Lost: fino a febbraio, il nulla

Attenzione: l’articolo contiene spoiler, ne è pertanto sconsigliata la lettura a coloro che non hanno visto le prime due stagioni e le puntate fino ad ora trasmesse della terza stagione di Lost. Lost, che grande incognita. Una serie che almeno fino a metà della seconda stagione si era meritata il titolo di migliore telefilm di

LostAttenzione: l’articolo contiene spoiler, ne è pertanto sconsigliata la lettura a coloro che non hanno visto le prime due stagioni e le puntate fino ad ora trasmesse della terza stagione di Lost.

Lost, che grande incognita. Una serie che almeno fino a metà della seconda stagione si era meritata il titolo di migliore telefilm di sempre, o aveva almeno vinto la mia personalissima classifica, spodestando Twin Peaks e “installandosi” nel mio cuore, rendendomi parte attiva, protagonista, “amica” dei naufraghi del volo 815. E che ha poi preso una china discendente dalla quale non riesce più a risollevarsi.

Se le prime puntate della terza stagione lasciavano (forse) presagire qualcosa di buono in arrivo, le ultime tre hanno invece confermato che nulla verrà svelato e che si tratta dell’ennesima stagione di transizione, in attesa della scoperta di chissà quale deludente mistero.
Ma se da una parte alcuni segreti dell’isola verranno (prima o poi) spiegati, altri rimarranno senza alcun dubbio senza una risposta e le mille domande che ci attanagliano ad ogni puntata, e che aumentano in modo esponenziale di settimana in settimana, rimarranno cenere al vento.

Ci avevano promesso una “mini-storia” per queste 6 puntate prima della pausa, ma la storia non c’è stata. O meglio, qualcosa sugli Others è stato rivelato, Kate e Sawyer hanno finalmente “consumato” il loro amore, ma questo basta per farci sentire soddisfatti? Basta per “tenerci buoni” fino a febbraio (13 settimane)? No, no e no.
La seconda isola, la morte di Eko causata dalla nuvola nera, il bastone con citazioni bibliche (un riferimento alla Genesi, “Alza ora i tuoi occhi e mira dal luogo dove sei a nord a sud; a est e a ovest“) e oscure profezie, il tumore alla spina dorsale di Ben – attenzione, potrebbe essere ciò che aveva costretto Locke su una sedia a rotelle -, la presunta lista di Jacob, i poteri paranormali di Desmond. Questi e molti altri nuovi elementi sono stati introdotti in sole 6 puntate. Misteri inspiegabili che probabilmente troverebbero risposta solamente alla 25a stagione e che mi fanno pensare che, forse, qualcuno non aveva avuto tutti i torti a definire il telefilm “una boiata“…

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Lost

Tutti gli episodi di Lost su TvBlog: i commenti, i misteri, gli spoiler e il finale della serie, con il finale alternativo per la versione in dvd e i contenuti extra su internet.

Tutto su Lost →