha voglia di fare un salto nel nostro ‘recente’ passato tv e un giretto nel gossip di Signorini l’appuntamento con il live dell’ultima puntata di Studio 5 è per le 21.10. A più tardi.



Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata

Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata
Studio 5, 7 agosto 2013: foto ultima puntata

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Alfonso Signorini

Alfonso Signorini, da direttore di Chi e Sorrisi e Canzoni Tv e opinionista fisso del Grande Fratello a conduttore di Kalispéra e Top Star Chef

Tutto su Alfonso Signorini →